6 suggerimenti per evitare una lente appannata

Catturato all'alba nelle chiavi della Florida. Sebbene questo scatto andasse bene, vedi sotto per vedere lo scatto simile scattato pochi minuti prima con un obiettivo nebbioso. Sono fortunato di non essermi perso del tutto.

Ti è successo?

  • Sei in vacanza in spiaggia. Decidi di fotografare l'alba o il tramonto, quindi prendi la macchina fotografica dalla tua camera d'albergo ed esci. Raggiungi il punto perfetto per scattare e guarda attraverso il mirino la bellissima alba / tramonto, solo per scoprire che l'obiettivo è completamente appannato. Elimini la condensa dalla parte anteriore dell'obiettivo, ma torna immediatamente indietro. Ogni volta.
  • O forse sei in macchina e vedi qualcosa che vuoi fotografare. Accosti, esci e prepari l'inquadratura, solo per trovare la stessa cosa. L'obiettivo è appannato e ogni volta che lo rimuovi, torna subito indietro. Ti manca il colpo.

Questo accade sempre negli ambienti costieri e tropicali. Il trasferimento della fotocamera e dell'obiettivo da un luogo fresco e a bassa umidità come l'auto o la camera d'albergo direttamente in un ambiente più caldo e con elevata umidità provoca la formazione di condensa sull'obiettivo (sugli elementi anteriore e posteriore).

A peggiorare il problema è che questi ambienti umidi sono probabilmente il luogo in cui ti piace andare in vacanza, ed è allora che tendi a scattare la maggior parte delle foto. Quindi questo significa che questo problema si rovina Un sacco di colpi. Mi è successo tante, tante volte.

Trattare con una lente nebbiosa

Allora come si risolve questo problema? Bene, una volta che accade, non c'è soluzione. Ci sono alcune cose che puoi provare, che verranno affrontate alla fine dell'articolo, ma devi solo continuare a pulire l'obiettivo e aspettare che si acclimatizzi. Questo può richiedere un po 'di tempo. A volte sono necessari solo pochi minuti affinché l'obiettivo si acclimatizzi e smetta di appannarsi, ma altre volte può essere necessaria mezz'ora.

Ecco uno scatto simile a quello sopra, ma questo è stato fatto prima che l'obiettivo avesse la possibilità di acclimatarsi all'aria calda e umida fuori dal mio hotel.

Dal momento che non puoi risolverlo una volta che si verifica, devi evitare il problema in primo luogo. Come si fa a farlo? Devi lasciare che la tua fotocamera o l'obiettivo si acclimatino in anticipo.

Ovviamente, non puoi lasciare la borsa della macchina fotografica in giro all'esterno. Dovrai lasciare che tutto si acclimati mantenendolo al sicuro. Ecco alcuni suggerimenti per ridurre il tempo necessario alla fotocamera e all'obiettivo per acclimatarsi alla temperatura e all'umidità esterne mantenendole al sicuro:

1. Tenere la fotocamera fuori (ma in un luogo sicuro)

Se hai un balcone sicuro in un hotel, potresti mettere la tua fotocamera e l'obiettivo fuori per farli ambientare. Probabilmente non vorrai lasciarli là fuori dall'oggi al domani. Anche mettendo da parte qualsiasi problema di sicurezza, l'ambiente costiero non è amico dell'elettronica e l'esposizione prolungata non è l'ideale per la tua fotocamera. Tuttavia, puoi posizionare la fotocamera e l'obiettivo sul balcone o in un altro luogo sicuro per un po ', mentre ti prepari per uscire. Lasciarli fuori per una mezz'ora circa dovrebbe essere sufficiente.

Ad esempio, se ti alzi presto per riprendere l'alba, potresti posizionare la fotocamera e l'obiettivo principale immediatamente dopo esserti svegliato e lasciarli acclimatare mentre ti prepari per partire. Questo darà loro un po 'di tempo per acclimatarsi.

2. Tenere la fotocamera nel bagagliaio

Quando guidi o ti rechi in un luogo che intendi fotografare, tieni la fotocamera e gli obiettivi nel bagagliaio dell'auto. Ciò li terrà lontani dall'aria condizionata e consentirà loro di acclimatarsi alla temperatura e all'umidità esterne.

A volte, tuttavia, vuoi tenere la fotocamera a portata di mano nel caso in cui ti imbatti in uno scatto eccezionale. In tal caso, tenere spento l'AC e abbassare i finestrini. Tutto quello che stai facendo è tenere la fotocamera e l'obiettivo fuori dall'aria condizionata in modo che si adattino alla temperatura e all'umidità esterne.

3. Tirali fuori dalla borsa

Se lasci la fotocamera e l'obiettivo in una borsa fotografica con cerniera, il processo di acclimatazione richiederà esponenzialmente più tempo. La borsa della fotocamera, anche se certamente non a tenuta d'aria, impedirà il flusso d'aria e manterrà la fotocamera e l'obiettivo circondati da aria fresca e secca. Non lo vuoi.

Invece, quando acclimatate la fotocamera e l'obiettivo, che sia sul balcone dell'hotel, nel bagagliaio della vostra auto o in qualche altro luogo, teneteli fuori dalla borsa della fotocamera.

Ecco un'altra foto scattata subito dopo essere uscito dal mio hotel fresco e asciutto ed entrare nell'aria calda e umida lungo la costa delle Florida Keys.

4. Rimuovere i cappucci e i filtri

Il punto in cui è probabile che tu abbia il problema più grande con la condensa è la parte anteriore dell'obiettivo. Pertanto, questa è la parte in cui dovresti dedicare più tempo e fatica ad acclimatarti. In tal modo, rimuovere eventuali filtri o copriobiettivi che si trovano sugli obiettivi. Non vuoi un filtro UV e un copriobiettivo che impedisca all'aria più calda e umida di raggiungere la parte anteriore dell'obiettivo e di adattarla alle condizioni esterne.

5. Tenere a portata di mano un panno in microfibra

Una volta che si forma la condensa, devi solo uscire finché la tua fotocamera e l'obiettivo non si adattano. Allo stesso tempo, dovresti pulire periodicamente la parte anteriore dell'obiettivo. In questo modo puoi vedere se la condensa tornerà. Se non lo pulisci periodicamente, non lo saprai.

Inoltre, se la situazione non è troppo grave, puoi pulire l'obiettivo e scattare rapidamente uno o due scatti prima che l'obiettivo inizi ad appannarsi di nuovo. Di solito funziona dopo che il processo di acclimatazione è andato avanti per un po '.

Tieni a portata di mano un panno in microfibra per questo processo. Se non ne hai uno, dovrai usare tutto ciò che è disponibile per pulire la tua lente, come la tua maglietta (e vorrei deridere questa idea, ma sono stato costretto a ricorrere a quello molte volte). Acquista un paio di panni in microfibra con clip che vengono forniti in piccoli sacchetti. Puoi semplicemente agganciarne uno alla tracolla della fotocamera e lo avrai sempre a portata di mano. Ciò ti eviterà anche di dover scavare nella borsa per trovarne uno (vanno sempre in fondo in un angolo difficile da raggiungere).

6. Risolvi il problema in post-produzione?

Un'immagine con una certa appannamento dovuto alla condensa è spacciata. Non sarai in grado di salvarlo.

Se l'immagine presenta solo una piccola quantità di nebbia, tuttavia, ci sono alcune cose che puoi fare per cercare di chiarirla. Queste non sono affatto cure sicure, ma aiuteranno un caso minore di nebbia. Il tuo primo pensiero sarà probabilmente quello di aumentare il contrasto e la chiarezza in Lightroom o ACR. Quelli funzioneranno un po '. Una mossa leggermente più forte consiste nel portare la foto nello spazio colore LAB ed eseguire la mossa di base di miglioramento del colore LAB. Un fortunato effetto collaterale della mossa di miglioramento del colore è quello di rimuovere una foschia dall'immagine. Ancora una volta, nessuna di queste tattiche è una bacchetta magica, ma possono aiutare.

Per concludere con una nota positiva, ecco uno scatto fatto la stessa mattina dell'immagine appannata sopra. L'obiettivo si è schiarito in tempo per catturare una splendida alba. Un motivo in più per arrivarci presto!

Conclusione

La condensa è sicuramente una trappola per gli incauti. Le condizioni di luce cambiano velocemente. Le condizioni ottimali all'alba e al tramonto sono fugaci. Non vuoi stare in piedi in attesa che la condensa sull'obiettivo scompaia e perdi uno scatto.

Adotta misure per evitare il problema e acclimatare la fotocamera e l'obiettivo in anticipo, mantenendo allo stesso tempo tutto al sicuro. Fallo prima del tempo o mentre sei in viaggio. Quindi assicurati di pulire periodicamente la parte anteriore dell'obiettivo, ti impedirà di perdere gli scatti quando la luce è ottimale.

Articoli interessanti...