Come scattare in condizioni di scarsa illuminazione 9 Domande frequenti

Questa immagine del sorgere della luna su Marietta, Ohio, è stata scattata 20 minuti dopo il tramonto durante l'ora blu; il sole era tramontato e il cielo era di un blu scuro. Le luci della città creano un grande bagliore caldo sulla città.

Secondo il fotoreporter britannico Donald McCullin, "Non esiste una cattiva luce, solo una luce incompresa". Eppure molti fotografi considerano ancora la scarsa illuminazione come una cattiva luce.

Lo scopo di questo articolo è incoraggiarti a farlo non considera la scarsa illuminazione come inferiore o inutilizzabile, ma cerca invece soggetti che funzionino bene con la scarsa illuminazione disponibile. Tuttavia, scattare in condizioni di scarsa illuminazione può essere spesso difficile, motivo per cui risponderò a nove delle domande più frequenti sulla fotografia in condizioni di scarsa illuminazione.

Tieni presente che la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione non è esclusivamente fotografia notturna. Le opportunità di fotografia in condizioni di scarsa illuminazione possono apparire in qualsiasi momento della giornata.

Ad esempio, riprendere le cascate in condizioni di scarsa illuminazione ti consente di utilizzare una bassa velocità dell'otturatore, previene la sovraesposizione dell'acqua bianca delle cascate e ti aiuta a creare un bellissimo effetto setoso (sfocando l'acqua in movimento).

L'uso del flash illuminerà qualsiasi soggetto, ovviamente, ma diamo un'occhiata a come migliorare la tua fotografia in condizioni di scarsa illuminazione naturale.

Domande frequenti sulla fotografia in condizioni di scarsa illuminazione

La scarsa illuminazione crea scene molto drammatiche. Nubi di tempesta scure hanno trasformato questa potenziale alba in una grande opportunità di scarsa illuminazione.

1. Le mie immagini in condizioni di scarsa illuminazione sono sfocate. Un obiettivo migliore allevierebbe la sfocatura?

La risposta breve a questa domanda è: "Sì". Un obiettivo veloce con un f-stop massimo di f / 1.8, ad esempio, ti darà risultati migliori rispetto a un obiettivo del kit con un f-stop massimo di f / 3.5 of / 5.6.

Ma anche gli obiettivi più veloci e costosi ti daranno risultati indesiderati se stai usando le impostazioni sbagliate. Vedi, l'apertura del diaframma più ampia sugli obiettivi veloci ti consente di utilizzare una velocità dell'otturatore più elevata, il che ti aiuta a catturare un'immagine più nitida, ma a meno che non imposti la velocità dell'otturatore corretta, i tuoi scatti risulteranno comunque sfocati!

Gli obiettivi con aperture massime maggiori sono chiamati "veloci" perché consentono di scattare con velocità dell'otturatore più elevate, grazie alla luce aggiuntiva che entra nella fotocamera attraverso l'apertura di apertura maggiore.

2. Quali sono le migliori impostazioni della fotocamera per scattare in condizioni di scarsa illuminazione?

Queste sono le migliori impostazioni della fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione:

Modalità manuale

Lo scatto in modalità Manuale è essenziale per una buona fotografia in condizioni di scarsa illuminazione, poiché ti consente di controllare ogni aspetto funzionale della tua fotocamera.

Una volta in modalità Manuale, hai fondamentalmente tre modi per ottenere più luce sul sensore della fotocamera:

  • Velocità otturatore
  • Apertura
  • ISO

Questi tre controlli vengono chiamati insieme il triangolo di esposizionee ciascuna delle impostazioni può avere un risultato positivo o negativo sull'esposizione dell'immagine.

Pertanto, imparare a utilizzare la velocità dell'otturatore, l'apertura e l'ISO per il miglior risultato è la chiave per la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione.

Tieni presente che l'esposimetro integrato nella fotocamera rivelerà dove devono essere apportate le regolazioni alle impostazioni della fotocamera e il risultato sarà immagini ben esposte.

Velocità otturatore

Se scatti a mano libera, una buona regola pratica è impostare la velocità dell'otturatore in modo che corrisponda al reciproco della lunghezza focale.

Ad esempio, se stai scattando a 50 mm, la velocità dell'otturatore non dovrebbe essere inferiore a 1 / 50s. Ovviamente, se il soggetto della tua foto è in movimento, dovrai aumentare la velocità dell'otturatore per congelare l'azione. Perché mentre la scelta di una velocità dell'otturatore più lenta consentirà a più luce di entrare nella fotocamera, rischierai anche di ottenere un risultato sfocato.

Un grande airone blu in un combattimento è stato il soggetto di questa immagine in condizioni di scarsa illuminazione. Ho scattato a 1 / 250s, f / 5.6 e ISO 1250. Usando una combinazione di una velocità dell'otturatore più lenta e un ISO più alto, sono stato in grado di creare le ali sfocate durante la panoramica per adattarle alla velocità del combattimento.

Apertura

Nella maggior parte delle situazioni di scarsa illuminazione, probabilmente dovrai scattare con il diaframma completamente aperto.

Ma se c'è abbastanza luce per scattare con un f-stop più piccolo, otterrai una maggiore profondità di campo.

Quindi ecco cosa considerare:

La scelta di un'apertura più ampia consentirà a più luce di entrare nella fotocamera, ma ridurrà la profondità di campo. E questo potrebbe portare a una parte importante della tua immagine sfocata.

Allora cosa dovresti fare?

In generale, è meglio rischiare uno scatto sfocato piuttosto che garantirne uno sfocato, quindi, se necessario, allarga l'apertura!

ISO

Maggiore è l'ISO, più luminoso sarà lo scatto.

Ma qui c'è un importante compromesso:

Maggiore è l'ISO, maggiore sarà il rumore digitale che aggiungerai all'immagine.

Quindi mantieni il tuo ISO il più basso possibile e aumenta il tuo ISO solo dopo aver ridotto la velocità dell'otturatore e allargato il diaframma.

Scatta in RAW

Per i migliori risultati, si consiglia di scattare in RAW.

Questo per un semplice motivo: la tua fotocamera salverà più dettagli delle ombre in formato RAW rispetto al formato JPEG.webp compresso.

Inoltre, è molto utile imparare a controllare il tuo istogramma; in questo modo, non devi fare affidamento solo su ciò che vedi sullo schermo LCD della tua fotocamera. Usa l'istogramma per controllare l'esposizione ed evitare di ritagliare le luci e le ombre.

Ho usato la scarsa illuminazione a Huntington Beach, in California, per creare questa immagine in bianco e nero con un'esposizione di cinque secondi.

3. Come si scattano foto di azioni in condizioni di scarsa illuminazione?

Riprendere l'azione in condizioni di scarsa illuminazione può essere molto impegnativo e quasi sempre richiederà di scattare con l'apertura al massimo.

Una volta impostata l'apertura, regola la velocità dell'otturatore in modo che corrisponda all'azione che stai cercando di bloccare. Naturalmente, a seconda della situazione, potrebbe semplicemente non esserci abbastanza luce. In tal caso, regolare l'ISO su un'impostazione più alta fino a quando non viene impostata una buona esposizione. Se l'impostazione ISO è così alta da ricevere una quantità inaccettabile di rumore digitale, hai due opzioni:

O aggiungi la luce con un flash o qualche altra fonte, oppure vivi con il rumore e prova a rimuoverne un po 'in post-elaborazione.

A volte, con il problema del rumore, si tratta di ottenere lo scatto con rumore anziché non scattare affatto.

4. Come si riduce il livello di rumore digitale nelle immagini con scarsa illuminazione?

La semplice risposta a questa domanda è scattare con l'ISO più basso possibile. Ma è anche una buona idea conoscere l'ISO a cui la tua fotocamera produce rumore che consideri inaccettabile.

E assicurati sempre che la tua esposizione sia corretta. Anche a ISO bassi, se la tua immagine è sottoesposta, avrai un po 'di rumore nelle zone d'ombra.

Una giornata nuvolosa a Blackwater Falls, West Virginia, ha consentito una lunga esposizione senza spegnere le luci.

5. Come faccio a mettere a fuoco in condizioni di scarsa illuminazione?

Un altro motivo per le immagini sfocate in condizioni di scarsa illuminazione è il fatto che alcune fotocamere non sono prodotte per mettere a fuoco correttamente con meno luce.

Allora cosa dovresti fare?

Prova a illuminare il soggetto per dare alla fotocamera abbastanza luce per mettere a fuoco. Puoi anche utilizzare l'anello di messa a fuoco dell'obiettivo per ottimizzare la messa a fuoco.

Anche la messa a fuoco tramite il punto AF centrale può essere d'aiuto, poiché di solito mette a fuoco più velocemente e in modo più preciso rispetto ai punti AF circostanti.

6. Come posso scattare immagini professionali in condizioni di scarsa illuminazione?

Ecco quattro cose che la maggior parte dei professionisti fa in condizioni di scarsa illuminazione:

  1. Usa un treppiede
  2. Scatta in RAW
  3. Scatta in modalità manuale
  4. Usa l'istogramma
La scarsa illuminazione crea sagome fantastiche!

7. Come faccio a scegliere il miglior bilanciamento del bianco per la scarsa illuminazione?

Imposta il bilanciamento del bianco in base al tuo ambiente:

  • Tungsteno per fotografare in interni con la luce di una normale lampadina
  • Fluorescente per la luce delle lampadine fluorescenti
  • Nuvoloso per scarsa luminosità creata da una giornata nuvolosa
  • Ombra per scattare in una zona ombreggiata o in ombra

Una cosa da ricordare:

Se stai scattando in RAW, puoi regolare il bilanciamento del bianco in un secondo momento in post-elaborazione.

Ma se stai riprendendo JPEG.webp, è molto importante che il bilanciamento del bianco sia corretto nella fotocamera. Per questo motivo, se la tua fotocamera è impostata per catturare JPEG.webp, non dovresti usare la funzione di bilanciamento del bianco automatico. Il bilanciamento del bianco è difficile, e talvolta impossibile, da correggere in un secondo momento in un JPEG.webp.

8. Devo aumentare l'ISO o abbassare la velocità dell'otturatore in condizioni di scarsa illuminazione?

Supponendo che tu stia scattando con il diaframma completamente aperto, nella maggior parte delle situazioni è facile rispondere:

Regola la velocità dell'otturatore!

E alza i tuoi ISO solo come ultima risorsa.

Ricorda che aumentare la tua ISO aggiungerà più rumore all'immagine.

Ora, la maggior parte delle nuove reflex digitali fa un lavoro molto migliore con livelli di rumore a impostazioni ISO più elevate. Ma come ho detto prima, è una buona idea sapere quali livelli di rumore sono inaccettabili ea quali ISO corrispondono. In situazioni in cui il soggetto è in movimento, potrebbe essere necessario aumentare l'ISO per mantenere la velocità dell'otturatore abbastanza veloce da congelare l'azione.

La nebbia ha creato le condizioni di scarsa illuminazione in questa immagine autunnale.

9. Perché i miei scatti in condizioni di scarsa illuminazione non sono nitidi anche quando utilizzo un treppiede?

Ricorda che, in condizioni di scarsa illuminazione, scatti con il diaframma completamente aperto (o quasi).

Pertanto, la profondità di campo sarà molto ridotta (il che può portare a risultati sfocati).

Quindi fai molta attenzione a bloccare la messa a fuoco (puoi anche provare la messa a fuoco del pulsante Indietro) sulla parte della scena che deve essere messa a fuoco nitida.

Caso in questione:

Quando si scatta un ritratto in condizioni di scarsa illuminazione, è importante mettere a fuoco gli occhi del soggetto. Quindi concentrati sugli occhi!

Inoltre, se il soggetto è in movimento, aumentare la velocità dell'otturatore fino a quando il soggetto non viene congelato dalla fotocamera. E quando scatti con un treppiede, assicurati che la stabilizzazione dell'immagine della fotocamera sia disattivata, perché può effettivamente creare sfocature!

10. Un suggerimento bonus

In condizioni di scarsa illuminazione, lo schermo LCD sul retro della fotocamera apparirà molto luminoso e questo ti darà un senso impreciso dell'esposizione della tua foto.

Quindi, se la tua fotocamera ha una regolazione per la luminosità dello schermo LCD, abbassala. Vuoi assicurarti che la tua immagine non sembri eccessivamente luminosa quando la guardi!

Come scattare in condizioni di scarsa illuminazione: conclusione

Il trucco per fotografare in condizioni di scarsa illuminazione è prendere il controllo della fotocamera e sapere che ogni azione o impostazione avrà una reazione.

Ora, in che modo è diverso dalla fotografia in qualsiasi altro tipo di luce?

Non lo è, davvero. Considera la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione come un'opportunità per essere creativo.

Adesso tocca a te:

Quali soggetti ti piace riprendere in condizioni di scarsa illuminazione? E hai qualche consiglio per scattare in condizioni di scarsa illuminazione? Condividi i tuoi pensieri nei commenti!

Articoli interessanti...