Come fotografare i fulmini

Essendo una delle forze più imprevedibili della natura, i temporali rappresentano una sfida unica per la maggior parte dei fotografi. Abbiamo visto tutti potenti foto di fulmini in azione e forse ti starai chiedendo come catturare la maestosità di una tempesta la prossima volta che sarai abbastanza fortunato (o sfortunato) da vederne uno. Mentre molto conta su ciò che Madre Natura decide di fare con tutta quell'elettricità, i suggerimenti di seguito dovrebbero aiutare a catturare un grande colpo di fulmine.

1. Utilizzare una superficie stabile

Mentre un treppiede in genere funziona meglio, in realtà qualsiasi superficie stabile funzionerà. Alcune persone usano un pouf o un altro oggetto malleabile, come un cuscino. Questo sarà importato come # 2 è….

2. Tempi lunghi dell'otturatore

Anche se i fulmini sono imprevedibili, è estremamente difficile fare un'acquisizione decente facendo scattare l'otturatore quando vedi un flash. Ci sono alcuni telecomandi fantasiosi che hanno la capacità di scattare quando viene rilevato il flash, ma immagino che tu non voglia investire in questo tipo di gadget. A seconda della capacità della fotocamera di gestire il rumore su tempi di posa lenti, può funzionare bene un tempo di 30 secondi. L'impostazione della lampadina può essere utile anche se hai un modo per tenere l'otturatore aperto.

3. Orizzonte in alto

Si può dire con certezza che la maggior parte dei fulmini che vedrai avverrà nel cielo. So che è ovvio, ma va detto che il tuo campo visivo sarà inclinato verso il cielo in quel momento. A seconda di quanto è vicino il fulmine, includerai più cielo vuoto del normale. Ma non temere; quel cielo diventa molto più emozionante quando inizia il fulmine

4. Ma includi qualcosa di interessante

Anche se l'azione sarà nel cielo, non dimenticare di tenere qualcosa nell'inquadratura per dare rilevanza e prospettiva allo scatto. Gli edifici sono i preferiti, ma in realtà, tutto ciò che può dare un'idea delle dimensioni della tempesta funziona bene.

5. Messa a fuoco manuale

È meglio utilizzare la messa a fuoco manuale quando si scatta in situazioni di fulmini. Soprattutto perché la vista sarà probabilmente di notte (ma non sempre) con una discreta quantità di oscurità. Piuttosto che permettere alla tua fotocamera di cercare qualcosa su cui concentrarti con ogni nuovo scatto, ottieni una buona messa a fuoco manuale sul cielo e lasciala lì.

6. Otturatore / apertura manuale anche

Come accennato in # 2, se la tua fotocamera ha la capacità di impostare la velocità dell'otturatore, scegli un tempo di otturazione lungo e un'apertura abbastanza ampia. L'azione sarà lontana da te, quindi un'apertura ampia e una profondità di campo ridotta non saranno un problema (a meno che tu non abbia alcuni oggetti molto vicini che vorresti includere).

7. Impilali

Se riesci a tenere la fotocamera in un punto stabile, scatto dopo scatto, puoi utilizzare il software di impilamento per combinare più colpi in un'unica immagine. Avrai spesso molti colpi poco emozionanti con forse solo un singolo colpo o un'azione debole tra le nuvole. Questi possono essere tutti combinati per creare un'immagine spettacolare.

8 Sii paziente

Questo è importante e una chiave per il successo. Acquisisci familiarità con la tua attrezzatura e le tue impostazioni, così quando c'è un temporale puoi impostare la videocamera e lasciarla fare mentre ti godi lo spettacolo. Avrai un certo numero di volte in cui perdi "il tiro" per un motivo o per l'altro. Non ti preoccupare.

Sparare a tempeste di fulmini può essere un'esperienza molto piacevole, ma ci vuole un po 'di pratica per farlo bene. Segui i passaggi precedenti e sarai sulla buona strada per creare foto elettrizzanti (scusa, non ho resistito al gioco di parole!).

Articoli interessanti...