Perché i vecchi libri e riviste di fotografia sono ancora preziosi

Pulendo la mia libreria l'altro giorno, ho riscoperto un mucchio di vecchi libri di fotografia che ho comprato da un negozio di seconda mano qualche tempo fa. Sfogliando le pagine e assorbendo quell'inconfondibile "odore di vecchi libri", mi ha fatto pensare al valore di leggere libri più vecchi rispetto a nuove pubblicazioni e PDF brillanti su un laptop.

Libri antichi, riviste, saggi, enciclopedie e guide: nei vecchi libri c'è qualcosa che cattura il cuore. E continuano ad essere rilevanti oggi, a volte in modi nuovi e sorprendenti. Ecco alcuni modi in cui i vecchi libri e riviste di fotografia sono ancora preziosi.

Perché leggere libri di fotografia?

Con l'abbondanza di risorse su schermo disponibili al giorno d'oggi, è facile ignorare le copie cartacee di libri e riviste, anche pubblicazioni nuove di zecca, come un passo indietro rispetto alla punta di diamante. Ma i libri, soprattutto quelli più vecchi, offrono qualcosa che manca al moderno schermo dell'iPad. Offrono un'esperienza.

La fisicità del testo stampato conferisce la sensazione di un luogo. E la presenza di un libro fisico scoraggia il multitasking, concentrando la mente esclusivamente sulla lettura e sull'assorbimento delle informazioni. L'odore e la consistenza della vecchia carta, macchiata dall'età. Il voltare pagina: tutto contribuisce a un senso di conoscenza, storia e talvolta anche nostalgia.

È lo stesso per le vecchie riviste, con ogni stampa patinata che funge da capsula del tempo per la storia della fotografia.

Tendenze e cultura

Gli studi hanno dimostrato che leggere libri fisici ha un effetto positivo sul cervello. Espande la memoria e l'immaginazione e ispira te, lettore, a sviluppare nuovi concetti e idee. Ma i libri più vecchi hanno il fascino aggiuntivo dell'età, sono una fotografia del loro tempo.

Ma è incredibile quanto poco siano cambiate le basi della fotografia. Anche se le tendenze vanno e vengono, le basi della fotografia sono rimaste le stesse. Apri una vecchia guida fotografica e vedrai informazioni pratiche che sembrano notevolmente simili a molte guide fotografiche attuali.

Tutto ciò che è vecchio è di nuovo nuovo

Proprio come nella moda, le tendenze nell'arte vengono spesso riciclate e reinventate. Recentemente, il “soft focus look” è tornato in auge, abbellendo le copertine di riviste e servizi di moda. La fotografia di strada ha avuto una grande rinascita su Instagram e anche l'uso di vecchie fotocamere a pellicola sulla tecnologia digitale ha recentemente guadagnato popolarità.

I vecchi libri di fotografia sono pieni di ispirazione per tendenze come queste, con guide su come metterle in pratica e abbondanza di immagini da studiare. Potresti anche voler rilanciare una tendenza da solo, inoltre, potresti scoprire alcuni suggerimenti e trucchi obsoleti che ti porteranno avanti rispetto alla tendenza.

Un dolce affare

A differenza delle pubblicazioni hot-off-the-press che non sono passate al mercato dell'usato, i vecchi libri di fotografia sono spesso incredibilmente economici. Puoi acquistare tre libri più vecchi al prezzo di uno nuovo. Forse anche di più! Recentemente ho comprato un'intera pila di belle riviste di fotografia a colori per 10 centesimi l'una. Non potevo credere alla mia fortuna.

Prova a cercare vecchi libri e riviste alle fiere del libro, online, nelle librerie dell'usato, nei negozi di beneficenza e nelle vendite di garage. Non sai mai cosa potresti trovare, un tipo speciale di eccitazione riservato sia ai fotografi che agli amanti dei libri!

Ritorno alle basi

Sebbene sappiamo tutti che l'editing e la fotografia spesso vanno di pari passo, i libri che precedono Photoshop e la tecnologia digitale possono introdurti in un mondo della fotografia con un metodo di esecuzione spesso trascurato: farlo correttamente nella fotocamera.

Con la possibilità di scattare migliaia di foto in un solo giorno, i fotografi moderni possono prendere l'abitudine di scattare numerose fotografie e sperare per il meglio. I libri e le riviste di fotografia più vecchi che si basano su pellicola o spazio di memoria limitato descrivono una metodologia più lenta e deliberata che può essere un modo rinfrescante di scattare.

Conclusione

La fotografia ha una lunga storia registrata da innumerevoli pubblicazioni. Mentre libri e riviste nuovi di zecca possono avere il vantaggio di una fotografia all'avanguardia, le generazioni precedenti di materiale di stampa hanno un fascino nostalgico e una prospettiva alternativa alle attuali tendenze fotografiche.

E sono anche più economici! Quindi la prossima volta che visiti un negozio di beneficenza o una fiera del libro, perché non prendere qualche vecchio libro fotografico o qualche rivista? Sarai sorpreso di quanto siano utili e stimolanti! Condividi alcune delle scoperte del tuo libro nei commenti qui sotto.

Articoli interessanti...