Come fornire immagini digitali ai tuoi clienti

Che tu sia un appassionato, un fotografo principiante o un professionista affermato, tutti i fotografi producono immagini. Indipendentemente dal fatto che tu stia condividendo o vendendo immagini o lavorando su una commissione, devi portare la tua immagine a destinazione. Le belle immagini richiedono un metodo di consegna in un formato che le persone possano utilizzare. È qui che le cose possono diventare tecniche e un po 'complicate.

Il piccolo aiutante di Babbo Natale

Considerazioni

Ci sono molte considerazioni da tenere in considerazione su come e cosa fornisci al tuo cliente, incluso come metterlo nelle mani del tuo cliente il più rapidamente possibile. Tutti hanno vite impegnate e stare insieme può essere difficile.

Per l'immagine stessa, è necessario considerare il formato, le dimensioni del file, la risoluzione e lo spazio colore. Stai inviando prove? Stai usando una filigrana?

Una volta deciso ciò, la domanda successiva è il metodo di consegna. Per le persone che vendono le loro immagini, considera cosa vuoi che accada dopo aver inviato al tuo cliente le loro immagini. Vuoi vendere stampe o album dopo un set di prova iniziale? E le immagini per i social media?

Il Natale è spesso un momento cruciale per la consegna delle immagini

Tanti dettagli

In quest'era di media digitali, sembra più facile che mai fornire media digitali. Ma lo è? Al giorno d'oggi, le moderne fotocamere digitali creano immagini ad alta risoluzione da 16 megapixel a 50 megapixel. Immagini megapixel più grandi corrispondono a file di dimensioni maggiori. Il problema con i file di immagine ad alta risoluzione è che mette a dura prova la nostra capacità di inviare e ricevere le immagini. Allora, da dove inizi? Consideriamo la dimensione e lo spazio del file seguiti dalle opzioni di consegna.

Le moderne fotocamere digitali producono immagini ad alta risoluzione

Dimensioni e formato del file

Esistono molti formati di file: jpeg.webp, tiff, png e altri. Man mano che avanzi come fotografo, scattare in RAW diventa un luogo comune. I tiratori RAW spesso rifiutano di sparare in jpeg.webp. Tuttavia, la realtà è che jpeg.webp è probabilmente il formato numero uno che le persone consumano digitalmente. È importante ricordare che la maggior parte delle persone consuma immagini su piattaforme digitali (poche persone stampano più immagini).

Le dimensioni sono nemiche delle consegne su larga scala

Sebbene RAW sia un formato di file preferito per le riprese a causa della flessibilità che offre nella post-elaborazione, è un formato impraticabile per la consegna digitale. In primo luogo, le immagini RAW necessitano di un processore RAW per poterle visualizzare. In secondo luogo, le immagini RAW registrano esattamente ciò che vede il sensore della fotocamera. Richiedono una qualche forma di post-elaborazione per farli sembrare finiti. Infine, le dimensioni dei file sono enormi.

JPEG.webp a livello di qualità 10

JPEG.webp di qualità 2

Non tutti i fotografi professionisti evitano le immagini JPEG.webp. Alcuni fotografi ad alto volume spesso scattano solo in JPEG.webp e molti fotografi scattano sia in RAW che in JPEG.webp. I fotografi scolastici, ad esempio, affrontano l'incubo logistico di scattare pochissime immagini di bambini non collaborativi destinate a genitori con grandi aspettative. In questi casi, la logistica della consegna delle immagini è la priorità assoluta. Se l'ordinazione e la consegna delle immagini sono troppo complicate, non ci sono ordini. Scattare in modalità JPEG.webp consente ai fotografi di affrontare questo problema. Allo stesso modo, alcuni fotografi sportivi scattano in JPEG.webp per consentire una consegna rapida.

Consumo di immagine

Il primo passo per affrontare la consegna digitale è considerare l'uso finale delle immagini. Se le immagini sono per la distribuzione sui social media, i file di piccole dimensioni sono l'opzione migliore. Se le immagini sono troppo grandi quando vengono utilizzate su un sito Web, le immagini vengono caricate troppo lentamente, danneggiando la velocità del sito e il posizionamento. Questi limiti cambiano con il tempo e la tecnologia. Tuttavia, per il momento, ci sono limiti ragionevoli alla dimensione dell'immagine entro cui lavorare.

Allo stesso modo, molte piattaforme di social media (come Facebook o Instagram) sottocampionano automaticamente le tue immagini a una dimensione gestibile. Significa che le immagini più grandi non sono necessarie perché quei dati extra vengono scartati.

Instagram è dove finiranno per essere pubblicate molte immagini

Il formato

Stampa

Quando si stampano immagini, è necessario considerare le dimensioni dell'immagine sia in punti per pollice (DPI) che in larghezza e risoluzione in altezza (pixel). Le stampanti generalmente utilizzano 300 dpi (o ppi) come risoluzione per la stampa su carta. Questa guida è la risoluzione effettiva della stampante che stampa in punti, anziché in pixel. Una guida pratica per determinare la risoluzione della tua foto per la stampa è questa: se desideri stampare la tua foto a 8 ″ x 10 ″ a 300 dpi; la tua foto deve essere di 2400 pixel x 3000 pixel (8 x 300 = 2400, 10 x 300 = 3000). Prendi le dimensioni delle tue dimensioni e moltiplicale di 300 (dpi), per arrivare alla dimensione dei pixel. Ciò significa che se la tua foto è 2400 pixel x 3000 pixel e solo 72 dpi, va bene per la stampa a 8 "x 10" a 300 dpi. La dimensione del file di un'immagine con queste dimensioni può variare da 3-7 megabyte, a seconda della quantità di informazioni dettagliate nell'immagine. Più dettagli ha, maggiori sono le dimensioni.

Digitale

Per la consegna digitale per il consumo di social media utilizzare JPEG.webp. Sebbene sia un vecchio standard, è il formato di immagine più affidabile e compatibile per tutti i computer (Mac, Windows e Chrome). È un formato compresso in modo da poter creare file di piccole dimensioni. Tuttavia, dovresti essere consapevole che jpeg.webp è un formato con perdita di dati, il che significa che ogni volta che modifichi e salvi nuovamente l'immagine, perdi i dati nell'immagine. Come prodotto finale, questo non è un problema fintanto che non modifichi l'immagine.

Esistono altri formati che potrebbero essere tecnicamente migliori; tuttavia, non sono così ben utilizzati o pratici. La maggior parte delle fotocamere offre JPEG.webp come formato di file immagine.

Per la maggior parte delle piattaforme di social media, la dimensione massima di cui hai veramente bisogno è di 1500 pixel sul lato lungo. Se qualcuno decide di stampare la tua immagine, alla risoluzione di stampa di 300 dpi, è relativamente piccola a soli 5 pollici (ricorda, 1500 diviso 300 è 5 ″). Quando si salvano le immagini JPEG.webp, per ridurre la dimensione complessiva del file immagine, ridurre il numero di qualità. Il numero di qualità è compreso tra 1 e 12. 1 è la qualità più bassa e 12 è la più alta.

Supporti fisici

Sono finiti i giorni della registrazione di CD e DVD per i clienti. La maggior parte dei computer non è più dotata di lettori ed entrambi i supporti non offrono molto spazio di archiviazione. Quel che è peggio è che i CD e DVD scrivibili non sono un supporto permanente e si degradano nel tempo.

Le chiavette USB sono più piccole, offrono una maggiore capacità di archiviazione e sono più flessibili. I memory stick possono essere personalizzati in base al tuo marchio e ti consentono di consegnare fisicamente i frutti del tuo lavoro al tuo cliente. Non è il meccanismo di consegna più veloce, ma il contatto uno a uno è eccellente per ulteriori vendite o connessioni con il tuo cliente.

USB Media

Consegna digitale di base

Se invii solo una o due immagini, allegarle a un'e-mail è un'opzione. Tuttavia, ci sono limitazioni alla dimensione di un'e-mail che puoi inviare. La posta elettronica può essere inaffidabile perché ogni provider di posta elettronica e ISP ha limiti di allegati diversi e cambiano di volta in volta. Alcune piattaforme consentono di inviare file di grandi dimensioni (file fino a 10 megabyte), ma il provider di posta elettronica del destinatario potrebbe non accettare l'immagine e spesso ha dei limiti. Le email non ricevute potrebbero impiegare un po 'di tempo per tornare indietro e il tuo cliente non saprà nemmeno che hai provato a inviargli qualcosa.

Email come meccanismo di consegna

Consegna di documenti digitali

La consegna digitale di file elettronici non è nuova ed è stata problematica per molte aziende. Queste aziende devono inviare documenti in formato digitale ai propri clienti, ma questi documenti non sono necessariamente specifici per l'immagine. Sono sostanzialmente divisi in due metodi: collegamenti FTP o archivi di documenti.

Archivio di file digitali

FTP è l'acronimo di File Transfer Protocol ed è inteso per il trasferimento di documenti digitali. Esistono molti servizi gratuiti per il trasferimento di documenti, tuttavia, le immagini non vengono visualizzate fino a quando non sono state completamente ricevute. Alcuni esempi di servizi FTP includono Sharefile, WeTransfer, TransferNow e Send Anywhere.

WeTransfer consente la condivisione di file digitali

Alcuni servizi consentono una posizione basata su cloud per i file digitali. Dal cloud, possono essere utilizzati per creare collegamenti per consentire alle persone di prelevare documenti. Alcuni esempi di questi servizi includono Google Drive, Dropbox e OneDrive. Questi servizi sono ottimi ma a volte richiedono l'accesso o la creazione di account sulla piattaforma per consentire l'accesso alle immagini. Spesso hanno una quantità limitata di spazio gratuitamente, oppure puoi eseguire l'aggiornamento a più spazio a pagamento.

Questi servizi funzionano bene, ma non sono rivolti solo ai fotografi esclusivamente per la consegna delle immagini. Trasferiscono documenti e le immagini sono semplicemente un tipo di documento.

Consegna di immagini specifiche per la fotografia

Per i metodi di consegna specifici delle immagini, esistono due approcci diversi. Innanzitutto, puoi utilizzare un sito Web personalizzato che consente di impostare una galleria con il tuo sito Web. Questa funzione è configurata nel back-end del tuo sito web. In secondo luogo, puoi utilizzare un sistema di gallerie specifico per la fotografia. Questi sistemi consentono la consegna di immagini con molti campanelli e fischietti.

Un sito web fotografico di Format

Usare il back-end del tuo sito web per creare gallerie può essere un ottimo modo per consegnare, ma può essere complicato da configurare e mantenere. I siti Web personalizzati sono costosi e qualsiasi modifica di solito comporta costi aggiuntivi. Più recentemente, ci sono alcuni eccellenti servizi di creazione di siti Web come Squarespace, Format, Smugmug, WIX e WordPress che forniscono ottimi modelli predefiniti per siti Web che ti consentono di creare gallerie per i tuoi clienti.

Ho usato personalmente Squarespace, Smugmug e Format, tuttavia, ci sono molte ottime piattaforme. Tuttavia, potresti anche essere limitato alla quantità di spazio che hai con il tuo web hosting e l'archiviazione di file stampabili di grandi dimensioni potrebbe riempire questo spazio rapidamente.

Galleria del sito web di Pixieset

Un'altra opzione sono i sistemi di consegna delle immagini specifici per la fotografia. Questi sistemi di consegna sono progettati pensando alle esigenze dei fotografi di matrimoni. È necessaria la consegna digitale delle immagini in un sito Web fluido, facile da usare e facile da navigare. Inoltre, i fotografi di matrimoni desiderano una galleria di prove che consenta ai visitatori di selezionare i preferiti, scaricare immagini per i social media, acquistare immagini ad alta risoluzione o ottenere stampe.

Questi servizi di correzione delle immagini includono marchi come Pixieset, Shootproof, PicTime e Pass Plus. Personalmente mi piace molto questo metodo perché consente il semplice caricamento di immagini in gallerie preconfigurate che semplificano la consegna delle immagini ai clienti. Hanno un aspetto elegante e consentono ai tuoi clienti di vedere le immagini, il tutto permettendoti di controllare cosa scaricano e come scaricano. Puoi anche impostare gallerie per consentire ai clienti di vedere le foto ma non necessariamente di scaricarle. Questi sono tutti servizi a pagamento, ma se invii spesso immagini, questo metodo è eccellente. Uso Pixieset, ma anche Shootproof e PicTime sono buoni servizi.

Conclusione

Scattare belle fotografie è spesso ciò su cui si concentra la maggior parte dei fotografi; tuttavia, il prodotto finale è la consegna dell'immagine. Con le immagini digitali, ci sono molte considerazioni tecniche sulla consegna delle immagini ai destinatari previsti. Conoscere il formato, le dimensioni e il meccanismo di consegna semplifica la tua capacità di consegnare le tue fotografie in modo rapido ed efficiente.

Quali sistemi hai provato? Cosa funziona per te? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Articoli interessanti...