4 suggerimenti per fotografare la nebbia per creare immagini mistiche

Non c'è niente di quello che ho visto finora che sia paragonabile alla bellezza eterea e mistica di catturare una lunga esposizione e fotografare la nebbia. C'è qualcosa di così avvincente nella morbida consistenza setosa che ne deriva. Tanto che i fotografi di tutto il mondo lo inseguono costantemente.

Infatti, dove vivo nella Bay Area, chiamiamo queste persone "cacciatori di nebbia" e trascorrono le loro giornate in luoghi popolari locali aspettando che faccia la sua apparizione solo per catturare questo mistico fenomeno geologico. La nebbia può creare mistica e dramma. Può aggiungere atmosfera, essere una morbida coperta su una scena, un pavimento o un muro. Può assumere molte forme e creare alcune fotografie molto avvincenti.

Le principali sfide per catturare questi colpi di nebbia sono:

  • Problemi di messa a fuoco per ottenere un'immagine nitida.
  • Prevenzione delle vibrazioni della fotocamera.
  • Prepararsi per lo scatto.

Suggerimento 1: trovare la nebbia

Questo è l'aspetto più impegnativo di fare questo tipo di scatto poiché come fotografo, sfortunatamente, non hai il controllo del tempo. Quindi, quello che faccio è setacciare il Web alla ricerca di siti meteorologici che possano fornirmi le informazioni di cui ho bisogno.

Inoltre controllo religiosamente il tempo sui notiziari locali e seguo i meteorologi su Twitter e Facebook. Una volta che si è sparsa la voce che la nebbia è in arrivo, le webcam sono il modo migliore per monitorarla nel giorno in cui si desidera scattare. Puoi vedere come appare la nebbia e se sarà cooperativa per il tipo di scatto che hai in mente.

Suggerimento 2 - Composizione

La nebbia, in generale, ha un modo per trasformare una scena normale in qualcosa di spettacolare. Per le onde di nebbia, gli ampi paesaggi con le cime degli alberi della foresta costituiscono un soggetto interessante. Così come strutture o monumenti iconici.

Qui a San Francisco, il Golden Gate Bridge è uno dei locali preferiti. In alcuni periodi dell'anno, la nebbia diventa così bassa che scorre sotto gli archi. Serve come l'occasione perfetta per crema una morbida coperta da questi tipi di lunghe esposizioni.

Un altro locale preferito è il Monte Tamalpais, che consiste in lunghe catene di colline adornate da alberi di sequoia. Il modo in cui la nebbia scorre sulle cime degli alberi crea queste onde spettacolari mentre scorre attraverso le creste della vetta.

Suggerimento 3: utilizzare un filtro ND

I filtri a densità neutra sono una necessità assoluta per levigare la nebbia e farla sembrare quasi setosa. L'ora del giorno determinerà la densità del filtro necessario. Se fuori c'è la luce del giorno, avrai bisogno di qualcosa di abbastanza buio, mentre se scatti al crepuscolo avrai bisogno di qualcosa di più leggero o potresti non aver bisogno di un filtro.

Quando si utilizza un filtro ND, assicurarsi di impostare prima lo scatto utilizzando l'autofocus, senza il filtro. Quindi imposta la fotocamera sulla messa a fuoco manuale e aggiungi il filtro. In questo modo assicurerai la corretta messa a fuoco per il tuo scatto. In alternativa, puoi anche utilizzare la messa a fuoco del pulsante Indietro.

La maggior parte delle volte, se il filtro è troppo scuro, la fotocamera non sarà in grado di mettere a fuoco un punto focale specifico. Inoltre, poiché la nebbia è un'entità in movimento e mette un velo su qualsiasi elemento della composizione, molto probabilmente l'autofocus della fotocamera fallirà. Non temere e trova semplicemente qualcosa nell'inquadratura che sia sufficientemente nitida per mettere a fuoco, quindi blocca la messa a fuoco su quel punto.

Suggerimento 4 - Sperimenta con la velocità dell'otturatore

Esistono due tipi di scatti nebbia che possono essere presi dalle tecniche sopra che produrranno risultati diversi in base alla velocità dell'otturatore.

Una velocità dell'otturatore più breve darà alla nebbia più consistenza, mentre un'esposizione più lunga la farà sembrare più setosa e liscia. Avrai bisogno di sperimentare per vedere cosa ti sembra migliore. A volte, tenendo l'otturatore aperto troppo a lungo, la nebbia sembrerà troppo disordinata e potrebbe perdere le sue linee e consistenza.

Conclusione

Si spera che questi suggerimenti siano utili e ti ispirino a uscire e sperimentare la nebbia fotografica. L'aspetto più difficile di questo tipo di fotografia è prima trovarlo, quindi catturarlo in un modo che lo mostri così come la scena che dovrebbe essere complementare.

Per ottenere questo risultato, i filtri ND ti aiuteranno ad ammorbidire il flusso di nebbia e a trasformarlo in onde. Successivamente, la sperimentazione con i tempi di posa creerà vari risultati.

Alla fine, è la tua estetica di fotografo che detterà ciò che ti piace di più. Spero che le foto che ho catturato durante gli anni in cui ho scattato la nebbia ti ispireranno e ti faranno diventare anche tu un cacciatore di nebbia!

Articoli interessanti...