Perché sto ridimensionando da un obiettivo Nikon 70-200mm f / 2.8 alla versione f / 4

L'obiettivo Nikon 70-200mm f / 2.8 è stato uno dei miei più utilizzati da quando l'ho acquistato diversi anni fa. È un obiettivo perfetto per fotografare paesaggi astratti, intimi o ovviamente ingranditi. Tuttavia, dopo aver preso in prestito la versione f / 4 da un negozio di fotocamere locale durante un viaggio alle Isole Faroe, ho deciso di vendere il mio obiettivo attuale e sostituirlo con la versione f / 4 più piccola e meno costosa (quasi $ 1000 in meno).

Prima di entrare perché Lo sto sostituendo, vediamo perché ho scelto l'obiettivo f / 2.8, tanto per cominciare:

Perché ho acquistato il Nikon 70-200mm f / 2.8

Quando ho acquistato la mia prima fotocamera full frame diversi anni fa (la Nikon D800), ho iniziato con un solo obiettivo: il 16-35mm f / 4. A quel tempo, era tutto quello che potevo permettermi ed è stato il mio setup principale per quasi un anno.

A quel punto avevo risparmiato abbastanza soldi per aggiungere un altro obiettivo al mio zaino (avere solo il 16-35 mm era piuttosto limitante, quindi volevo aggiungere più raggio prima di partire per un viaggio di due settimane negli Stati Uniti).

Sebbene ci siano molti altri marchi tra cui scegliere, avevo già deciso che avrei scelto il 70-200mm di Nikon. La scelta più difficile, tuttavia, era se scegliere f / 2.8 of / 4.

Dopo molto avanti e indietro e lunghe discussioni con altri fotografi, sono finito con l'f / 2.8. Nonostante sia più pesante e più costoso, mi è sembrata la scelta giusta in quanto ha un'apertura massima più ampia. Anche se sono un fotografo di paesaggi (non faccio molti ritratti o animali selvatici, ecc.), Ho pensato che l'apertura più ampia potrebbe tornare utile ed essere più importante del peso.

Direi che questo è l'obiettivo perfetto se stai fotografando:

  • Fauna selvatica
  • Ritratti
  • Macro
  • Concerti / eventi
  • In condizioni di scarsa illuminazione

Catturato con il mio obiettivo 70-200 mm f / 2.8.

Perché sto passando a f / 4

Guardando le immagini che ho scattato con il mio 70-200 mm, solo una parte di esse è stata catturata af / 2.8. In effetti, la maggior parte di queste sono immagini che ho catturato durante concerti o altri eventi per una rivista locale, cosa che raramente faccio più.

Il fatto che uso raramente un'apertura di f / 2.8 su questo obiettivo, combinato con il fatto che passo più tempo a fare escursioni e ho bisogno di uno zaino più leggero, ha reso facile la decisione di sostituire il mio obiettivo attuale con il 70-200mm più leggero obiettivo f / 4.

Catturato con l'obiettivo 70-200mm f / 4.

Come fotografo paesaggista, è raro che tu bisogno f / 2.8, soprattutto per il tipo di immagini che tendo a catturare. È più importante per me risparmiare peso (1540 gm / 3,2 libbre contro 850 gm / 1,9 libbre) poiché il mio zaino diventa piuttosto pesante quando porto tutti gli obiettivi e le fotocamere, un treppiede e altri accessori.

Anche se ho testato l'obiettivo solo per 10 giorni, ho scoperto che non è un sacrificio della qualità dell'immagine scegliendo f / 4 anziché f / 2.8. Sia la nitidezza che l'autofocus sono altrettanto buoni nel primo.

Questi sono i principali vantaggi che ho riscontrato con l'obiettivo 70-200mm f / 4:

  • È quasi la metà del peso dell'f / 2.8.
  • È di dimensioni inferiori e occupa meno spazio nella borsa della fotocamera.
  • L'autofocus è altrettanto buono (in effetti è migliore rispetto al mio vecchio f / 2.8).
  • La nitidezza è altrettanto buona.
  • È quasi la metà del prezzo di f / 2.8 ($ 2800 contro $ 1400 circa).

Le conseguenze del cambiamento

Ovviamente, sacrificare uno stop della luce è qualcosa che vale la pena menzionare, poiché ciò comporta alcune conseguenze. Anche se potrebbe non essere una grande differenza tra f / 4 ef / 5.6, c'è una differenza significativa tra f / 2.8 ef / 4, specialmente in situazioni di scarsa illuminazione.

Se usi un treppiede per tutte le tue fotografie ed eviti di fotografare animali selvatici e altri scenari con una profondità di campo ridotta, il sacrificio è minimo e molto probabilmente nemmeno notevole. Tuttavia, se tendi a fotografare a mano libera in situazioni di scarsa illuminazione e ti diverti a fotografare con una profondità di campo ridotta, potresti riconsiderare la sostituzione dell'f / 2.8.

Ecco alcuni dei sacrifici che farai quando passi da f / 2.8 af / 4:

  • Non otterrai un effetto "bokeh" altrettanto buono né otterrai una profondità di campo ridotta.
  • Dovrai aumentare l'ISO invece di aprire il diaframma in situazioni di scarsa illuminazione.
  • Dipenderai maggiormente da un treppiede in situazioni di scarsa illuminazione.

Detto questo, questa è stata una decisione facile e vorrei aver preso molti anni fa. Hai un obiettivo da 70-200 mm? Quale versione hai e perché?

Articoli interessanti...