La migliore fotocamera per la fotografia di strada nel 2022-2023 - Scuola di fotografia digitale

Scegliere la migliore fotocamera per la fotografia di strada non deve essere difficile, ma può volerci del tempo per valutare le opzioni. Fortunatamente, con tutte le fotocamere disponibili oggi, è difficile fare una scelta sbagliata!

Detto questo, ci sono alcune fotocamere per la fotografia di strada che si distinguono tra le loro pari, grazie a una combinazione unica di funzionalità.

Fujifilm X100F | f / 16 | 1/30 | ISO 200

Sebbene la fotografia di strada possa essere eseguita con quasi tutte le fotocamere, dai telefoni cellulari al medio formato, ci sono alcune caratteristiche da considerare quando si sceglie la propria attrezzatura. Le dimensioni ridotte, i comandi manuali di facile utilizzo, un otturatore silenzioso e un tempo di risposta rapido sono tutti aspetti molto apprezzati quando si catturano frammenti di vita in spazi pubblici.

Altre caratteristiche come uno schermo inclinabile, un filtro ND integrato, un mirino luminoso e la protezione dalle intemperie sono piacevoli, ma non rompono gli affari per la maggior parte dei fotografi. In definitiva, dovrai decidere cosa è importante per te e scegliere di conseguenza, ma se non sei sicuro da dove iniziare, si spera che questo elenco sia utile.

(Nota: in termini di classifica, le prime tre scelte sono classificate in ordine; dopodiché, ogni fotocamera è più o meno altrettanto buona, seguita da quattro menzioni d'onore che non riescono proprio nel taglio.)

1. Fujifilm X100V

Nel 2010, Fujifilm ha rilasciato l'originale X100, che presentava una serie rivoluzionaria di funzionalità tra cui un mirino ibrido ottico / elettronico e un sensore APS-C. È diventato rapidamente un successo in fuga.

La X100V è la quinta versione di questa fotocamera e negli anni Fujifilm l'ha costantemente perfezionata per la fotografia di strada. Diaframma, velocità dell'otturatore, ISO e compensazione dell'esposizione hanno ciascuno le proprie ghiere di controllo, il che li rende estremamente semplici da regolare al volo. Il mirino ibrido ti consente di scattare con un telemetro della vecchia scuola o con una mirrorless ultramoderna e il touchscreen estraibile semplifica la composizione da angolazioni basse.

Altri vantaggi per i fotografi di strada includono un obiettivo fisso da 23 mm accoppiato a un sensore APS-C, che si traduce in un campo visivo equivalente a 35 mm, perfetto per la fotografia di strada. L'obiettivo è nitido e luminoso con un'apertura massima di f / 2, quindi puoi scattare foto con facilità e non preoccuparti mai di perdere uno scatto a causa della scarsa illuminazione. L'otturatore a lamelle integrato rende la fotografia praticamente silenziosa, il che è fantastico se apprezzi la discrezione.

L'X100V è piccolo ma non esattamente tascabile e ha una suite completa di pulsanti e quadranti personalizzabili per adattarsi al tuo stile. Se vuoi una fotocamera praticamente senza compromessi progettata da zero per gli sparatutto in strada, la Fuji X100V è un'opzione fantastica; è, secondo me, la migliore fotocamera per la fotografia di strada oggi.

Professionisti:

  • Qualità dell'immagine eccezionale
  • Controlli facili da usare
  • Mirino ibrido a telemetro ottico / elettronico (l'unico nel suo genere tra tutte le fotocamere in questo elenco)
  • Bellissimi file JPEG.webp con un'ampia varietà di simulazioni di film disponibili

Contro:

  • La tenuta stagna richiede l'acquisto di un anello adattatore per la parte anteriore dell'obiettivo
  • L'autofocus non è veloce come alcuni dei suoi simili
  • Costoso, soprattutto per i fotografi occasionali
  • Nessuna stabilizzazione dell'immagine

2. Ricoh GR III

La linea di fotocamere Ricoh GR è stata per anni una delle preferite dai fotografi di strada e con buone ragioni. La terza iterazione di questa venerabile serie di fotocamere continua la tradizione di essere di piccole dimensioni ma con un bel pugno, e offre quasi tutto ciò che un fotografo di strada potrebbe desiderare.

Un obiettivo da 18 mm accoppiato al sensore APS-C produce un campo visivo di 28 mm; questo è un po 'più largo della Fujifilm X100V e più simile a quello che potresti vedere su un telefono cellulare. Ad alcune persone piace l'angolo più ampio, ma trovo il campo visivo di 35 mm molto più piacevole e versatile. La qualità dell'immagine è eccezionale e gli scatti con ISO elevati sono fantastici. Molti fotografi giurano sui JPEG.webp in bianco e nero di Ricoh, quindi se ti piace scattare in bianco e nero, questa potrebbe essere una buona opzione.

La Ricoh GR III ha molti pulsanti ma non tanti controlli dedicati come la Fujifilm X100V e altre fotocamere in questo elenco. Non è così facile modificare rapidamente le impostazioni, ma molte funzioni personalizzate possono essere associate a pulsanti specifici per semplificare le cose. L'apertura massima f / 2.8 non è luminosa come la Fuji X100V, ma la fotocamera compensa con la stabilizzazione dell'immagine incorporata; questo rende la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione un po 'più pratica fintanto che si riprendono soggetti fermi. Un touchscreen non inclinabile rende la composizione degli scatti un gioco da ragazzi, ma la mancanza di un mirino dedicato è sicuramente qualcosa da considerare se preferisci comporre i tuoi scatti portando la fotocamera all'altezza degli occhi.

Professionisti:

  • Le dimensioni ridotte lo rendono facile da trasportare in tasca o in borsa
  • Molto più conveniente della Fuji X100V e di alcune altre opzioni in questo elenco
  • Eccellente qualità dell'immagine
  • Stabilizzazione dell'immagine incorporata

Contro:

  • L'obiettivo f / 2.8 non è luminoso come il Fujifilm X100V
  • La mancanza di un mirino integrato significa che le foto devono essere composte utilizzando lo schermo LCD posteriore
  • La durata della batteria non è eccezionale, quindi potresti prendere in considerazione l'idea di portarne una di riserva

3. Sony RX100 VII

La linea Sony RX100 esiste da molti anni e ha subito una miriade di iterazioni per adattarsi alle esigenze dei fotografi. Il cambiamento più drammatico negli ultimi anni è l'obiettivo, che aveva una gamma focale molto più piccola ma ora va da 24 mm a 200 mm (in misurazioni equivalenti a 35 mm). Ciò rende la RX100 VII una fotocamera eccezionale per molti generi, inclusa la fotografia di strada.

Sebbene l'obiettivo non sia così luminoso come quello della Fuji X100V o della Ricoh GR III, la sua apertura massima f / 2.8 sull'estremità grandangolare è ottima per la fotografia di strada diurna. Questo si riduce rapidamente a un'apertura massima di f / 4.5 quando si ingrandisce, ma la maggior parte dei fotografi di strada in genere scatta in larghezza rispetto al teleobiettivo.

Il sensore da 1 ″ della Sony RX100 VII è ciò che consente a questa fotocamera di avere un obiettivo così versatile. E sebbene non possa competere con la qualità dell'immagine e le prestazioni ISO elevate dei suoi fratelli APS-C e full-frame, Sony compensa in termini di pura abilità tecnologica.

La fotocamera RX100 VII è piena di funzionalità che normalmente si trovano sulle fotocamere mirrorless di fascia alta che costano migliaia di dollari. L'autofocus è scattante e affidabile e include il rilevamento del soggetto e l'AF sugli occhi, la registrazione video è eccezionale e il mirino pop-up è un vantaggio per i fotografi di strada. Un touchscreen posteriore, un set relativamente robusto di controlli manuali e diversi pulsanti personalizzabili ti consentono di impostare la fotocamera per riprendere come desideri per ottenere le foto di strada che altrimenti potresti perdere. Alla fine della giornata, il motivo per cui questa fotocamera guadagna un posto nella mia lista è dovuto alla sua combinazione unica di caratteristiche e dimensioni; nessun'altra fotocamera offre così tanto in un corpo così piccolo.

Professionisti:

  • Le dimensioni molto ridotte rendono la fotocamera estremamente portatile e tascabile
  • Tecnologia incredibile, dal video 4K all'autofocus veloce e affidabile
  • Obiettivo versatile con una lunghezza focale di 200 mm all'estremità lunga
  • La stabilizzazione ottica ti aiuta a ottenere scatti nitidi di soggetti immobili in condizioni di scarsa illuminazione

Contro:

  • L'apertura f / 2.8 è disponibile solo all'estremità più ampia della gamma focale
  • Il piccolo sensore di immagine si traduce in una minore profondità di campo e prestazioni inferiori agli alti ISO rispetto ad altre fotocamere
  • Il mirino a comparsa non è immediatamente accessibile

4. Panasonic Lumix LX100 II

Sebbene la Panasonic Lumix LX100 II non sia così ricca di funzionalità come le altre fotocamere della lista, ciononostante si adatta bene al mondo della fotografia di strada. È facile da usare e racchiude autofocus veloce e controlli reattivi, inclusi quadranti dedicati per la velocità dell'otturatore e la compensazione dell'esposizione. L'obiettivo integrato da 24-75 mm (equivalente a 35 mm) è ottimo per scatti grandangolari e ritagli più ravvicinati e l'apertura luminosa f / 1.7 è perfetta per la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione, sebbene si riduca af / 2.8 quando ingrandito a 75 mm. I fotografi di strada adoreranno le dimensioni ridotte di questa fotocamera, anche se l'obiettivo sporge dal corpo abbastanza da causare problemi in tasca o in borsa.

Panasonic racchiude molta tecnologia nelle sue fotocamere e la Lumix LX100 II ha una gamma di caratteristiche high-tech che la rendono adatta ai fotografi di strada. I punti di messa a fuoco automatica coprono quasi l'intero fotogramma in modo da poter mettere a fuoco quasi ovunque e le modalità di ritaglio integrate ti consentono di inquadrare i tuoi scatti in una varietà di proporzioni diverse.

Il touchscreen rende la messa a fuoco un gioco da ragazzi, che può essere utile per i candids sul posto, e il mirino elettronico è ottimo per comporre ponderatamente le tue foto. I fotografi di strada apprezzeranno anche l'anello dei diaframmi, che ti dà il pieno controllo del diaframma senza richiedere un viaggio nei menu della fotocamera.

Professionisti

  • Ghiere di controllo manuale per tempo di posa e diaframma
  • L'obiettivo zoom incorporato copre una gamma focale utile per la fotografia di strada
  • Taglia piccola

Contro

  • La qualità dell'immagine non è altrettanto buona con valori ISO più elevati
  • L'apertura f / 1.7 è disponibile solo all'estremità più ampia della gamma di lunghezze focali
  • Il mirino non è nitido e nitido come gli altri in questo elenco, il che rende la composizione di alcuni scatti un po 'frustrante

5. Canon G1 X Mark III

La Canon G1 X Mark III combina il meglio delle fotocamere compatte e dei loro fratelli DSLR / mirrorless dal sensore più grande; il risultato è uno strumento di imaging che ben si adatta a molti tipi di fotografia di strada.

L'appeal generale del G1 X Mark III è un po 'ostacolato dalle sue dimensioni e da alcuni limiti dell'obiettivo integrato, ma chiunque dopo una fotocamera per la fotografia di strada farebbe bene a prenderlo in considerazione. L'enorme sensore di immagine APS-C della G1 X III consente scatti eccezionali in una varietà di condizioni di illuminazione e un lungo elenco di specifiche tecniche impressionanti rende questa fotocamera ideale per gli scatti di strada.

La composizione è semplice con il display LCD posteriore e Canon fa un passo avanti rispetto alla maggior parte offrendo un touchscreen completamente articolato. L'autofocus non è particolarmente degno di nota, soprattutto quando si inseguono soggetti in movimento, ma di solito non è una preoccupazione primaria per i fotografi di strada.

La gamma focale di 24-72 mm (equivalente a 35 mm) dell'obiettivo zoom consente di ottenere scatti ampi e ritratti di strada, ma la gamma di apertura dell'obiettivo è decisamente meno che ideale. L'apertura massima f / 2.8 (quando si riduce lo zoom) è rispettabile, ma l'apertura f / 5.6 quando si ingrandisce limita notevolmente la funzionalità di questa fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione.

Tuttavia, gli scatti con ISO elevati sono fantastici e i fotografi di strada adoreranno l'abbondanza di ghiere di controllo e pulsanti funzione per accedere alle impostazioni di uso comune. Il mirino elettronico è nitido e nitido e, sebbene non sia bello come le fotocamere Canon di fascia alta, è certamente abbastanza buono per la fotografia di strada.

Professionisti:

  • Eccellente qualità dell'immagine, soprattutto rispetto ad alcune fotocamere in questo elenco con sensori molto più piccoli
  • L'otturatore a foglia ti consente di utilizzare velocità di sincronizzazione del flash interne molto veloci
  • Il filtro a densità neutra integrato ti consente di esplorare più possibilità creative

Contro:

  • Un'apertura massima ridotta limita l'utilità dell'obiettivo incorporato, specialmente quando viene ingrandito
  • La durata della batteria non è eccezionale
  • L'obiettivo non è nitido come gli altri in questo elenco

6. Nikon Z5

L'inclusione della Nikon Z5 in questa lista potrebbe sembrare un po 'strana, ma ascoltami. La Nikon Z5 non è progettata specificamente per la fotografia di strada come la Ricoh GR III o la Fuji X100V, ed è più grande e più pesante della Canon G1 X Mark III. È inoltre necessario collegare un obiettivo perché non ne include uno come il Panasonic LX100 II e altri.

Ma ha una qualità straordinaria per la fotografia di strada: è attualmente la fotocamera mirrorless full frame più economica sul mercato. Quindi, per i fotografi di strada che apprezzano la qualità dell'immagine sopra ogni altra cosa, la Nikon Z5 merita sicuramente una visita.

Oltre a un sensore full-frame, la Nikon Z5 ha molte altre caratteristiche per far sedere i fotografi di strada e prendere nota. Il suo touchscreen estraibile ti consente di scattare dall'alto verso il basso e ha controlli manuali più che sufficienti e impostazioni personalizzabili. È dotato di un mirino luminoso, autofocus veloce, stabilizzazione dell'immagine incorporata e un otturatore completamente elettronico (opzionale) per scatti discreti.

La Nikon Z5 può essere abbinata agli obiettivi Z di Nikon, molti dei quali sono eccezionali per la fotografia di strada. Tieni presente che lo Z5 è costoso, pesante e decisamente ingombrante accanto alle sue controparti agili e tascabili. Ma per gli sparatutto di strada a pieno formato, è una delle migliori opzioni disponibili.

Professionisti:

  • Eccellente qualità dell'immagine e prestazioni dell'autofocus
  • Doppio slot per schede di memoria
  • La stabilizzazione dell'immagine incorporata ti aiuta a ottenere ottimi scatti con tempi di posa più lenti

Contro:

  • Più grande di quasi tutte le fotocamere in questo elenco; non entrerà in una tasca
  • Pochissimi piccoli obiettivi con attacco Z disponibili, il che limita il suo fascino per la fotografia di strada

7. Olympus PEN E-PL10

La serie Olympus PEN è stata a lungo amata dai fotografi di strada e, sebbene non sia all'altezza degli standard di alcuni dei suoi colleghi, la PEN E-PL10 tiene decisamente la sua posizione in aree chiave. Mette in mostra un sensore Micro Quattro Terzi, che si trova comodamente tra il sensore da 1 ″ della serie RX100 e i sensori APS-C offerti da fotocamere come la G1 X Mark III e la Fuji X100V. Colpisce un buon equilibrio tra dimensioni e capacità, con caratteristiche che piacciono a molti fotografi di strada.

Come la Nikon Z5, la PEN E-PL10 richiede un obiettivo separato, ma gli obiettivi Micro Quattro Terzi sono molto più piccoli delle loro controparti Nikon / Canon / Sony. Ad esempio, l'obiettivo da 14-42 mm (equivalente a 28-84 mm) mostrato nella foto sopra rende l'E-PL10 circa delle stesse dimensioni della Fuji X100V quando l'obiettivo è ridotto a 14 mm. E c'è un'enorme varietà di obiettivi MFT, molti dei quali sono ottimi per le riprese occasionali di strada.

La PEN E-PL10 non è così ricca di funzionalità come alcuni dei suoi fratelli più orientati al professionista come la OM-D E-M1 Mark III, ma ha una serie completa di controlli manuali in modo da poter ottenere esattamente lo scatto che desideri ' re dopo. Alcuni fotografi di strada potrebbero lamentare la mancanza di un mirino dedicato, ma il touchscreen posteriore articolato rende la composizione delle foto facile e divertente.

La E-PL10 si distingue anche per la stabilizzazione dell'immagine integrata e l'autofocus veloce e affidabile. E la PEN E-PL10 è molto meno costosa di altre fotocamere in questo elenco, il che la rende un'ottima opzione per le persone che vogliono iniziare con la fotografia di strada.

Professionisti:

  • Una delle più piccole fotocamere con obiettivo intercambiabile sul mercato
  • Ottimi controlli manuali e stabilizzazione dell'immagine incorporata
  • Poco costoso, anche quando si tiene conto del costo di un obiettivo

Contro:

  • Un sensore Micro Quattro Terzi significa che gli scatti con ISO elevati non sono di prim'ordine
  • Nessun mirino dedicato
  • I seri tiratori di strada potrebbero superare il set di funzionalità della fotocamera piuttosto rapidamente

Menzioni d'onore

Le fotocamere elencate di seguito sono tutte adatte alla fotografia di strada, ma generalmente le considero valori anomali in questo tipo di discussione. Sebbene siano tutte degne di considerazione, ognuna è limitata da alcuni fattori importanti e generalmente consiglierei una delle prime fotocamere in questo elenco su una delle menzioni d'onore.

Tuttavia, se il denaro, le dimensioni o l'accesso alla tecnologia più recente non sono le tue preoccupazioni principali, dai un'occhiata ai modelli elencati di seguito.

8. Leica Q2

La Leica Q2 è il sogno di un fotografo di strada senza compromessi. Tutto ciò che riguarda questa fotocamera è ideale per la fotografia di strada, dal sensore full frame al suo obiettivo 28 mm f / 1,8 squisitamente nitido, al brillante mirino ottico, alla costruzione resistente e alla protezione dagli agenti atmosferici.

Mentre potresti acquistare diverse Fujifilm X100V e una Ricoh GR III allo stesso prezzo di una Leica Q2, nel processo faresti alcuni compromessi e compromessi a cui semplicemente non devi pensare con la Leica. Quindi, se i soldi non sono un problema e non ti dispiace un enorme obiettivo che sporge dal corpo della fotocamera, la Leica Q2 è la mia migliore raccomandazione.

9. Sony RX1R II

Se stai cercando una fotocamera ideale per la fotografia di strada ma non puoi permetterti la Leica Q2, la Sony RX1R II dovrebbe essere in cima alla tua lista. È simile alla Leica in molti modi, con specifiche che superano quasi tutte le fotocamere in cima a questo elenco, anche se non raggiunge le stesse altezze vertiginose della sua controparte di fabbricazione tedesca.

Se la Q2 si trova in cima al podio, la RX1R è un secondo posto molto vicino. È costoso, ma non tanto quanto il Q2. Ha un obiettivo 35mm f / 2 che non è così ampio o luminoso come il Q2. Ha un mirino, ma spunta fuori come un periscopio invece di essere elegantemente incorporato nel corpo della fotocamera. Mentre lo schermo posteriore si apre per una maggiore versatilità, la fotocamera sacrifica la tenuta agli agenti atmosferici di conseguenza.

In breve, la Sony RX1R II è una fotocamera eccezionale per buone ragioni, ma generalmente non una che consiglierei alla maggior parte degli sparatutto di strada occasionali.

10. Sony a6100

La Sony a6100 non è progettata per la fotografia di strada, ma non trascurarla. È una fotocamera piccola, a tutto tondo e altamente capace che soddisfa anche abbastanza bene le esigenze dei fotografi di strada.

La Sony a6100 è una fotocamera APS-C con funzionalità complete che accetta tutti gli obiettivi E-mount di Sony e racchiude una tecnologia impressionante per aiutarti a catturare le immagini che stai cercando. Tutto ciò che ti aspetteresti da una fotocamera adeguata è qui: controlli manuali, un mirino luminoso, un ottimo autofocus e uno schermo posteriore estraibile. È abbastanza piccolo da poter essere trasportato ma non tascabile come la Ricoh GR III o la Sony RX100 VII. Consiglierei di accoppiarlo con l'obiettivo pancake da 20 mm (equivalente a 30 mm) f / 2.8, che essenzialmente trasforma questa fotocamera in una Fujifilm X100V.

Rigorosamente dal punto di vista della fotografia di strada, preferisco la X100V, ma alcuni potrebbero apprezzare la tecnologia e la capacità di cambiare gli obiettivi offerti dalla a6100.

11. Fujifilm X-E4

Non sembra quasi giusto relegare la Fujifilm X-E4 in fondo alla categoria delle menzioni d'onore. In molti modi, sembra una delle migliori fotocamere per la fotografia di strada che puoi acquistare! Ma sebbene questa fotocamera abbia un ampio elenco di funzioni che attirano i fotografi di strada, non posso raccomandarla alla Fuji X100V.

L'X-E4 e la Fujifilm X100V condividono molti elementi comuni, dalle dimensioni del sensore allo schermo estraibile, ai controlli manuali e persino a un mirino integrato. Ma mentre l'X-E4 è più nuovo e meno costoso, non viene fornito con un obiettivo e quando ne aggiungi uno adatto alla fotografia di strada, il prezzo è quasi lo stesso di un X100V.

E l'X100V ha un obiettivo ad ampia apertura, controlli manuali migliori e un mirino ibrido ottico / elettronico che piacerà a molti fotografi di strada. Essendo una fotocamera piccola, capace e con obiettivo intercambiabile, la X-E4 è eccezionale.Ma per la fotografia di strada, l'X100V è la scelta migliore.

Fuji X100F | f / 2 | 1/600 | ISO 200

La migliore fotocamera per la fotografia di strada: ultime parole

La fotografia di strada consiste nel catturare i candidi momenti quotidiani che compongono il mondo che ci circonda. E quasi tutte le fotocamere sono in grado di ottenere quegli scatti: telefoni cellulari, fotocamere tascabili e persino reflex digitali con obiettivi grandi.

Non esiste una regola che dica che la fotocamera che hai già non sarà adatta alla fotografia di strada. E le tue uniche limitazioni intrinseche sono quelle che ti sei posto. Ma se stai cercando la migliore fotocamera per la fotografia di strada, spero che questo elenco ti sia stato utile e ti abbia dato alcune cose a cui pensare!

Domande frequenti sulla fotocamera per fotografia di strada

Posso usare il mio telefono cellulare per la fotografia di strada?

I telefoni cellulari sono ottimi per la fotografia di strada, a patto che tu abbia molta luce. Quando le luci si abbassano, la qualità della foto diminuisce drasticamente, soprattutto se si riprendono soggetti in movimento. (La modalità notturna sui telefoni cellulari richiede quasi sempre che i soggetti siano molto immobili.)

Qual è la gamma focale migliore per la fotografia di strada?

Questo è in gran parte una questione di gusto personale, ma qualsiasi cosa tra 25 mm e 35 mm è generalmente l'ideale per la fotografia di strada. Molto più largo di 25 mm e le persone iniziano a sembrare un po 'distorte. Molto più stretto di 35 mm e avrai problemi a montare tutto nel telaio.

Posso usare una reflex digitale per la fotografia di strada?

Mentre le reflex digitali tradizionali possono certamente essere utilizzate per la fotografia di strada, non le consiglio quando ci sono così tante eccellenti opzioni mirrorless disponibili. Le reflex digitali sono grandi e ben visibili e lo scatto in Live View utilizza spesso l'autofocus con rilevamento del contrasto (che è altamente inaffidabile per le impostazioni dinamiche della fotografia di strada).

Ho bisogno della protezione dalle intemperie sulla mia fotocamera?

A meno che tu non stia scattando in condizioni meteorologiche estreme, probabilmente non hai bisogno di impermeabilizzazione. È bello stare tranquilli e non te lo consiglio, ma fintanto che stai attento a non lasciare che la tua fotocamera si inzuppi di pioggia o si copra di polvere, probabilmente starai bene.

Devo mettere a fuoco manualmente quando scatto foto di strada?

Molti fotografi di strada amano scattare manualmente, il che è molto semplice grazie al focus peaking sulle moderne fotocamere mirrorless. Tuttavia, l'autofocus funziona perfettamente e non c'è niente di sbagliato nell'usarlo per la fotografia di strada.

Articoli interessanti...