5 suggerimenti per costruire il tuo portfolio fotografico

In questo tutorial offre la fotografa delle Hawaii Natalie Norton 5 consigli per costruire il tuo portfolio fotografico da zero.

Di recente sono entrato a casa di un'amica e ho visto, incorniciata in modo ben visibile sul suo muro, un'immagine che ho ripreso mentre stavo costruendo il mio portfolio. Anche se la famiglia è assolutamente adorabile … l'immagine … sì, non così tanto, e sono rimasto inorridito per non dire altro. Continuavo a pensare: "Oh, PER FAVORE, MAI, MAI MAI DIRE a nessuno che ho scattato quella foto!"

Ecco un tipo di guida "Quello che avrei voluto sapere allora" per costruire il tuo portfolio fotografico.

1. Scatta gratuitamente.

Questo è del tutto ovvio, quindi se non ci hai pensato, per favore datti una botta in testa con una mazza da hockey, complimenti davvero tuoi. Quando lavori per costruire il tuo portfolio, hai bisogno di soggetti da riprendere. È molto probabile che tu stia lavorando per costruire tale portafoglio nella speranza che tu possa ottenere più clienti, il che significa semplicemente che non hai necessariamente soggetti che bussano alla tua porta a questo punto. Quindi offri i tuoi servizi per selezionare amici e familiari gratuitamente.

2. Addebitare una tariffa minima.

Una volta che hai iniziato a suscitare un po 'di entusiasmo sul tuo lavoro con tutto il probono jazz, inizia a far pagare una tariffa minima. Arriverai al punto in cui stai annegando nei servizi fotografici perché hai il prezzo giusto … $ 0, ed è così che saprai che è ora di caricare.

Preparati a sentirti leggermente a disagio all'inizio ad accettare denaro per i tuoi servizi. Ho passato un periodo eccezionalmente difficile con questo per un milione di ragioni. Ricorda solo a te stesso che ne vali la pena e poi dimostra di avere ragione. Ora che la mia quota di partecipazione è 8 volte la tariffa che ho addebitato all'inizio … mi rendo conto di quanto sia stato difficile per me accettare quei miseri $ 50.

3. Effettua una modifica difficile.

Modificare sempre, sempre, sempre verso il basso. Questo è l'errore che facevo. Sparerei come un pipistrello fuori dall'inferno, determinato a ottenere almeno una manciata di ottimi scatti da ogni seduta, quindi consegnerei quasi tutte le immagini al mio cliente su un disco. Così l'orribile immagine incorniciata sul muro del mio amico. L'immagine era scarsamente illuminata, composta male e semplicemente YUCK. È un'immagine che non avrebbe mai dovuto vedere il mondo oltre il mio computer. Periodo.

Ricorda che una volta che quelle immagini sono state consegnate, sono disponibili. Tra 10 anni, quando sarai il miglior fotografo che il mondo abbia mai conosciuto, quelle immagini potrebbero ancora abbellire i muri delle persone … una rappresentazione molto scarsa del tuo lavoro e forse un ostacolo per l'acquisizione di futuri clienti.

Mantieni il controllo sul tuo portfolio ricordando che va oltre ciò che compili in un album, blog o sito web.

4. Mantieni i file ben organizzati.

Sono una mamma con 3 bambini piccoli (sì, ho avuto il mio terzo figlio un mese dopo i miei primi 3 anni … fai i conti, ma non importa come lo fai, è pazzo). Quando hai i bambini a fare il bagno, i pasti da preparare, i compiti da controllare, il bucato da affrontare, le commissioni da sbrigare e i clienti da sparare, devi lavorare molto duramente per mantenere le cose in ordine. Un sistema a prova di errore che ho trovato per organizzare il mio portfolio è il seguente: da ogni scatto, estrai le immagini che ritieni possano essere degne di portfolio in un file separato e un disco rigido esterno per il backup. Etichetta sia il file sul tuo computer che l'unità esterna con lo stesso nome. All'interno del file sul tuo computer (e quello sull'unità esterna se lo desideri) sono presenti file secondari classificati per tipo di fotografia, ad es. ritratti, sessioni di famiglia, matrimoni, paesaggi, maternità … bla bla bla, hai capito. Poi, quando sei pronto per compilare le tue migliori immagini per un portfolio … indovina un po '? È già fatto. Immaginalo!

Non l'ho fatto dall'inizio. E credimi, è un enorme dolore non avere un file preferito … scavare tra migliaia di file per scegliere il tuo lavoro migliore una volta che arriva il momento di dire costruire un sito Web, non è un modo piacevole per trascorrere il fine settimana. E non ho bisogno di menzionare il terrore e lo sgomento che proveresti se il tuo computer andasse in crash senza che tu ne sia sottoposto a backup!

5. Ottieni il parere di un esperto … quindi preparati a buttarlo fuori.

È positivo ottenere l'opinione di un altro fotografo rispettato per 2 motivi. 1. Possono aiutarti a migliorare dicendoti dove le tue immagini potrebbero non essere all'altezza. 2. Possono aiutarti ad acquisire sicurezza perché in certe immagini potrebbero vedere cose che tu non hai visto. Potrebbero amare ciò che non ti sei permesso per qualsiasi motivo. Risale a tutta quella cosa "noi siamo il nostro peggior critico". Preparati alle critiche e preparati a elaborarle in modo sano e produttivo.

Tuttavia, sii anche pronto a buttarlo fuori. Ho passato molto tempo a gareggiare per l'approvazione di alcuni stimati amici fotografi, solo per scoprire che a volte le loro critiche ben intenzionate ostacolavano la mia capacità di identificare e definire il mio stile (che è ancora in evoluzione ogni giorno). Ora, ho aspiranti fotografi che mi inviano il loro lavoro continuamente chiedendomi la mia opinione, e io dico loro sempre la stessa cosa. "Non importa cosa penso." E alla fine, questo è vero al 100.000%. Darò comunque ai fotografi la mia opinione, ma cerco sempre di assicurarmi che capiscano che alla fine è la loro arte. È la loro passione. Nessun altro può definirlo per loro.

Quindi, alla fine, non importa quello che penso io, o quello che pensa Annie Leibowitz per quella materia, importa quello che pensa il tuo cliente e, altrettanto importante, se non di più, quello che pensi tu stesso. Ponetevi sempre questa domanda: "Sono orgoglioso di questo scatto?" se la risposta è "sì", non importa cosa dicono gli altri.

Questa lista è solo una manciata di idee tratte dalla mia esperienza. Hai suggerimenti per costruire un portfolio fotografico? Ottimo, per favore commenta qui sotto.

Buona fortuna e buon scatto!

Natalie Norton vive e gira sulla North Shore di Oahu, Hawaii. Puoi vedere altre sue immagini e tutorial sul suo popolare blog Pics and Kicks su www.natalienortonphoto.com.

Articoli interessanti...