5 suggerimenti su come impostare un home studio per ritratti drammatici

Avere uno studio fisico quando sei un fotografo è un passo così enorme e scoraggiante. Ci sono così tanti costi generali da considerare come affitto, elettricità, assicurazioni e varie altre bollette. È una preoccupazione coprire tutto questo prima di pagare il personale e te stesso e comunque realizzare abbastanza profitti per guadagnarsi da vivere. Questo pensiero può far sentire che avere uno studio è un sogno impossibile o è un passo troppo grande da fare. Ma puoi sempre iniziare da qualche parte, quindi diamo un'occhiata ad alcuni suggerimenti su come configurare un home studio.

Come allestire un home studio

Se hai una stanza libera nella tua casa o in un seminterrato, questo è un buon posto da considerare come un home studio. Potresti essere sorpreso di quanto spazio è necessario per avviare uno studio di ritratti. Niente affatto! In questo articolo, ti mostrerò come ho allestito il mio piccolo studio domestico che ho recentemente rinnovato per trasformarlo in uno studio di ritratti dedicato.

Vivo a Londra in una stretta casa vittoriana. Queste case hanno una tipica disposizione rettangolare 2-up 2-down, lato corto trasversale e lato lungo dalla parte anteriore a quella posteriore, con uno stretto corridoio che corre su un lato della casa fino al retro. La mia casa ha due sale di ricevimento (soggiorni) e una sala da pranzo e una cucina sul retro. Ho deciso di trasformare la prima sala di ricevimento (la stanza sul davanti della casa) nel mio studio. Ha una finestra a bovindo nella parte anteriore che sporge dalla casa e fornisce una bella luce naturale.

All'inizio, ho impostato il mio sfondo sul lato opposto della finestra in modo che fosse rivolto direttamente alla finestra. Il motivo era che potevo ottenere un'area molto più ampia per le riprese. Tuttavia, questo non è eccezionale per l'illuminazione drammatica con luce naturale che esce dalla finestra, con la fotocamera proprio tra lo sfondo e la finestra. Questo si presta invece a un'illuminazione piatta che non è quello che volevo per il mio studio.

Al fine di ottenere un'illuminazione direzionale più versatile ed evitare l'illuminazione piatta dalla finestra, utilizzo i flash ad angoli di 45 gradi rispetto allo sfondo per ottenere la configurazione di illuminazione che mi piace.

Recentemente, ho spostato le cose in modo da poter utilizzare la luce naturale drammatica se lo desidero senza la necessità di flash, anche se ho ancora la flessibilità di aggiungere flash e luce artificiale se necessario. Ecco come l'ho fatto.

# 1 Assicurati che lo sfondo sia a 90 gradi rispetto alla finestra

Questo angolo ti dà un'illuminazione che è più drammatica in quanto proviene solo da un lato. Se posizioni il soggetto in modo che il lato più lontano del viso sia spento, potresti ottenere un'illuminazione simile allo stile Rembrandt o ritratti discreti.

# 2 È ideale avere un angolo a forma di L che collega la luce della finestra allo sfondo o alla parete

Avere questo piccolo angolo buio e non illuminato tra lo sfondo e la finestra ti offre una configurazione dell'illuminazione ad angolo di 45 gradi, che è una delle mie configurazioni preferite. L'angolo riduce al minimo la luce in modo da poter creare un'immagine più lunatica con solo la parte anteriore sinistra del viso illuminata anziché la piena luce che inonda dal lato.

In termini di luce artificiale, questo è simile al controllo della quantità di luce che colpisce il soggetto mediante l'uso di griglie, una striscia di luce o uno snoot. Non vuoi che il tuo soggetto sia inondato di luce in quanto ciò renderebbe un'illuminazione piuttosto piatta.

La mia preferenza personale è di avere sia luci che ombre nelle mie immagini in modo da poter scolpire i miei soggetti usando la luce direzionale. Se non hai un angolo di questo tipo, puoi usare un piatto a V (due pezzi neri di passepartout fissati insieme per formare una V) posizionati nell'angolo come mostrato nel diagramma sopra.

# 3 Dipingi il tuo muro scuro o usa uno sfondo scuro

Rimarrai stupito dalla differenza che fa uno sfondo scuro! Mette a fuoco il soggetto molto più di quanto possa fare uno sfondo luminoso. Si presta anche a foto più artistiche.

# 4 Diffondi la luce della tua finestra

La luce della finestra, sebbene provenga da un angolo, può essere ancora un po 'dura. Puoi ammorbidire ulteriormente questa luce diffondendola con tende bianche trasparenti o voile o qualsiasi tessuto che possa diffondere la luce. La metà inferiore delle mie finestre è satinata, il che significa che sono già perfettamente diffuse. Copro la metà superiore con pezzi di tessuto di diffusione per tagliare la luce.

# 5 Usa un riflettore o una luce di fronte alla finestra

Proprio come in un ritratto dipinto, la luce riflessa è un piacevole dettaglio che si trova sul bordo del lato non illuminato del viso. Un riflettore d'argento può raggiungere questo obiettivo molto bene con un risultato di luce riflettente più forte rispetto a un riflettore bianco. Trovo che i riflettori dorati possano rendere la pelle troppo calda, quindi mi attengo all'argento e riscaldo l'intera immagine in post-produzione.

Il riflettore deve essere posizionato molto vicino al soggetto per renderlo più efficace. Se non hai un assistente che possa tenerlo in posizione per te, prendi un braccio del riflettore indipendente in cui agganciare il riflettore, facilitando così il posizionamento secondo necessità.

Utilizzando strobo

Se desideri utilizzare o aggiungere luce artificiale come flash o illuminazione continua, considera un kit da studio portatile che puoi piegare e nascondere quando non in uso. Qui puoi trovare suggerimenti sull'attrezzatura da utilizzare per il tuo kit da studio portatile.

Ci sono molte possibilità e cose che puoi fare con questo tipo di configurazione. Anche con un solo flash (come questo tutorial), puoi creare un'illuminazione spettacolare per l'home studio. Un'altra cosa divertente che puoi fare con il flash è creare doppie esposizioni.

Queste immagini sotto sono state scattate esattamente nello stesso punto di quelle sopra. Ma questa volta un softbox grigliato è stato posizionato a destra come luce principale invece di utilizzare la luce naturale proveniente dalla finestra a sinistra.

Spero che tu abbia trovato utile questo articolo. Per favore condividi le immagini scattate nel tuo studio di casa e se hai uno o più suggerimenti su come creare ritratti in uno spazio piccolo, condividi anche quelli.

Articoli interessanti...