Come fotografare la pura bellezza delle bolle di sapone

La maggior parte di noi è affascinata dalle bolle di sapone e ama giocarci fin dall'infanzia. Guardare le bolle che fluttuano nell'aria e scoppiano è un piacere che ogni bambino e anche gli adulti godono. Le bolle di sapone hanno un'entusiasmante gamma di colori e trame. Quando la luce brilla su una bolla, mostra un colore vivido che cambia rapidamente. Anche se li vediamo regolarmente, non li osserviamo mai così da vicino per goderci l'emozionante bellezza che racchiudono dentro.

Sono meravigliosi, divertenti e affascinanti ma di durata estremamente breve. Le bolle di sapone di solito durano solo pochi secondi e poi scoppiano da sole o al contatto con un altro oggetto. Quindi come puoi catturare queste bellissime bolle di sapone e conservarle per sempre? Scopriamolo.

Di che attrezzatura hai bisogno?

Innanzitutto, parleremo dell'attrezzatura fotografica necessaria per fotografare le bolle di sapone. Queste foto possono essere scattate con qualsiasi DSLR o anche fotocamera compatta se è in grado di azionare un flash esterno. E per l'obiettivo, è meglio usare un obiettivo macro, ma se non ne hai uno, qualsiasi obiettivo funzionerà bene.

Ottieni o crea una grande fonte di luce

L'aspetto più importante della fotografia con bolle di sapone è la fonte di luce piuttosto che una fotocamera. Richiede una grande fonte di luce. Se hai una lampada da studio con un grande softbox o un beauty dish funzionerà alla grande. Ma se non ne hai uno, non significa che non puoi scattare questo tipo di foto. Può essere fatto anche utilizzando il flash esterno alla fotocamera con un softbox fai-da-te.

Per un softbox fai-da-te, crea una cornice di due piedi per due utilizzando filo di legno o di ferro e avvolgila in un panno di cotone bianco o carta burro. Questa cornice, combinata con un flash esterno alla fotocamera, darà lo stesso impatto del flash da studio con un softbox.

E se non hai un flash esterno, puoi posizionare questa cornice vicino alla finestra (o appendere un lenzuolo bianco su una finestra) e utilizzare la luce solare come fonte di luce. Le possibilità sono infinite, devi solo usare la tua immaginazione.

Tieni ferma la fotocamera

Avrai anche bisogno di un treppiede in modo da poter fissare la tua fotocamera su di essa e liberare le mani per soffiare bolle. Se hai un cavo di scatto (trigger remoto), sarebbe fantastico usarlo anche tu.

Altre forniture

Oltre a questo, prendi un pezzo di stoffa nera o carta nera da usare come sfondo. Avrai anche bisogno di una soluzione di sapone per soffiare le bolle. Puoi acquistarlo nei negozi locali o farlo a casa aggiungendo due cucchiai di sapone liquido e un cucchiaio di glicerina in mezza tazza d'acqua e lasciarlo per una notte.

Flusso di lavoro

Ok, ora abbiamo tutto, iniziamo a scattare. Innanzitutto, accendi il tuo sistema musicale e inizia a riprodurre il tuo album preferito. Non è necessario, ma è sempre bene ascoltare la musica mentre si scatta.

Ora versa la soluzione di sapone in una piccola ciotola e posizionala su un tavolo. Metti un panno nero o carta nera dietro la ciotola e imposta la tua fonte di luce. La tua luce dovrebbe essere molto vicina alla bolla (solo 2-3 pollici). Se vuoi che le tue bolle assomiglino a un pianeta galleggiante, posiziona la fonte di luce proprio sopra la bolla, altrimenti posizionala a 45 gradi verso il basso.

Posiziona la fotocamera sul treppiede e collega il cavo di scatto. Imposta un'apertura stretta tra f / 11-f / 16, in modo da ottenere una profondità di campo profonda e mettere a fuoco l'intera bolla. Metti a fuoco manualmente e modifica altre impostazioni come la velocità dell'otturatore e ISO in base alla luce. Ora usa una cannuccia per soffiare le bolle e inizia a fare clic.

Problemi e soluzioni

Una volta che fai esplodere la bolla, noterai che non ha i vortici di colori che ti aspettavi. Attendi alcuni secondi e inizieranno a emergere i colori, che è il tuo spunto per iniziare a fare clic sulle immagini.

Inoltre, tieni d'occhio la superficie della bolla. Se inizia a sembrare trasparente, significa che la bolla sta per scoppiare. Per aumentarne la durata, usa una cannuccia e soffia leggermente sulla bolla. Questo aggiungerà anche una consistenza unica ad esso.

Se stai usando una soluzione di sapone fatta in casa che hai fatto usando la formula di cui ho parlato prima, le bolle di sapone avranno una vita più lunga ma se stai usando un'altra soluzione di sapone, le bolle scoppieranno in brevissimo tempo. In tal caso, l'aggiunta di qualche goccia di glicerina ne aumenterà la durata.

Ho anche scoperto che la temperatura e l'umidità della stanza giocano un ruolo importante nell'aumentare la durata di una bolla di sapone. Se la temperatura della stanza è calda o l'atmosfera è troppo secca, le bolle scoppierebbero molto rapidamente. Questo accade perché le bolle di sapone hanno uno strato d'acqua tra due sottili strati di sapone e quando l'acqua evapora, scoppia. Questo è il motivo per cui ha una durata più breve in ambienti caldi e secchi.

Quindi, aggiungendo glicerina e abbassando la temperatura della stanza, puoi aumentare la durata della bolla fino a cinque minuti. Le bolle di sapone mostrano un'intera gamma di colori e trame dalla loro formazione fino a quando non scoppiano. Ogni secondo troverai colori e motivi diversi e potrai ottenere molti scatti diversi con una sola bolla.

Post produzione

Se tutto è stato impostato correttamente, non è necessaria una pesante post-elaborazione. Solo regolazioni di livello, un po 'di pulizia, ritaglio e nitidezza sarebbero sufficienti e la tua immagine finirà per assomigliare alle scene del film Interstellar.

Alla fine, continua a provare finché non ottieni i risultati desiderati e condividi le tue foto nei commenti qui sotto.

Ecco una grafica per coloro che vogliono salvare o condividere questo post su come fotografare le bolle su Pinterest.

Articoli interessanti...