5 motivi per cui le tue foto dell'alba o del tramonto non sono sbalorditive

Il Santo Graal della fotografia di viaggio è una foto straordinaria che guarda l'enorme distanza scattata all'alba o al tramonto. Sembra funzionare come una miscela di colore, composizione e luce per creare qualcosa che spesso fa pronunciare allo spettatore quella parola famosa che ogni fotografo vuole sentire, "Wow!".

Ma perché è allora che così spesso quando guardi le tue foto dell'alba o del tramonto non sembrano così belle? Ecco 5 motivi per cui le tue foto di alba o tramonto non sono all'altezza delle tue aspettative.

# 1 - Qual è il punto?

Ricordo che un editor di immagini una volta mi disse: "Potrebbe sembrare controverso, ma un'alba o un tramonto è in realtà piuttosto noioso". Ciò a cui si riferiva era la mancanza di argomenti convincenti in una foto di un'alba o di un tramonto come ad esempio una spiaggia deserta con solo il sole al tramonto.

Stare seduti su una spiaggia e vedere un tramonto può sembrare un'esperienza meravigliosa, sfortunatamente la fotocamera non può replicarla. Le foto più riuscite di albe o tramonti hanno un punto di interesse in esse, in quanto c'è un soggetto che è la storia principale e l'alba o il tramonto fornisce la luce e l'atmosfera.

Quella storia non deve necessariamente essere una persona o un oggetto nell'inquadratura. La storia potrebbe essere lo splendido scenario o le onde che si infrangono contro la costa. Ma il punto chiave è che c'è qualcosa che attira l'attenzione degli spettatori. Quindi, non fare affidamento solo sull'alba o sul tramonto, prova a costruire la tua composizione usandola come aggiunta piuttosto che come storia.

Questa foto non è molto interessante. Mancano nuvole interessanti o persino movimenti dell'acqua.

In questa immagine, la grande roccia in primo piano, i passi nella sabbia e le persone aggiungono interesse e contesto alla foto.

# 2 - Nuvole o niente nuvole?

Ad esempio, un elemento che può migliorare notevolmente le tue foto all'alba o al tramonto sono alcune nuvole. Prendi il tuo generico scenario di spiaggia vuota dall'alto, ma questa volta aggiungi alcune nuvole drammatiche che la luce può rimbalzare e all'improvviso passerai da qualcosa di banale a qualcosa di fantastico.

Le nuvole qui aggiungono drammaticità alla scena.

Ovviamente non puoi controllare gli elementi e non ci sono nuvole nel cielo significa che non c'è niente che puoi fare. In quello scenario, devi solo lavorare di più per inquadrare il tuo scatto e dare allo spettatore un punto di interesse.

Anche se generalmente vuoi delle nuvole nel cielo, troppa copertura nuvolosa e spesso troverai che la luce sembra piatta e opaca e l'intera foto non sembra interessante (a meno che il sole non possa tramontare sotto le nuvole e illuminarle da sotto). Quindi, in conclusione, mentre idealmente vuoi delle nuvole, è importante non avere una giornata completamente nuvolosa. Puoi, ovviamente, pianificare i tuoi scatti nei momenti in cui avrai le migliori condizioni.

# 3 - Le tue luci e ombre sono corrette?

Una delle grandi sfide nel fotografare l'alba o il tramonto è il grande contrasto che si ottiene tra luci e ombre. I tuoi punti salienti sono le aree chiare della tua foto (come il cielo per esempio) e le tue ombre sono le aree scure nella foto (per esempio il tuo primo piano).

Se uno dei due viene spinto troppo lontano, otterrai aree completamente bianche per le alte luci e aree completamente nere per le ombre. Ciò significa che queste aree non contengono dettagli dei pixel ed è qualcosa che si desidera evitare.

Il problema che affronti quando fotografi tramonti o albe è che il tuo cielo sarà luminoso e il tuo primo piano sarà scuro (una gamma dinamica elevata). Il modo in cui puoi assicurarti che le luci e le ombre siano esposte correttamente in questo scenario è utilizzare un filtro a densità neutra graduato per bilanciare la differenza nelle luci e nelle ombre.

Esistono anche altre tecniche come il bracketing dell'esposizione che possono aiutarti a raggiungere questo obiettivo in post-produzione e in realtà solo schiarire o scurire queste aree in un software come Adobe Photoshop o Lightroom. Ma qualunque cosa tu decida, assicurati che le luci e le ombre siano esposte correttamente e ottimizzale se necessario in post-produzione.

Le aree blu su questa foto indicano dove le ombre vengono ritagliate (nere senza dettagli).

Qui la stessa immagine è stata regolata in post-elaborazione per mantenere più dettagli nelle aree d'ombra.

# 4 - L'immagine non è inquadrata correttamente

Uno degli elementi chiave per garantire che la foto finale abbia un bell'aspetto è inquadrare correttamente la composizione.

Il modo più semplice per farlo e un buon punto di partenza per qualsiasi fotografo è la famosa regola dei terzi in cui si cerca di posizionare i punti di interesse chiave sull'intersezione delle linee. Ma vale la pena ricordare anche la regola dei terzi per la tua linea dell'orizzonte. Di solito, scoprirai che posizionare l'orizzonte sul terzo superiore o sul terzo inferiore avrà un aspetto migliore di uno schiaffo nel mezzo.

Orizzonte incorniciato centralmente.

Usando la regola dei terzi, l'orizzonte qui è sul terzo inferiore, fuori centro.

Ma prova a considerare l'intera immagine quando incornici il tuo scatto. Pensa se ci sono aree che sono solo spazio sprecato in cui puoi ritagliare più stretto. Oppure, se l'angolazione della videocamera è leggermente spostata e puoi trarne vantaggio spostandoti leggermente su entrambi i lati.

La bellezza della fotografia di questi tempi è che di solito puoi scattare tutte le foto necessarie per inquadrare correttamente il tuo scatto. Quindi, gioca con la tua composizione e cattura alcune alternative che puoi rivedere in seguito in post-produzione.

La tua fotocamera potrebbe avere la possibilità di visualizzare la griglia della regola dei terzi quando scatti o in modalità di riproduzione delle immagini.

# 5 - Non hai corretto gli errori

Di solito, il primo feedback che spesso do ai fotografi principianti quando guardo le loro foto all'alba o al tramonto è su elementi che potrebbero essere facilmente risolti in post-produzione. Che tu sia un sostenitore della post-produzione o meno, ci sono alcune cose a cui semplicemente non dovresti rinunciare in nessuna foto.

I due più grandi di questi sono:

  1. Garantire che le tue foto siano dritte, significa che la linea dell'orizzonte deve essere dritta.
  2. Assicurati di avere il bilanciamento del bianco corretto per la foto (se non l'hai già fatto quando hai scattato la foto). Pensa alla scena che stai mostrando, è uno scenario caldo e dorato o è un'ambientazione fresca e frizzante? Ad ogni modo, modifica il bilanciamento del bianco finché non è corretto.

Se non fai nient'altro in post-produzione, assicurati che queste due impostazioni siano corrette migliorerà immediatamente le tue foto.

Questa immagine chiaramente non è diritta come si può vedere dalla linea dell'orizzonte.

Qui l'inclinazione dell'immagine è stata corretta.

Conclusione

I tramonti e le albe sono momenti meravigliosi della giornata per fotografare le cose. La morbida luce dorata può trasformare una scena ordinaria in una straordinaria. Se fatte bene, sono spesso le foto che saranno i "punti fermi" in qualsiasi portfolio.

Ma ricorda sempre che un tramonto e un'alba devono essere combinati con la tua composizione e il tuo soggetto per creare una foto meravigliosa. Segui questi suggerimenti e sarai sulla buona strada per scattare splendide foto dell'alba e dei tramonti.

Adesso tocca a te essere coinvolto. Condividi le tue fantastiche foto di alba e tramonto qui sotto.

Articoli interessanti...