Una guida per principianti per catturare il movimento nella tua fotografia

Emily Hancock, fotografa professionista dell'Hampshire, ha inviato il seguente tutorial sull'acquisizione del movimento nella fotografia.

Vuoi sapere come catturare il movimento nella fotografia? Vuoi creare il tipo di foto in movimento che tolgono il fiato alle persone?

Sei nel posto giusto.

Ad esempio, potresti voler catturare un cane che corre, un treno che precipita lungo i binari o alberi che soffia nel vento. Ognuna di queste scene può prendere vita nelle tue fotografie se impari a trasmettere correttamente il movimento.

Oggi descriverò come puoi utilizzare diverse velocità dell'otturatore e panoramiche per catturare il movimento nella tua fotografia. Spiegherò anche un potenziale problema che potresti riscontrare fotografando soggetti in movimento, insieme a suggerimenti per risolverlo.

Iniziamo!

Motivi per catturare il movimento

I fotografi principianti hanno probabilmente visto fotografie accattivanti che catturano il movimento. Esistono diversi modi per ottenere queste foto e ognuno ha un obiettivo leggermente diverso.

Vedi, a volte è necessario sfocare alcuni elementi dell'immagine mentre si mette a fuoco nitidamente alcuni soggetti in primo piano. Altre volte, potresti voler bloccare o sfocare tutto. La direzione che prendi dipende dal tuo obiettivo per la tua fotografia.

Molti fotografi catturano il movimento semplicemente per comunicare che un oggetto si sta muovendo. Ma ci sono anche altri motivi per farlo. Il movimento può comunicare l'umore. Gli alberi che frusciano nel vento suggeriscono serenità, mentre folle di persone in un quartiere frenetico implica un'attività affrettata.

Puoi anche utilizzare il movimento per eliminare elementi in una scena che possono servire da distrazioni per lo spettatore. Ad esempio, potresti voler fotografare una persona in piedi su un angolo del marciapiede mentre le macchine si muovono dietro di loro. Sfocando tutto tranne il soggetto principale (cioè l'uomo all'angolo), puoi eliminare potenziali distrazioni e focalizzare l'attenzione dello spettatore.

Due tecniche principali per catturare il movimento nella fotografia

La velocità dell'otturatore utilizzata durante la fotografia di una scena gioca un ruolo chiave nell'acquisizione del movimento nell'immagine.

Maggiore è la velocità dell'otturatore, più nitida è la messa a fuoco del soggetto. D'altra parte, una velocità dell'otturatore più lenta sfocerà un oggetto in movimento. Ci sono due approcci principali qui (anche se discuterò un paio di alternative tra un momento).

1. Soggetto sfocato con lo sfondo a fuoco

Supponiamo che tu stia fotografando un treno in corsa contro un muro di alberi sullo sfondo. Puoi sfocare il treno lasciando gli alberi a fuoco. In questo modo si comunica immediatamente allo spettatore che il treno si sta muovendo rapidamente.

Per fare ciò, dovresti usare una bassa velocità dell'otturatore.

(È anche importante utilizzare un treppiede. In questo modo, la fotocamera rimane stabile.)

Vedrai spesso questa tecnica utilizzata nelle fotografie notturne con i fari delle auto che tagliano l'immagine.

2. Sfondo sfocato con il soggetto a fuoco

Questa seconda tecnica mantiene il soggetto perfettamente a fuoco mentre lo sfondo è sfocato.

Usando il nostro esempio di treno, il treno sarebbe a fuoco e il muro di alberi sarebbe sfocato, trasmettendo così il movimento del treno.

Simile al primo metodo, dovrai utilizzare una bassa velocità dell'otturatore. Tuttavia, invece di utilizzare un treppiede, farai una panoramica della fotocamera lungo il percorso direzionale del soggetto.

Ma cosa sta effettivamente facendo il panning?

Panning spiegato

La maggior parte dei fotografi principianti è addestrata a "proteggere" le proprie fotocamere. Cioè, ai principianti viene insegnato che la fotocamera dovrebbe rimanere il più ferma possibile per alcuni tipi di scatti.

Al contrario, il panning richiede che muovi la fotocamera con il soggetto. Nello specifico, farai corrispondere la velocità di movimento del tuo soggetto e la direzione in cui sta viaggiando.

Nel nostro esempio di bicicletta, supponiamo che l'uomo sulla bicicletta si muova da est a ovest. In tal caso, dovrai ruotare la videocamera nella stessa direzione da est a ovest, facendo corrispondere la velocità della bici. I risultati migliori si ottengono quando si ha una visione chiara dell'oggetto in movimento e ampio spazio per ruotare la telecamera lungo un asse parallelo.

La panoramica efficace può essere difficile. Puoi esercitarti e perfezionare la tua tecnica fotografando atleti che si muovono velocemente (ad esempio, giocatori di basket). Prova a catturare le loro espressioni facciali sfocando tutto sullo sfondo. Ci vorrà del tempo per farlo bene, ma una volta fatto, la tecnica può essere un'aggiunta preziosa al tuo repertorio.

Altre tecniche per catturare il movimento

Oltre alle due tecniche principali sopra descritte, puoi anche congelare l'intera scena o sfocare tutto.

Il congelamento dell'intera scena può dare alle tue fotografie un aspetto unico, soprattutto se gli oggetti implicano un forte movimento. Ad esempio, considera un uccello che vola davanti a una cascata. Entrambi implicano movimento per lo spettatore. Il congelamento dell'intera scena cattura tutto quel movimento e può produrre un'immagine mozzafiato. Dovresti usare una velocità dell'otturatore di almeno 1 / 1000s per quel tipo di scatto.

Sfocare tutto produce i migliori risultati quando la scena offre colori luminosi e contrastanti o tonalità variabili. Nella maggior parte dei casi, la cattura del movimento in questo modo viene eseguita esclusivamente per scopi artistici.

Un altro metodo efficace per catturare il movimento all'interno delle tue immagini è la "fotografia crono".

Utilizzando la funzione di scatto continuo sulla fotocamera, puoi catturare una serie di scatti e unirli insieme nella fase di post-elaborazione per creare l'effetto mostrato sopra. Un treppiede è essenziale quando si tenta di riprendere il movimento utilizzando questo metodo.

Determina la velocità dell'otturatore corretta

Molti fotografi alle prime armi chiedono quale sia la velocità dell'otturatore corretta, dato il loro obiettivo.

Ma ogni situazione è unica. Una velocità non si adatta a tutte le circostanze. Per identificare la giusta velocità dell'otturatore, dovrai porsi alcune domande:

  1. Quanto velocemente si muove il tuo soggetto?
  2. Quanta distanza esiste tra la fotocamera e il soggetto?
  3. Quanto movimento vuoi che la tua fotografia trasmetta allo spettatore?

Maggiore è la velocità dell'otturatore, più il soggetto sarà congelato e nitido. La maggior parte delle fotocamere odierne ti consentirà di congelare una scena utilizzando 1/8000 o più velocemente.

Detto questo, i numeri servono solo come linee guida approssimative. Avrai bisogno di sperimentare diverse velocità dell'otturatore in una varietà di situazioni.

Potenziale problema: luce in eccesso

Ecco un potenziale problema che potresti incontrare quando provi a catturare il movimento nella fotografia:

Quando si rallenta la velocità dell'otturatore per sfocare gli elementi dell'immagine, è possibile che entri troppa luce e influisca sulla foto (il che si tradurrà in una sovraesposizione).

Questo è un problema comune, ma ci sono un paio di modi per risolverlo:

Innanzitutto, controlla l'apertura della fotocamera. Più è ampio, più è probabile che entri luce in eccesso. Prova a modificare le impostazioni per ridurne le dimensioni.

In secondo luogo, rivedi le tue impostazioni ISO. Quando l'ISO è alto, il sensore di immagine nella fotocamera potrebbe essere eccessivamente sensibile alla luce. Questo può creare un'immagine troppo luminosa, oltre a rumori indesiderati, quindi considera la possibilità di ridurre l'ISO.

Padroneggiare l'arte del motion capture

Diventare abili nel catturare il movimento nella fotografia richiede pratica ed esperienza. Dovrai dedicare del tempo ad apprendere come le diverse velocità dell'otturatore influiscono sulla qualità delle tue immagini. Anche se stai semplicemente posizionando la fotocamera sul treppiede, il tempismo di uno scatto perfetto di un oggetto in rapido movimento può essere difficile.

Alla fine, catturare il movimento nella tua fotografia è in parte tecnica e in parte arte. Fortunatamente, con la pratica, puoi padroneggiarlo!

Articoli interessanti...