Come fotografare le coste (10 consigli)

Adoro dirigermi verso la costa e ogni anno cerco di andarci almeno una volta per un po 'di riposo e relax, che generalmente prevede almeno qualche ora di fotografia al giorno.

Le coste offrono al fotografo una meravigliosa gamma di possibilità fotografiche che vanno dagli scatti di persone su una spiaggia estiva affollata a scatti più orientati al paesaggio con onde che si infrangono, scogliere frastagliate e cieli lunatici.

Ecco alcuni suggerimenti per le riprese di paesaggi costieri. Abbiamo anche incluso alcune immagini per ispirarti, si spera:

Come fotografare le coste: 10 consigli

1. Trova un punto di interesse

Se c'è un consiglio che scrivo praticamente su ogni tipo di fotografia è trovare un punto focale interessante per il tuo scatto. Ciò è particolarmente importante per le riprese della linea costiera che a volte possono essere costituite principalmente da cielo e acqua.

Ovviamente non c'è niente di sbagliato nel cielo o nell'acqua, ma a meno che tu non abbia qualcosa nell'inquadratura per attirare l'occhio della persona che guarda i tuoi scatti, è improbabile che crei qualcosa che mantenga il loro interesse a lungo.

Il tuo punto focale potrebbe essere un aspetto fisico del paesaggio come una roccia nel mare o potrebbe essere un movimento come le onde o potrebbe essere una sorta di trama o motivo come le increspature nell'acqua. Allena la tua vista per vedere in questo modo e creerai degli ottimi scatti.

2. Cerca i riflessi

Quando ti trovi intorno a grandi specchi d'acqua, introduci l'elemento dei riflessi nei tuoi scatti. Questi possono creare o distruggere il tuo colpo. Se desideri eliminare i riflessi, valuta la possibilità di spostare la posizione da cui stai scattando o di utilizzare un filtro polarizzatore, tuttavia tieni presente che i riflessi di un cielo colorato o di una formazione rocciosa interessante possono aggiungere profondità e interesse ai tuoi scatti.

3. Primo piano

Gli scatti costieri molto spesso hanno sfondi vuoti (orizzonti con il mare che incontra il cielo) quindi può diventare ancora più importante del normale trovare scatti con primi piani interessanti. Usa un'apertura piccola per mantenere il più a fuoco possibile sia il primo piano che lo sfondo.

4. Mescola il formato dei tuoi scatti

Alcuni scatti costieri si adattano molto bene a un formato orizzontale o orizzontale. Tuttavia, ruotare la fotocamera di 90 gradi in posizione verticale può produrre risultati potenti. Ciò è particolarmente vero quando hai un primo piano interessante, un'interessante formazione di nuvole o quando stai scattando con una scogliera alta lungo un bordo del tuo tiro.

5. Movimento

Il luogo fotografico che ha un elemento di movimento si presenta con opportunità e sfida per un fotografo. Sebbene la costa possa essere un luogo molto tranquillo e sereno, è anche un luogo in costante movimento, soprattutto con il vento e le onde. Prova a scattare con tempi di posa più lunghi e a catturare questo movimento. I risultati possono essere sorprendenti.

6. Colore

Sii molto consapevole dei colori nei tuoi scatti. Trovo che le coste possano essere luoghi incredibilmente lunatici e possono offrirti qualsiasi cosa, da cieli blu vibranti, acque smeraldo traslucide e sabbia giallo brillante fino ai colori freddi e più delicati di una giornata tempestosa. Entrambe queste opzioni e tutto il resto possono funzionare bene se pensi a come potresti lavorarci.

7. Cerca i dettagli

Adoro le dimensioni e l'imponenza delle coste e in particolare mi piace scattare con un bel grandangolo per ottenerne il più possibile, tuttavia la costa è anche piena di una meravigliosa serie di piccoli dettagli che vale la pena ingrandire. Conchiglie, animali marini, alghe, motivi sulla sabbia. Tutte queste cose possono creare un'immagine meravigliosa.

8. Introduci un elemento umano

Le coste da sole possono essere meravigliose e in molte occasioni sarai disposto ad aspettare che la scena si liberi da ogni traccia di persone per catturare uno scatto "incontaminato". Ma a volte sono le persone nello scatto che gli danno il punto di interesse di cui abbiamo parlato sopra.

Che si tratti di una persona, un numero di persone o qualche altro elemento che mostra che le persone usano questa parte della costa come un edificio che potresti trovare, comprese le persone per migliorare la tua foto.

9. Stagioni e maree

Le località costiere cambiano costantemente sia su base giornaliera che stagionale. Tieni d'occhio i tempi della marea in quanto possono cambiare completamente l'umore e la composizione degli scatti che fai.

Allo stesso modo, l'ora del giorno in cui scatti e la direzione e il colore della luce cambieranno un paesaggio costiero.

Rivedi i luoghi in diversi momenti della giornata e potresti scoprire che un posto che non "funziona" è quello che ti offre i soldi sparati nel corso della giornata. Soprattutto essere consapevoli delle opportunità appena prima e dopo l'alba e il tramonto. Anche le coste cambiano molto da una stagione all'altra, quindi rivisita la stessa scena nell'arco di un anno e molto spesso ti ritroverai con una serie di scatti interessante e diversificata.

10. Voltati

Quando fotografano le coste molti fotografi commettono l'errore di diventare ossessionati dall'oceano e di incorporarlo sempre nei loro scatti. Ciò significa che a volte ignori la ricchezza di argomenti a pochi metri di distanza. Avventurati nella vegetazione dietro di te e troverai ogni sorta di scatti interessanti. Potresti trovare erba marina mossa dal vento, animali, fiori, meravigliosi motivi spazzati dal vento nella sabbia e altro ancora. Non dimenticare gli edifici costieri come i fari e altre caratteristiche. Non sai mai cosa potresti trovare come nello scatto qui sotto!

PS: Per ulteriori suggerimenti correlati potresti anche leggere il mio post precedente sulla fotografia di spiaggia (alcune somiglianze con sopra).

Articoli interessanti...