Imparare a conoscere l'esposizione - Il triangolo dell'esposizione

Bryan Peterson ha scritto un libro intitolato Capire l'esposizione. Ti consiglio vivamente di leggerlo se vuoi avventurarti fuori dalla modalità Auto della tua fotocamera digitale e iniziare a sperimentare con le sue impostazioni manuali.

Nel Capire l'esposizione, Bryan illustra i tre elementi principali che devono essere considerati quando si imposta l'esposizione. Li chiama il "triangolo dell'esposizione".

Ciascuno dei tre aspetti del triangolo si riferisce alla luce e al modo in cui entra e interagisce con la tua fotocamera.

Quindi, se sei pronto per diventare un esperto di esposizione …

… continuare a leggere!

I tre elementi del triangolo di esposizione

Il triangolo di esposizione ha tre angoli:

  1. ISO - la misura della sensibilità alla luce del sensore di una fotocamera digitale
  2. Apertura - la dimensione dell'apertura nell'obiettivo quando si scatta una foto
  3. Velocità otturatore - il tempo durante il quale l'otturatore è aperto

È al intersezione di questi tre elementi che viene determinata l'esposizione di un'immagine.

Ora, l'esposizione si riferisce alla luminosità complessiva di un'immagine.

Quindi, a seconda delle impostazioni della fotocamera, potresti ritrovarti con un'esposizione come questa, che è troppo luminosa:

O un'esposizione come questa, che è troppo scura:

O un'esposizione come questa, che è giusta:

Ecco la cosa più importante da ricordare:

Un cambiamento in uno degli elementi avrà un impatto sugli altri.

Ciò significa che non puoi mai isolare davvero solo una parte del triangolo di esposizione. Devi sempre avere ogni angolo del triangolo di esposizione nella parte posteriore della tua mente.

3 metafore per comprendere il triangolo di esposizione della fotografia digitale

Molte persone descrivono la relazione tra ISO, apertura e velocità dell'otturatore utilizzando metafore diverse e facili da seguire. E nella prossima sezione condividerò con te tre di quelle metafore.

Prima una parola di avvertimento, però:

Come la maggior parte delle metafore, queste sono tutt'altro che perfette e sono solo a scopo illustrativo. Quindi impara da loro, ma assicurati di non prenderli troppo sul serio.

La finestra

Immagina che la tua fotocamera sia come una finestra con persiane che si aprono e si chiudono.

L'apertura è la dimensione della finestra. Se la finestra è più grande, passa più luce e la stanza è più luminosa.

La velocità dell'otturatore è il tempo durante il quale le persiane della finestra sono aperte. Più a lungo lasci le persiane aperte, più luce entra.

Ora immagina di essere all'interno della stanza e di indossare occhiali da sole (si spera che non sia troppo eccessivo!). Gli occhiali da sole desensibilizzano i tuoi occhi alla luce che entra, e questo rappresenta un ISO basso.

Esistono diversi modi per aumentare la quantità di luce apparente nella stanza. Potresti aumentare il tempo di apertura delle persiane (ovvero diminuire la velocità dell'otturatore), aumentare le dimensioni della finestra (ovvero aumentare l'apertura) o toglierti gli occhiali da sole (ovvero aumentare l'ISO).

Non è un'illustrazione perfetta, ma hai un'idea.

Abbronzatura

Un altro modo di pensare all'esposizione in fotografia è pensare di scattare una foto come ottenere un'abbronzatura.

Ora, l'abbronzatura è qualcosa che ho sempre voluto quando stavo crescendo. Ma sfortunatamente, poiché avevo la pelle molto chiara, è stato qualcosa che non ho mai veramente raggiunto. Tutto quello che ho fatto è stato bruciarmi quando sono uscito al sole. In un certo senso, la sensibilità della pelle è come una valutazione ISO, perché alcune persone sono più sensibili al sole di altre.

La velocità dell'otturatore, in questa metafora, è il tempo che trascorri all'aperto. Più a lungo stai al sole, maggiori sono le tue possibilità di abbronzarti (ovviamente, passare troppo tempo al sole può significare essere sovraesposti!).

L'apertura è come la protezione solare che applichi alla tua pelle. La protezione solare blocca il sole a velocità diverse, a seconda della sua forza.

Applica una crema solare ad alta resistenza e riduci la quantità di luce solare che passa. Di conseguenza, anche una persona con pelle molto sensibile può trascorrere più tempo al sole. (In termini di fotografia: diminuisci l'apertura e puoi rallentare la velocità dell'otturatore e / o aumentare l'ISO).

Il tubo da giardino

Una terza metafora che ho sentito usare è il tubo da giardino.

Qui, la circonferenza dell'ugello del tubo è l'apertura, il tempo in cui il tubo viene lasciato acceso è la velocità dell'otturatore e la pressione dell'acqua è ISO.

Se si aumenta la circonferenza dell'ugello, si aumenta il tempo di permanenza del tubo e si aumenta la pressione dell'acqua, il giardino si veramente bagnato (cioè, verrà sovraesposto). Ma se tu diminuire la circonferenza dell'ugello, abbreviare il tempo in cui il tubo viene lasciato acceso o diminuire la pressione dell'acqua, il tuo giardino rimarrà relativamente asciutto (cioè, sarà sottoesposto).

La chiave è trovare un buon equilibrio tra dimensioni dell'ugello, durata e pressione dell'acqua; in questo modo, puoi avere un giardino perfettamente irrigato (cioè ben esposto!).

Come ho detto, nessuna delle metafore è perfetta. Ma tutti illustrano l'interconnessione di velocità dell'otturatore, apertura e ISO sulla tua fotocamera digitale.

Portando tutto insieme

Padroneggiare l'arte dell'esposizione è qualcosa che richiede molta pratica. Per molti versi, è un atto di giocoleria e anche i fotografi più esperti sperimentano e modificano le loro impostazioni mentre procedono.

Tieni presente che la modifica di ogni elemento non influisce solo sull'esposizione dell'immagine. Ogni elemento di esposizione influenza anche altri aspetti della tua foto.

La modifica dell'apertura cambia la profondità di campo; cambiando gli ISO cambia la granulosità dello scatto; la modifica della velocità dell'otturatore influisce sulla modalità di acquisizione del movimento.

Il bello delle fotocamere digitali è che sono ideali per imparare a conoscere l'esposizione. Puoi fare tutti gli scatti che vuoi senza alcun costo. Inoltre, le fotocamere digitali generalmente hanno modalità semiautomatiche come Priorità apertura e Priorità otturatore, che consentono di prendere decisioni su uno o due elementi del triangolo di esposizione mentre la fotocamera gestisce il resto.

Il triangolo dell'esposizione: conclusione

Si può dire molto di più su ciascuno dei tre elementi nel triangolo di esposizione. Quindi dai un'occhiata a questi articoli, che coprono ogni punto del triangolo in modo più approfondito:

  1. Impostazioni ISO nella fotografia digitale
  2. Introduzione all'apertura in fotografia
  3. Introduzione alla velocità dell'otturatore nella fotografia digitale

Articoli interessanti...