Siti web di portfolio fotografici gratuiti e a pagamento: qual è il migliore per te?

Una delle gioie della fotografia è condividerla con il mondo. Una volta, un portfolio fotografico era una raccolta di stampe, ma la fotografia digitale e Internet hanno cambiato tutto. Oggigiorno i portafogli fotografici sono disponibili in molte forme e sono quasi esclusivamente online.

Quindi, hai bisogno di un portfolio e come decidi dove mostrare con orgoglio le tue foto affinché il mondo possa vederle?

Perché hai bisogno di un portfolio fotografico

Potresti chiederti perché hai bisogno di un portfolio. Forse sei felice di tenere le tue foto per te e non condividerle o stamparle mai perché qualcun altro possa vederle? È la tua fotografia e puoi farci quello che ti piace. Tuttavia, ci sono alcuni vantaggi che derivano solo dalla condivisione del tuo lavoro.

Un portfolio fotografico consente ad altre persone di vedere e apprezzare le tue creazioni. Scommetto che ami non solo il processo di creazione delle immagini, ma anche il prodotto finale. Allora perché non lasciare che anche gli altri apprezzino la tua opera d'arte?

Sarai spinto ad allungarti e lavorare per migliorare la tua fotografia se la metti là fuori perché gli altri possano vederla. Questa è spesso una voce tranquilla che ti spinge a provare una nuova tecnica, a partecipare a un seminario oa sviluppare le tue capacità di post-produzione. Un portfolio apre la tua fotografia alla critica, il che è un po 'scoraggiante, ma l'ho trovato positivo e utile per la maggior parte del tempo.

Un portfolio è necessario anche se hai intenzione di vendere la tua fotografia. Questo non è per tutti e non consiglierei che questa sia la tua motivazione principale, ma vale la pena prenderla in considerazione. Potresti non pensare di voler fare soldi con la tua fotografia, o almeno non ancora, ma se e quando arriverà quel momento, sarai meglio preparato se hai già una presenza online e un portfolio.

Siti web di portfolio fotografici gratuiti e a pagamento

Le opzioni per visualizzare il tuo portfolio fotografico online possono essere un po 'opprimenti. Una rapida ricerca su Google per "sito web portfolio fotografico" restituisce 48 milioni di risultati. La prima domanda che devi porre è se un servizio a pagamento o gratuito è il migliore per te? Ci sono molte opzioni all'interno di ogni categoria, ma ognuna ha i suoi pro e contro.

Vale anche la pena notare che il "portfolio fotografico" non ha necessariamente l'aspetto che ti aspetti. In effetti, potresti già avere un portfolio online, semplicemente non ci stai ancora pensando in quel modo. Diamo un'occhiata ad alcune delle opzioni e capirai cosa intendo.

Servizi gratuiti

Se hai mai condiviso una delle tue foto online, sui social media o su un sito di condivisione di foto, allora hai già un portfolio online. Sebbene non siano generalmente considerati siti Web di portfolio, alcuni social network in realtà creano ottimi portfolio gratuiti.

I siti Web di condivisione di foto sono un ottimo posto per visualizzare il tuo portfolio gratuitamente. Sono rivolti più ai fotografi rispetto alla maggior parte dei social network, quindi spesso includono funzionalità che possono aiutarti a utilizzarli come portfolio principale.

Professionisti

Oltre ad essere gratuiti, il più grande vantaggio dei servizi gratuiti è il volume di traffico. I siti web più grandi sono tra i più grandi su Internet, quindi il potenziale per le persone che vedono le tue foto è molto maggiore. Con tutti questi visitatori e il traffico arriva la comunità. La possibilità di interagire con altri utenti è un enorme vantaggio secondo me. Sono diventati il ​​moderno club della fotocamera. Sono luoghi in cui non solo puoi trovare un pubblico per il tuo lavoro, ma anche altri fotografi con cui ispirarti e con cui fare rete.

I servizi gratuiti spingono costantemente avanti con nuove funzionalità e tecnologie, quindi puoi essere all'avanguardia. Gli aggiornamenti regolari a volte possono essere frustranti, ma penso che il buono superi di gran lunga il cattivo in questo senso.

Questi sono anche i luoghi in cui potresti essere trovato dagli acquirenti. Una delle prime funzionalità della mia rivista è stata un'immagine che è stata trovata su Flickr da un editor di foto alla ricerca di un'immagine specifica da acquistare. Ancora una volta, questo non è per tutti, ma è qualcosa che vale la pena considerare se vuoi vendere le tue foto.

Contro

Tuttavia, l'utilizzo di un servizio gratuito presenta degli svantaggi. Il più grande per me è che dipendi dalla piattaforma di qualcun altro per costruire il tuo portafoglio. Il loro interesse principale è il profitto, non renderti ricco o famoso. Possono e cambieranno le cose ogni volta che vogliono e tu non hai voce in capitolo. Se chiudono o vengono venduti a un nuovo proprietario, ciò può significare che un sacco di duro lavoro va in malora.

Hai poca o nessuna capacità di personalizzare la pagina del tuo profilo, il che significa che non hai opzioni per l'aspetto del tuo portfolio. Questo potrebbe non essere qualcosa di cui sei preoccupato, ma vale la pena prenderlo in considerazione. I servizi gratuiti guadagnano vendendo annunci (social network) o offrendo funzionalità premium agli utenti (siti di condivisione di foto). Questo va bene, poiché mantiene il servizio gratuito per coloro che non vogliono pagare, ma significa che ti perderai alcune delle migliori funzionalità che il servizio ha da offrire.

Probabilmente stai già utilizzando uno o più servizi di portfolio gratuiti, o almeno ne sei a conoscenza. Diamo un'occhiata ad alcuni dei più grandi e vediamo se sono adatti a te.

Flickr

Il sito di condivisione di foto Flickr esiste da sempre ed è stato uno dei primi posti in cui ho iniziato a condividere la mia fotografia quando ho iniziato. Con circa 75 milioni di utenti, è un gigante nel mondo della condivisione di foto. La più grande forza di Flickr risiede nelle sue comunità. Sono stato coinvolto in molti gruppi Flickr dove ho incontrato molti altri fotografi e ho imparato un sacco.

La popolarità di Flickr è diminuita negli ultimi anni poiché gli utenti sono passati ad altre cose e il sito Web di proprietà di Yahoo (recentemente acquisito da SmugMug) non si è fatto alcun favore essendo incredibilmente lento nell'innovazione e nel tenere il passo con la concorrenza. Detto questo, ha ancora una fiorente comunità di fotografi e vale la pena considerare.

500px

Come molti utenti di Flickr, ho abbandonato la nave quando ho scoperto 500px, un nuovo sito di condivisione di foto che offriva molte delle stesse funzionalità ma con una nuova esperienza utente. 500px utilizzava anche un algoritmo che significava che era molto più probabile vedere fotografie straordinarie sulla sua pagina "popolare". Lo standard della fotografia sembrava più alto, quindi ha naturalmente attratto molti fotografi.

500px non ha mai raggiunto lo stesso volume di utenti di Flickr, con numeri attuali intorno ai 12 milioni, ma il servizio ha aggiunto nuove funzionalità come le comunità e il loro "Marketplace", che è essenzialmente un modo per concedere in licenza le tue immagini da vendere come stampe o stock .

500px ha recentemente fatto notizia nel mondo della fotografia dopo essere stato venduto a VCG, il "Getty Images of China". Questo è stato un problema estremamente controverso per gli utenti di 500px e c'è stato un esodo di massa di utenti precedentemente fedeli. Non lasciare che questo sia il fattore decisivo per te, poiché 500px ha ancora molto da offrire per quanto riguarda i siti Web di portfolio gratuiti.

Instagram

Potresti pensare a Instagram come a un altro social network, ma potresti rimanere sorpreso dal numero di fotografi che lo stanno utilizzando come portfolio principale.

Sono sicuro di non aver bisogno di dirti che Instagram è attualmente l'app di fotografia numero uno al mondo, e per una buona ragione. La gente vuole andare dove sono le masse. Con oltre 800 milioni di utenti, non c'è dubbio se sia un luogo in cui considerare la condivisione del tuo portfolio.

Instagram può essere utilizzato in molti modi diversi, ma se scegli di usarlo come portfolio, devi imparare a essere selettivo su ciò che condividi. Prova a resistere alla tentazione di condividere ogni foto. Gestisci bene il tuo feed e avrai un portfolio che attirerà le persone ad esso. Se devi condividere le foto del tuo gatto, prova a utilizzare la fantastica funzione Storie di Instagram.

Pinterest

Proprio come Instagram, Pinterest è diventato un social network con un numero enorme di utenti e ha l'ulteriore vantaggio di essere fortemente visivo. È un ottimo posto per poter condividere il tuo portafoglio con il potenziale di essere visto da un vasto pubblico.

Pinterest ti consente di creare bacheche e quindi "appuntare" le tue foto su tutte le bacheche che desideri. Puoi creare una bacheca diversa per ogni categoria o luogo di fotografia, ad esempio "Matrimoni" o "Australia". Puoi anche avere una bacheca "Portfolio" in cui appuntare solo le tue foto migliori.

Pinterest ti consente anche di appuntare pagine web, quindi se hai un blog puoi appuntare i tuoi post. La possibilità per gli altri di riagganciare i tuoi pin alle proprie bacheche significa che il tuo lavoro può essere visto da molte più persone. Puoi anche creare bacheche di ispirazione per riagganciare gli spilli di altri fotografi. Con tutte queste funzionalità, vale sicuramente la pena considerare Pinterest come luogo in cui condividere gratuitamente il tuo portfolio fotografico.

Servizi a pagamento

Quando si tratta di siti Web di portfolio fotografici a pagamento, non ci sono così tante opzioni, ma quelle disponibili ti danno un incredibile rapporto qualità-prezzo. La maggior parte dei fotografi professionisti utilizza uno di questi servizi in questi giorni, ma ciò non significa che devi essere un professionista per usarne uno.

Hanno tutti una gamma di opzioni che variano in termini di costi e funzionalità, ma se stai considerando un servizio a pagamento per il tuo portafoglio, sono sicuro che puoi trovare qualcosa che si adatti al tuo budget e alle tue esigenze.

Pro e vantaggi

Come per le opzioni gratuite, questi servizi hanno i loro pro e contro. Il più grande vantaggio, secondo me, è la possibilità di personalizzare l'aspetto e la sensazione del tuo portafoglio. Puoi cambiare colori, layout, testo, loghi, ecc., Tutto senza bisogno di sapere come codificare i siti web.

La maggior parte di essi include spazio di archiviazione illimitato per le tue foto, il che significa che puoi caricare tutte le immagini ad alta risoluzione che desideri. Questo non solo significa che non devi mai eliminare un'altra foto per fare spazio a quelle nuove, ma hai anche una copia delle tue foto sottoposta a backup nel cloud.

La possibilità di vendere le tue foto come stampe o di concederle in licenza come stock direttamente dal sito web è una grande attrazione per molti fotografi. Il sistema di e-commerce di ogni servizio funziona in modo diverso, ma se questa è una funzione che desideri, troverai qualcosa che funziona per te. Alcuni siti web di portfolio a pagamento ti consentono anche di fornire file di immagine direttamente ai clienti, il che funziona benissimo se sei un fotografo di matrimoni o ritratti, o se desideri consegnare i file direttamente a una rivista, ecc.

Se hai un blog, alcuni di questi servizi ti permetteranno di integrare il tuo dominio con il tuo portfolio. Ad esempio, puoi rendere l'URL del tuo portfolio qualcosa di simile "Portfolio.yourdomainname.com" piuttosto che "Tuonome.photoshelter.com". I visitatori del tuo portfolio non sapranno nemmeno di trovarsi su un altro sito web.

Contro o svantaggi

Dato che stai pagando per funzionalità premium, non ci sono tanti svantaggi nell'usare un servizio a pagamento. Il principale è che non hanno l'elemento sociale che ottieni con i siti di condivisione di foto o i social network. Mettere il tuo portfolio davanti agli occhi è molto più difficile senza la possibilità per gli spettatori di interagire con il tuo lavoro come possono sui social media.

Sebbene tu abbia molte più opzioni per personalizzare il modo in cui appare il tuo portfolio, sei ancora ai capricci del sito web su cui è ospitato e quindi di come funziona. Se non ti piacciono le funzionalità offerte da un sito web, puoi prendere o lasciare.

I seguenti siti Web di portfolio fotografici a pagamento non sono affatto un elenco esaustivo, ma questi sono alcuni dei più grandi e popolari tra i fotografi.

PhotoShelter

Questo è il primo servizio di portfolio a pagamento che ho utilizzato per la mia fotografia. PhotoShelter offre alcuni dei migliori portafogli fotografici che il denaro può acquistare. I loro siti web hanno un aspetto e funzionano alla grande e le loro funzionalità di e-commerce non sono seconde a nessuno.

Puoi vendere e concedere in licenza le tue foto direttamente tramite il sito Web e offrono anche la stampa auto-realizzata se desideri stampare e spedire le immagini da solo. Sebbene sia uno dei servizi più costosi, PhotoShelter è un'opzione solida.

SmugMug

Sono passato da PhotoShelter a SmugMug alcuni anni fa dopo aver eseguito un esperimento per vedere come i due grandi ragazzi si confrontavano in termini di traffico di ricerca su Google. SmugMug ha vinto a mani basse, quindi ho spostato il mio portafoglio. I due sono molto comparabili in termini di costi e caratteristiche.

Se desideri un bellissimo sito Web di portfolio che funzioni bene e offra spazio di archiviazione illimitato, prenderei sicuramente in considerazione SmugMug. Offrono anche un solido sistema di e-commerce, sebbene si siano delusi con il rifiuto di consentire la stampa auto-realizzata, nonostante gli utenti lo richiedano da anni.

Zenfolio

Non ho usato Zenfolio personalmente, ma da quello che ho visto e sentito da altri fotografi, è un servizio che vale la pena considerare. I loro siti web hanno un bell'aspetto, anche se non sono personalizzabili come la concorrenza. Zenfolio è uno dei servizi più convenienti disponibili, soprattutto se non hai intenzione di vendere le tue foto. Vale sicuramente la pena dare un'occhiata.

Nota dell'editore: Io personalmente uso Zenfolio (screenshot sotto) e ho utilizzato i loro servizi di adempimento di stampa per i clienti, così come per il download di file. Funziona tutto perfettamente e puoi impostare i tuoi prezzi con i piani Pro o Advanced. Quindi, posso aggiungere la mia raccomandazione per questo servizio.

Portfolio fotografico Zenfolio di Darlene Hildebrandt, dPS Managing Editor.

Portfolio e sito web in hosting autonomo

L'ultima opzione si trova da qualche parte tra quella a pagamento e quella gratuita, ed è un'altra opzione da considerare. Se desideri la totale libertà di personalizzare e gestire il tuo sito web portfolio come preferisci, hai bisogno del tuo sito web self-hosted.

Il modo più semplice per farlo è con un'installazione di WordPress sul tuo dominio. È economico e facile da configurare con un servizio come BlueHost. Una volta che è attivo e funzionante, le opzioni per il tuo portfolio sono infinite. Ci sono molti plugin per gallerie gratuiti ea pagamento, e se vuoi vendere le tue foto puoi farlo direttamente dal tuo sito web con un plugin come WooCommerce, il tutto senza dover pagare una commissione a nessun altro, così ottieni il 100% del profitto .

Se hai tempo (e sei esperto di tecnologia) e ti piace avere il controllo totale su come le cose appaiono e funzionano, questa è un'ottima opzione. Tuttavia, richiede molto più input dell'utente, quindi fai attenzione a non affrettarti. Se preferisci qualcosa che è più facile da configurare e fa la maggior parte del lavoro pesante per te, uno dei servizi a pagamento è probabilmente il migliore.

Come scegli?

Con così tante opzioni, è difficile sapere quale sia la migliore per te. La buona notizia è che qualunque cosa tu scelga, niente è permanente. Ho utilizzato quasi tutti i servizi che ho menzionato in questo articolo. Hanno funzionato tutti per me nel momento in cui li ho usati, e poi sono andato avanti quando non hanno più soddisfatto le mie esigenze.

Prova uno o due di quelli gratuiti e vedi se ti piacciono. Se pensi che uno dei servizi a pagamento possa essere adatto a te, tutti offrono prove gratuite, quindi non devi impegnarti finché non sei pronto.

Qualunque cosa tu decida, ricordati di divertirti e non prenderla troppo sul serio. Condividere le tue foto con il mondo può essere una delle parti più piacevoli della fotografia. Mi piacerebbe conoscere le tue esperienze con i siti web di portfolio. Hai utilizzato qualcuno dei siti web menzionati? Ce ne sono altri che consiglieresti? Domande? Fammi sapere nell'area commenti qui sotto.

Articoli interessanti...