Lifepixel aggiunge il servizio di rimozione del filtro anti-alias

Lifepixel, forse meglio conosciuta per le sue conversioni di fotocamere digitali a infrarossi di alta qualità, ha recentemente aggiunto un nuovo servizio al suo elenco: rimuovendo il filtro anti-aliasing della tua DSLR. Il prezzo varia tra $ 400-500 a seconda del modello di fotocamera specifico. L'idea di rimuovere la funzione anti-aliasing di una DSLR non è nuova. Maxmax.com lo fa da anni. La rimozione del filtro anti-alias, nell'arena delle fotocamere digitali, è stata pensata in modo simile all'overclock del PC (prima che alcuni produttori eliminassero questa capacità) o forse a truccare il motore della tua auto tramite uno speciale kit di conversione del motore - un po 'rischioso ma in grado di produrre buoni effetti. Perché questo è "rischioso" rispetto alla tua DSLR? Annullare la garanzia per uno. Benefici? Un'immagine più nitida.

Con l'assalto continuo di sensori megapixel più alti e la riduzione dei prezzi della tecnologia, sospetto che molte persone abbiano perso interesse all'idea di rimuovere il filtro anti-aliasing della loro DSLR, se mai lo avessero contemplato per cominciare. Come ricorderete da alcuni articoli della D800 su Photography-Secret.com, il filtro anti-aliasing è stato introdotto per ridurre gli effetti moiré creati quando si fotografano soggetti con motivi fini e ripetuti. Il filtro anti-aliasing ha ottenuto questo risultato diffondendo leggermente l'immagine, riducendo anche leggermente la nitidezza. Con l'introduzione della Nikon D800E, tuttavia, Nikon ha nuovamente sollevato questo problema in primo piano offrendo un modello di fotocamera con il filtro anti-aliasing rimosso come prodotto, non come servizio post-vendita. Lifepixel, essendo uno dei principali fornitori di servizi di modifica della fotocamera, ha visto l'opportunità di trarre vantaggio dall'interesse ritrovato e dal mercato per un servizio di rimozione del filtro anti-aliasing. Quindi, per soli $ 400- $ 500, puoi rimuovere il filtro anti-aliasing della tua DSLR e avere la certezza di massimizzare la risoluzione del sensore. Di seguito è riportato un esempio discusso da Nasim nella sua recensione della D800 e D800E.

A caccia di nitidezza

So cosa potrebbero pensare alcuni di voi: "Accidenti, sembrano un sacco di soldi per guadagnare un po 'di nitidezza". Forse. Ma se la vita mi ha insegnato una lezione, è questa: mai, mai sottovalutare la disponibilità delle persone a spendere soldi per ottenere un po 'di vantaggio, per quanto leggero. Questa non è una critica al mio prossimo, ma semplicemente un'osservazione sulla natura umana. Ricordo quando alcuni di noi scoprirono la possibilità di overcloccare i nostri PC. Nonostante gli avvertimenti sulla "frittura" delle nostre macchine, molti di noi sono comunque andati avanti. Eravamo determinati ad assorbire ogni vantaggio di velocità che abbiamo potuto trovare. E anche se non ho mai finito per trasformare il mio PC in un pezzo fumante di silicio e metallo, molti dei miei colleghi fai-da-te non sono stati così fortunati!

Ovviamente, rimuovere il filtro anti-aliasing della tua DSLR non è pericoloso quanto l'overclock del tuo PC. L'unico vero svantaggio (gulp!) È l'invalidazione della garanzia della tua DSLR (non insignificante per alcuni, ma sicuramente meno pericolosa della troppa potenza che brucia le interiora del tuo PC) e qualche effetto moiré aggiuntivo quando si scattano foto di soggetti che hanno schemi ripetuti molto fini di dettagli, come tessuti, edifici e alcuni prodotti.

Lifepixel o fai da te?

Perché affidarsi a Lifepixel per rimuovere il filtro anti-aliasing anziché farlo da soli? In primo luogo, c'è una vera paura di danneggiare la tua DSLR (pensa a "fermacarte interessante"). In secondo luogo, è necessario un ambiente molto pulito per tali operazioni, poiché i capelli, un po 'di polvere, ecc. Possono invalidare gli effetti che si sta tentando di ottenere. Non vuoi tentare questa operazione sulla tua DSLR solo per scoprire che la stufa della tua casa si accende e inizia a soffiare aria e polvere nella stanza e all'interno della tua DSLR. Infine, alcuni modelli DSLR hanno il loro filtro anti-alias e di blocco degli infrarossi (noto anche come filtro "IR cut") fusi, quindi è necessario inserire un nuovo filtro di blocco degli infrarossi nella fotocamera dopo che il set di filtri combinati originale è stato rimosso. Nessuna di queste operazioni è per i deboli di cuore, per non parlare di quelli con gravi dipendenze da caffeina! Devi essere molto preciso, avere un ingrandimento significativo e un ambiente perfettamente pulito. Pericolo, Will Robinson, Pericolo! Come suggerisce la famigerata etichetta di avvertimento, "Non provateci a casa!" Sono sicuro che ascolterò alcuni che hanno completato con successo tali operazioni nel comfort dei loro uffici domestici. A te dico "bravo!" Hai schivato un proiettile … questa volta. Per la stragrande maggioranza degli altri? Suggerirei vivamente di lasciare tali sforzi ai professionisti. Risparmia il tuo debole per i progetti fai-da-te per attività a basso rischio come la creazione di uno snoot flash a basso costo! ;)

Come ho scritto nel mio articolo sulla fotografia a infrarossi, negli ultimi anni ho fatto convertire da Lifepixel due delle mie fotocamere (nuove di zecca, BTW) per la fotografia a soli infrarossi. Non ho mai avuto problemi con nessuna delle due fotocamere. Lo staff di Lifepixel è stato molto generoso con il proprio tempo, le proprie conoscenze e i propri consigli. In quanto tali, ho la massima fiducia che faranno un ottimo lavoro nella rimozione del filtro anti-alias, proprio come fanno per i loro altri servizi di alterazione DSLR. Di seguito sono riportate due foto che ho recentemente scattato al Louisiana State Memorial a Gettysburg, Pennsylvania, con la mia D90 e D800 a infrarossi.

La proposta di valore

"Ne vale la pena?" L'ultima domanda, non è vero? Bene, tutto dipende da … te. Esistono altre alternative gratuite ea basso costo per migliorare la nitidezza senza spendere soldi per un processo di rimozione del filtro anti-alias. Nasim ha un eccellente articolo che descrive come acquisire immagini nitide. Vale la pena dare un'occhiata e andare più in dettaglio di quanto offro qui.

Ecco alcuni metodi gratuiti (o dannatamente economici!) Per migliorare la nitidezza:

  1. Migliora la tua capacità di tenere in mano la fotocamera: economico e facile. Con un po 'di pratica, questo da solo può migliorare la nitidezza delle tue foto più di ogni altra cosa. La stabilizzazione nella fotocamera o nell'obiettivo è molto utile, ma non ha lo scopo di superare abitudini sciatte.
  2. Scatta a un ISO inferiore: il rumore è un killer, soprattutto perché il processo di rimozione del rumore riduce intrinsecamente la nitidezza di qualsiasi immagine. Assicurati sempre di controllare l'impostazione ISO e di selezionare l'ISO più basso adatto alla situazione. Se è impostato su ISO automatico, controlla di tanto in tanto l'impostazione ISO per assicurarti che si adatti alle condizioni mutevoli. E se ne hai la possibilità, riposiziona il soggetto in una luce più favorevole.
  3. Flash sulla fotocamera: l'utilizzo di un flash in condizioni di scarsa illuminazione consente di scattare a ISO inferiori.
  4. Pulisci le lenti e il sensore - Non ha molto senso spendere miliardi di dollari in reflex digitali e obiettivi solo per abilitare qualcosa di così banale come le specifiche della polvere influenzano negativamente il risultato. Concediti qualche soffio a razzo e tienine sempre uno a portata di mano. Ci vogliono letteralmente pochi secondi per dare al sensore e agli obiettivi della fotocamera alcuni scatti di aria pressurizzata. Trasportare un po 'di soluzione per la pulizia delle lenti e salviette per maneggiare eventuali impronte digitali o particelle di polvere appiccicose. Assicurati che l'impostazione della voce di menu per la rimozione della polvere della tua DSLR sia impostata per l'avvio / lo spegnimento, poiché ciò massimizzerà le opportunità della tua DSLR di mantenere pulito il sensore. Ci sono modi molto migliori per trascorrere il tempo della tua fotografia che sprecare ore nel tentativo di clonare macchie di polvere dal cielo di bellissime foto di paesaggi.

Ti interessa spendere qualche soldo in più per qualcosa di diverso da una conversione anti-alias per migliorare la nitidezza delle tue foto? Ecco alcune altre idee:

  1. Acquista un obiettivo migliore (preferibilmente con capacità di stabilizzazione VR / IS / OS) - Se dovessi consigliare alle persone dove spendere le loro scarse / limitate risorse fotografiche, metterei l'acquisto di buoni obiettivi in ​​cima alla lista, poiché obiettivi nitidi (insieme a una buona tecnica) aiuterà a ottenere la massima nitidezza da qualsiasi DSLR. Le reflex digitali vanno e vengono (e il prezzo cala!), Ma i buoni obiettivi durano una vita e mantengono il loro valore. "Migliore" comprende obiettivi più nitidi e / o più veloci. Gli obiettivi più veloci ti consentono di scattare con ISO inferiori e velocità dell'otturatore più elevate, che contribuiscono entrambi a immagini più pulite e nitide.
  2. Monopiedi / Treppiedi - Anche una combinazione economica gambe / testa ben fatta ti consentirà di scattare con una velocità dell'otturatore inferiore e ISO inferiore.
  3. Flash esterno: più potente del flash sulla fotocamera ma utile per gli stessi motivi sopra elencati.
  4. Acquista una fotocamera con la funzione anti-alias già rimossa: le tue opzioni sono piuttosto limitate su questo fronte. Se stai pensando a una nuova Nikon D800, potresti prendere in considerazione la D800E e risparmiare $ 200 ($ 300 di differenza di costo tra la D800 e D800E rispetto al processo di rimozione del filtro anti-alias da $ 500 di Lifepixel) se la massima nitidezza è la tua priorità. Pentax ha recentemente annunciato i K5-II, che, a $ 100 in più rispetto al modello base K5-II, possono essere acquistati senza un filtro anti-alias. Sospetto che Nikon e altri produttori di reflex digitali prenderanno nota di come vendono la D800E e la K5-II rispetto ai loro modelli gemelli. Se la percentuale di DSLR vendute senza i loro filtri anti-alias è abbastanza alta, cerca Nikon e altri produttori di DSLR per introdurre ulteriori modelli di filtri anti-alias in futuro.

I miei umili 2 centesimi

Ho esaminato alcuni esempi della D800 e della D800E prima di effettuare l'ordine per una D800. Non sono rimasto così colpito dalla differenza di nitidezza tra la D800 e la D800E. Condivido l'opinione di parecchie persone; le foto scattate con la D800, con solo un po 'di nitidezza tramite lo strumento Maschera di contrasto di Photoshop, sono in grado di ottenere un livello di nitidezza simile a quelle scattate con la D800E.

Naturalmente, sono ben consapevole che molti altri, inclusi alcuni dei collaboratori di Photography-Secret.com, hanno un'opinione molto diversa su questo argomento. La semplice verità è che molti dilettanti e professionisti seri bramano ogni punta di nitidezza extra che può essere estratta dalla loro DSLR, anche se ciò potrebbe richiedere loro di spendere $ 400- $ 500 per un processo di modifica aftermarket. Pertanto, nonostante la mia opinione personale, posso facilmente vedere i proprietari di modelli di fotocamere di fascia alta, come Canon 5D Mark III, Canon 1DX e Nikon D600, che optano per questo servizio. Sospetto che non sarà così popolare per le reflex digitali entry-level o di livello medio, con un costo compreso tra $ 500 e $ 1.200, poiché la proposta di valore non è così forte.

Manderesti la tua DSLR per far rimuovere il filtro anti-aliasing? Cosa ne pensi del valore di un tale servizio? Pesare con i tuoi pensieri di seguito.

Puoi trovare ulteriori informazioni su Lifepixel e sui suoi servizi qui:
http://shop.lifepixel.com/3-AA-anti-aliasing-filter-removal-for-sharper-photos-c18/

Articoli interessanti...