Codice di abbigliamento del fotografo: cosa indossare per un servizio fotografico

Come fotografo in erba, una delle domande più grandi che alla fine verrà in mente è: "Cosa dovrei indossare per un servizio fotografico? Esiste un codice di abbigliamento del fotografo? " La risposta varia ampiamente a seconda del tipo di servizio fotografico che stai conducendo, del cliente specifico con cui stai lavorando, del tuo stile generale e del tuo marchio come fotografo e della cultura della regione in cui stai scattando.

Un fotografo ritrattista, ad esempio, può avere una maggiore flessibilità nel modo in cui si veste rispetto a un fotografo di eventi aziendali. Allo stesso modo, un fotografo che scatta nella costa occidentale d'America sarà probabilmente in grado di vestirsi in modo più casual di un fotografo della costa orientale. A parte tutte le variazioni, ecco alcune linee guida generali sul codice di abbigliamento del fotografo con cui iniziare.

1. Investire in un paio di scarpe solide e comode

Indipendentemente dal tipo di servizio fotografico che realizzerai, inizia con le scarpe. Considera che probabilmente starai in piedi per ore e ore, quindi il comfort e l'ergonomia sono fondamentali. Inoltre, pensa al terreno che potresti incontrare durante le riprese e al clima stagionale. Ci saranno campi erbosi, coste sabbiose o altri elementi all'aperto in cui potresti avventurarti per ottenere angoli unici? In tal caso, le scarpe che possono subire un leggero colpo e avere comunque un bell'aspetto saranno della massima importanza.

In qualità di fotografa che scatta principalmente per clienti aziendali, in genere opto per ballerine in pelle nera durante la stagione calda, stivali in pelle nera per il clima più freddo o sneaker in pelle nera per scatti extra lunghi con elementi all'aperto. In ogni caso, è generalmente una buona idea stare lontani da sandali, tacchi alti e infradito.

2. Copriti

In qualità di fotografo creativo alla costante ricerca di angoli creativi, considera le possibili manovre fisiche come piegarsi, chinarsi e accovacciarsi che potresti eseguire durante una ripresa. Vestiti di conseguenza, assicurandoti di indossare un vestito che ti permetta di essere fisicamente flessibile senza dare ai tuoi clienti un'occhiataccia o, peggio ancora, causare un malfunzionamento del guardaroba. Signore, questo significa evitare top scollati, gonne e vestiti ultra corti e abiti succinti. Per lo meno, porta un blazer o un maglione per coprirti. Signori, non dimenticate una cintura e una camicia più lunga che può essere infilata.

3. Vestiti di nero

Questo è un punto contestabile, poiché si può anche sostenere che vestirsi secondo il tuo marchio è una strategia migliore. Tuttavia, è una regola generale che indossare tutto il nero è il migliore per essere il più invisibile possibile in un servizio fotografico. In questo modo non ti distinguerai e non distoglierai l'attenzione dal soggetto principale della foto. Per non parlare del fatto che vestirsi di nero ti fa sembrare più ufficiale, come un membro dello staff che può potenzialmente essere utile per navigare in un locale.

Personalmente, opto per la regola del tutto nero per tutti i miei servizi fotografici, semplicemente perché è una cosa in meno di cui preoccuparsi quando ho un'uniforme preassemblata su cui ripiegare. Per me, questa uniforme consiste nel mescolare e abbinare dalla seguente selezione; un paio di jeans skinny neri, un paio di pantaloni neri, una cintura di pelle nera, diverse camicette nere abbottonate, diverse polo nere e un blazer nero. Quando possibile, cerco anche di acquistare i miei vestiti neri in tessuti leggeri e resistenti all'umidità piuttosto che in cotone, per evitare l'assorbimento del sudore.

4. Aggiungi un tocco personale

Alcuni fotografi potrebbero contestare il punto di cui sopra di vestirsi completamente di nero con l'argomento che è importante vestirsi in base al proprio marchio. Questo è qualcosa in cui credo anch'io, ma avere elementi del marchio infusi nel tuo stile di abbigliamento può essere fatto anche indossando ancora tutto nero. Ad esempio, mi assicuro sempre di indossare alcuni gioielli di tendenza per accentuare il mio abbigliamento e fungere anche da antipasto di conversazione. Ho un paio di paia di orecchini, collane e orologi unici che attirano quasi sempre commenti o domande, ma sono anche di dimensioni sottili in modo da non risaltare troppo.

Un'altra idea è quella di ordinare abiti neri su misura con il tuo logo, come una polo con un sottile elemento di marchio. Un mio collega di fotografia lo ha fatto con enorme successo in quanto rafforza ulteriormente il suo marchio, facendolo anche apparire e apparire più ufficiale nei servizi fotografici.

5. In caso di dubbio, chiedere

Se sei veramente perplesso su cosa indossare per un servizio fotografico, chiedi al tuo cliente se ha delle preferenze. Questo è probabilmente meno importante se stai facendo una sessione di ritratto intimo, ma per i fotografi di eventi, in particolare, non fa mai male chiedere al cliente. Una volta ho avuto un cliente di fotografia aziendale che si è dimenticato di inviare il suo documento di due pagine con i dettagli del codice di abbigliamento per i fotografi, che non avrei mai ricevuto se non l'avessi chiesto. Per lo meno, è importante scoprire se il codice di abbigliamento per le tue riprese è formale, semi-formale o casual e cosa significano esattamente questi termini per il cliente.

Cosa indossare per un servizio fotografico: conclusione

Per alcuni fotografi, ciò che indossi per un servizio fotografico potrebbe non sembrare un grosso problema. Ma credo fermamente che il modo in cui ti vesti rifletta il tuo marchio, quindi considerare ogni elemento del tuo outfit è fondamentale.

Cosa indossi quando conduci servizi fotografici? Fammi sapere nei commenti qui sotto!

Articoli interessanti...