Una guida per principianti all'esposizione quando si mescolano luci flash e luci continue

Hai mai lottato con situazioni ad alto contrasto? Forse hai incontrato ombre così scure o grandi da rubare l'attenzione al soggetto? Questo perché a volte devi aggiungere una seconda luce alle tue immagini. Tuttavia, se sono diversi tipi di luce, può essere difficile. Continua a leggere per una guida per principianti su come esporre quando stai mescolando luci flash e continue.

Scattare una fotografia significa catturare e registrare la luce, quindi capire come farlo è la chiave per ottenere un buon risultato. In questo tutorial, voglio parlare della luce continua e dell'illuminazione flash e di come puoi impostare l'esposizione per registrarli entrambi. Per prima cosa, spiegherò cosa intendo con questi termini.

Tipi di illuminazione

Illuminazione continua

La luce continua (chiamata anche luce costante) è la luce che rimane accesa per l'intera durata della foto. Può essere la luce naturale quando sei fuori, ma può anche essere la luce di una finestra quando sei dentro. Può anche essere luce artificiale come una lampada da tavolo o anche illuminazione fotografica professionale. Fondamentalmente, va dal sole a una candela, purché sia ​​continuo.

Illuminazione flash

Poi c'è l'illuminazione del flash, che è disponibile solo per un breve momento quando viene attivata. Può provenire da una luce stroboscopica professionale, da un flash esterno o dal flash integrato nella fotocamera. Puoi utilizzare queste due luci diverse esclusivamente o insieme per completare la tua illuminazione. Puoi usarli per creare un'atmosfera speciale o per ottenere un effetto particolare. In questo tutorial, ti spiegherò come puoi impostare la tua esposizione quando usi sia l'illuminazione continua che quella flash nello stesso scatto.

Mescolando insieme gli stili di illuminazione

Voglio mostrarti una situazione in cui ho usato la luce naturale continua come luce principale e poi ho riempito le ombre con un flash esterno.

Questo primo scatto l'ho fatto con la sola luce del sole che entrava da una finestra a sinistra e dietro la fotocamera. Le impostazioni della fotocamera utilizzate erano ISO 2OO, f / 8 e 0,3 sec. Basta accendere il cesto di frutta; tuttavia, le ombre scure che ha proiettato sul muro non sono attraenti.

La fotografia riguarda la rappresentazione del nostro mondo tridimensionale in modi bidimensionali. Per fare questo, utilizziamo cose diverse. Uno di questi sono le ombre perché danno profondità. Quindi non vogliamo eliminare tutte le ombre: vogliamo controllare quante sono, quanto sono scure e la loro direzione. Se rallento la velocità dell'otturatore per far entrare più luce e provo a "riempire" le ombre scure per ammorbidirle, il soggetto principale viene sovraesposto.

Se rallento la velocità dell'otturatore per far entrare più luce e provo a "riempire" le ombre scure per ammorbidirle, il soggetto principale viene sovraesposto. Succede qui a ISO 2OO, f / 8 e 2 secondi.

Pertanto, ha bisogno di un'altra fonte di luce da destra. Puoi aggiungere questa fonte di luce utilizzando un'altra luce continua o con un flash. Ho fatto questa immagine con ISO 200, f / 8, 0,3 secondi - le stesse impostazioni che ho usato per l'esposizione corretta usando solo la luce continua. Questo ha risolto il problema di una serie di ombre ma ha finito per crearne di nuove sul lato opposto, quindi ho bisogno di aggiustare di nuovo l'esposizione.

Poiché il flash è solo un colpo di luce che dura per una frazione di secondo, non fa differenza per quanto tempo il tuo tempo di posa è aperto come fa quando scatti con luce continua. Puoi impostare la velocità dell'otturatore più lenta che desideri o veloce quanto il limite di sincronizzazione ti consente (nel mio caso è di 1/250 sec). L'esposizione alla luce del flash deve essere regolata dall'apertura.

Ho usato ISO 200, 1 sec, f / 11 per questa immagine.

In questa immagine, ho usato ISO 200, 1 sec, f / 16.

Se imposti la velocità dell'otturatore alla luce che entra da sinistra, cioè la luce solare continua proveniente dalla finestra, e imposti l'apertura in base alla luce proveniente dal flash sul lato destro, puoi controllare l'illuminazione completa della scena .

Conclusione

Puoi decidere quali ombre è bene mantenere e quali riempire e di quanto. In sintesi, avere un'immagine con profondità e informazioni sufficienti sia nelle alte luci che nelle ombre da conservare come ripresa o post-produrre a proprio piacimento.

Esposizione ISO 200, 1/250, f / 8

* Suggerimento extra

Come avrai notato negli esempi, ogni luce ha una temperatura di colore diversa, ecco perché alcune foto hanno toni più caldi o più freddi. Questo è un argomento ampio che non riesco a trattare in questo articolo, ma volevo menzionarlo. Quando mischi diversi tipi di illuminazione potresti dover affrontare questo problema. A volte il bilanciamento del bianco automatico della fotocamera fa un lavoro abbastanza buono. Tuttavia, in caso contrario, ti consiglio di fare qualche ricerca in più al riguardo.

Articoli interessanti...