Una lettera d'amore all'umile Softbox

Quando si tratta di modellare e modificare la tua luce, ci sono così tante opzioni disponibili che può essere difficile rimanere a lungo in un posto. All'inizio utilizzerai le basi come un softbox o un ombrello. Ma man mano che ti senti a tuo agio nel notare le piccole differenze di luce, passerai rapidamente a modificatori più specializzati. Piatti di bellezza, riflettori (del tipo che si adatta a uno strobo), octabox e striplight fanno tutti cose meravigliose alla tua luce. E puoi facilmente rimanere intrappolato nei modi in cui questi e altri modificatori possono essere usati.

Trascurato

Nonostante tutte queste opzioni, penso che a volte le basi possano essere trascurate. Ti sei mai fermato a pensare perché l'umile softbox è diventato così universale? Senza dubbio ci sono molte risposte a questa domanda, ma un'importante è che funzioni e funzioni bene.

Per essere chiari, sto parlando del softbox fotografico rettangolare di base di circa 3 'x 4'. Non troppo grande e non troppo piccolo. (I softbox pop-up hanno il loro posto, ma non ne parliamo in questo articolo.) Con le giuste tecniche, questi cavalli da tiro dello studio fotografico possono darti una luce meravigliosa e morbida che si adatta a qualsiasi argomento tu possa pensare.

Nozioni di base

Probabilmente conosci già le basi di come funziona un softbox. Ma per il bene dei posteri, esaminiamolo di nuovo.

Un softbox è montato sulla parte anteriore dello strobo per modellare e distribuire più uniformemente la luce. Sono spesso dotati di materiale argenteo all'interno per aiutare a far rimbalzare la luce intorno e garantire che si diffonda uniformemente attraverso il materiale di diffusione nella parte anteriore. Questo materiale di diffusione diventa effettivamente la tua fonte di luce. Poiché la tua sorgente di luce è ora molto più grande dello stroboscopio nudo, la qualità della luce cambia da dura a morbida (da cui il nome "softbox").

La manipolazione della qualità della luce offre una luce molto più lusinghiera per quasi tutti i soggetti, in particolare i ritratti.

Mai dimenticato

Per questi motivi, molti fotografi iniziano a illuminare la fotocamera con un softbox. Sono economici, facili da trovare e utilizzare e forniscono risultati eccellenti. Ma man mano che le loro abilità aumentano e si aprono tecniche nuove e più complicate, può essere difficile resistere al fascino dei modificatori di nicchia.

Per alcuni anni non ho usato altro che un beauty dish. Anche adesso tendo a preferire grandi octabox per i ritratti. Ma in questo articolo voglio mostrarti che solo perché sei passato ad altre cose non significa che dovresti dimenticare le basi. Come ho detto, c'è una ragione per cui il softbox è diventato così universale.

Esempi

Ecco alcuni esempi di ciò che puoi ottenere con un semplice softbox 3 'x 4' che costa circa $ 35.

Nota: Come vedrai nelle annotazioni, per alcuni di questi scatti è stato utilizzato anche un riflettore 5 in 1 ($ 15).

1.

In questo esempio, il softbox è direttamente davanti e leggermente sfalsato rispetto al soggetto. Ciò si traduce in un modello di illuminazione chiamato "illuminazione in loop". Poiché la fonte di luce è così vicina, la luce morbida risultante è ideale per i ritratti.

2.

Come nell'esempio precedente, il softbox di questa immagine è molto vicino al soggetto. Ma questa volta è posizionato a 45 gradi e leggermente al di sopra. Guarda i riflettori nei suoi occhi e puoi vedere esattamente quanto è vicina la fonte di luce. Ancora una volta, la luce qui è davvero morbida e puoi vedere questa qualità nelle transizioni tonali uniformi dalle aree di luce alle aree d'ombra.

3.

Questa configurazione è quasi la stessa della configurazione precedente, tranne per il fatto che il softbox è leggermente più lontano e c'è un riflettore bianco a destra della fotocamera.

Posizionare la luce più lontano riduce la velocità del decadimento della luce, il che in questo caso significa che le ombre non dominano rapidamente come nell'esempio precedente. Anche il riflettore aiuta in questo.

4.

I softbox di medie dimensioni sono adatti a configurazioni a conchiglia. Posiziona semplicemente il tuo softbox direttamente davanti e sopra il soggetto, puntato verso il basso a 45 gradi. Quindi posizionare un riflettore sotto e puntato verso l'alto a 45 gradi. (Senza un riflettore questo sarebbe chiamato "illuminazione a farfalla".)

5.

I softbox possono essere utilizzati con grande effetto scenografico se usati come illuminazione laterale. Ombre profonde e luci soffuse possono davvero aggiungere molta profondità alle tue immagini.

6.

Gli esempi precedenti avevano tutti il ​​softbox vicino per la luce più morbida possibile. Puoi anche ritirare la fonte di luce per utilizzare una luce più intensa con un buon effetto. Ma presta molta attenzione alle transizioni più chiare tra le aree in ombra e quelle in evidenza.

La fine

Non ti sto dicendo di limitarti a un softbox. Con tutti i mezzi, esci e usa ed esplora ogni modificatore su cui puoi mettere le mani. Ricorda solo che mentre stai pianificando la tua illuminazione per una determinata situazione, a volte la facilità e la semplicità delle basi potrebbero darti i risultati di cui hai bisogno.

Articoli interessanti...