Fotografia cinematografica: una guida (e come iniziare)

La fotografia su pellicola sta guadagnando popolarità.

All'inizio della rivoluzione digitale, il cinema era il regno di coloro che non volevano passare al nuovo modo di lavorare (e quelle persone erano solitamente molestate su forum e bacheche).

Ma oggigiorno la fotografia su pellicola ha una reputazione molto diversa. Mentre alcuni fotografi vedono il cinema come appannaggio degli hipster che cercano di sembrare cool, per molti il ​​film è qualcosa di più organico metodo di fotografia. Ti consente di rallentare, concentrarti sull'ottenere lo scatto e sperimentare un'attesa prima di vedere i risultati.

In questo articolo, ti guiderò attraverso il processo, l'attrezzatura e i motivi per iniziare a girare un film.

Lavorare con la pellicola significa bloccare la tua ISO e cercare i prossimi 36 scatti.

Cos'è la fotografia su pellicola?

La fotografia su pellicola è il processo di utilizzo di sostanze chimiche per creare una fotografia. Il film in rotolo esiste dal 1885. Il film è stato inventato da Peter Houston, che lo ha poi concesso in licenza a George Eastman (della società Kodak). Kodak domina ancora la fotografia su pellicola fino ad oggi.

Senza essere troppo complicato, la fotografia su pellicola funziona esponendo alla luce i cristalli di alogenuro d'argento. Più luce entra in contatto con i cristalli, più scuri diventano i cristalli. Successivamente, la pellicola può essere elaborata per creare un negativo (l'inverso dell'immagine finale) e questo può essere esposto su carta fotosensibile per creare una stampa finale.

È disponibile anche la pellicola per diapositive, che funziona in modo leggermente diverso, ma non complichiamo troppo le cose!

Scattare con flash esterno su una fotocamera a pellicola può essere scoraggiante. Qui, ho usato la mia fotocamera digitale come misuratore per la mia esposizione su pellicola.

Film vs digitale: perché dovresti considerare di girare su pellicola?

Come ho spiegato sopra, il processo di creazione di una fotografia su pellicola è una scienza. Coinvolge sostanze chimiche, oscurità e ogni sorta di altre cose interessanti. Chiunque abbia mai elaborato le proprie immagini del film parlerà della sensazione che hanno provato quando hanno visto per la prima volta una stampa prendere vita nello sviluppatore. È un'esperienza magica e richiede molto tempo e impegno. Ma è questo tempo e questo impegno che rende la fotografia su pellicola così gratificante.

Diamo uno sguardo più da vicino ai molti motivi per cui dovresti girare un film in digitale:

1. Il film ti impedisce di essere sciatto

La fotografia su pellicola è molto più deliberata della fotografia digitale. Ogni volta che si preme l'otturatore, viene applicato un costo. Quindi impari rapidamente a inchiodare gli elementi tecnici e la composizione. Scattare un rullino da 36 esposizioni ti costerà circa $ 1 per immagine. Quindi, se esci e scatti 200-300 immagini, come molti di noi fanno in una ripresa digitale, vedrai improvvisamente quanto sia economica la fotografia digitale.

Questa ripresa mostra quanto la tecnica sciatta ti farà del male durante le riprese su pellicola. L'ho catturato usando l'autofocus, ma quando la luce è diminuita, così ha fatto la mia capacità di mettere a fuoco, portando a un risultato sfocato.

Inoltre, quando puoi scattare raffiche di 100 immagini, non devi aspettare che il momento perfetto si svolga. Spari finché non lo ottieni. Non devi preoccuparti dell'esposizione perché puoi controllare l'LCD, regolarlo secondo necessità e aggiustarlo durante la modifica.

La fotografia su pellicola, d'altra parte, non consiste nello scattare centinaia di immagini. Si tratta di scattare un rullino di 36 foto (possibilmente 2 rullini Se hai un ottimo servizio fotografico). Si tratta di fare in modo che ogni esposizione conti e ottenere tutto bene nella fotocamera.

In altre parole: con il digitale è facile diventare un fotografo pigro perché raramente ci sono conseguenze. Con il film sarai sempre in punta di piedi.

La fotocamera migliore è quella che hai con te. Per la NASA, era una Hasselblad modificata. (Foto dalla NASA.)

2. La pellicola consente di risparmiare ore in fase di post-elaborazione

La pellicola tende ad avere un bell'aspetto direttamente dalla fotocamera, mentre le foto digitali possono richiedere ore di post-elaborazione.

In effetti, gli stili di editing più popolari sono basati su film. Quindi, se vuoi l'aspetto di una foto raffinata senza spendendo tonnellate di tempo nell'editing, basta girare un film!

Le fotografie digitali modificate per assomigliare a un film sono l'equivalente fotografico del pavimento in rovere laminato. Sì, è più economico. Sì, è più pratico. Ma semplicemente non è la stessa cosa reale!

Non intendo dire questo stampa le fotografie di film non sono un'arte assoluta. Se guardi alcune delle note del maestro stampatore di Magnum, Pablo Inirio, vedrai come il processo di creazione di una stampa da un negativo è qualcosa che richiede una vera padronanza del mestiere. Non ci sono assolutamente auto pulsanti nella camera oscura.

Ma nel complesso, l'aspetto del "film" è piuttosto sbalorditivo e richiede un montaggio minimo o nullo.

Avrei potuto modificare un'immagine digitale in questo modo, ma ci sarebbe voluto del tempo dietro al computer. Il risultato che vedi qui è semplicemente come la foto è arrivata dal laboratorio.

3. Il film ti rende migliore nella risoluzione dei problemi

Nella fotografia su pellicola, il tuo ISO è fisso.

Quindi sei costretto a pensare attentamente quando fai la fotografia. Se la luce sta calando e stai riprendendo una pellicola ISO 100, dovrai capire come far entrare più luce nella fotocamera, altrimenti non otterrai lo scatto. Dovresti rallentare l'otturatore? A che velocità riesci ancora a tenere la mano? Sei sicuro? Dovresti aprire il diaframma e sacrificare la profondità di campo? Come puoi comunque ottenere un ottimo scatto in condizioni difficili?

La fotografia cinematografica solleva molte domande e ottieni le risposte solo quando vedi le immagini sviluppate.

Rallentare è sicuramente il modo per ottenere foto di film migliori.

4. Il film è (potenzialmente) conveniente

Ecco il punto:

Come ho già detto, costa circa $ 1 a scatto per fare fotografie su pellicola. E sembra molto.

Ma se guardi il costo di una fotocamera a pellicola di fascia alta rispetto a qualcosa come la Canon EOS R5 (che è di circa $ 5000 con un obiettivo), ti renderai presto conto che la fotografia su pellicola può essere molto economica, a seconda della frequenza con cui spari.

Anche se spendi $ 1000 per una fotocamera e un obiettivo di fascia alta, ti lascia un budget di $ 4000 per la pellicola. Inoltre, le fotocamere a pellicola di fascia alta manterranno il loro valore. In effetti, molte fotocamere a pellicola aumento in valore. Quindi, se acquisti una cinepresa e la vendi 5 anni dopo, potresti ottenere un bel guadagno. Questo sicuramente non è vero per le più recenti e migliori fotocamere digitali.

5. La fotografia su pellicola lo è piacevole

Chiediti: cosa ti piace di più della fotografia? Sta scattando foto o sta attraversando un software di editing per trovare la migliore immagine tra 100 file quasi identici? Ti piace vedere l'immagine finale o passare ore a modificare per renderla perfetta?

Personalmente, non sono un fan del montaggio, soprattutto se lo paragono al piacere di scattare foto. Per te potrebbe essere diverso, ma fotografare su pellicola affina le mie capacità. Mi aiuta ad avere più custodi e significa che trascorro meno tempo dietro al computer.

L'analogia più semplice che posso tracciare qui è con la musica. Amo il mio telefono con migliaia di canzoni. La capacità di portare in tasca ogni disco che ho sempre voluto è incredibile, ed è così che ascolto il 90% o più della mia musica. Tuttavia, quando io veramente Voglio ascoltare la musica, faccio un caffè, accendo il mio impianto hi-fi e metto un disco. Non è così conveniente e devi alzarti per girare l'album a metà, ma suona meglio. E poiché ho investito di più, mi concentro di più e io sempre divertiti di più.

6. Ti rende più cool

Affrontiamolo:

Girare su pellicola ti fa sembrare più figo.

Di che attrezzatura hai bisogno per le foto su pellicola?

Hai bisogno di una macchina fotografica e della pellicola. Hai quindi bisogno di un posto per svilupparlo. Abbastanza semplice, davvero.

Diamo uno sguardo più da vicino a fotocamere e pellicole:

Non lasciarti ingannare dagli sguardi; questo Yashica T5 racchiude un obiettivo Zeiss da 35 mm per una qualità dell'immagine straordinaria.

Macchine fotografiche

Esistono tre tipi principali di fotocamere a pellicola:

  • Punta e spara
  • SLR / telemetro
  • Formato medio

Ognuno ha i propri vantaggi e svantaggi.

Il modo più semplice per entrare nella fotografia su pellicola è con una fotocamera compatta di buona qualità. È l'equivalente analogico di scattare foto su un iPhone. La fotocamera elaborerà l'esposizione, lasciandoti a lavorare sulla composizione.

Ci sono molte fotocamere a pellicola compatta là fuori, da quelle economiche fino a quelle incredibilmente costose. Se vuoi provare a girare su pellicola, è da qui che ti suggerisco di iniziare. Puoi acquistare una discreta fotocamera a pellicola compatta su un noto sito di aste per meno di $ 100.

Una reflex a pellicola è molto simile a una reflex digitale, ma non altrettanto buona. Ci sono quelli con autofocus e quelli senza. Le reflex senza autofocus aggiungeranno un ulteriore livello di complessità allo scatto di fotografie. In generale, puoi trovare una reflex con messa a fuoco manuale a un prezzo inferiore. Le fotocamere con messa a fuoco manuale sono anche più affidabili dal punto di vista meccanico a causa della minore quantità di elettronica interna.

Anche se usi una fotocamera a pellicola con messa a fuoco automatica, nota che i vecchi sistemi di messa a fuoco automatica non sono per niente come quelli che ci piacciono oggi (anche se possono rendere la pellicola meno scoraggiante). L'opzione giusta è qualcosa che solo tu puoi decidere.

Infine, c'è il medio formato. Le fotocamere di medio formato utilizzano pellicole molto più grandi, anche se con 12-16 esposizioni per rullo. Allo stesso modo in cui un sensore digitale più grande migliora la qualità dell'immagine e offre una profondità di campo ridotta, le pellicole di medio formato creano risultati straordinari. Molte fotografie iconiche sono state scattate su pellicole di medio formato, comprese le riprese delle missioni spaziali della NASA.

Le fotocamere di medio formato hanno alcuni vantaggi (ad esempio, molte sono in grado di cambiare pellicola durante un rullino). Ma hanno anche molte stranezze e queste possono essere travolgenti per i fotografi che non conoscono il cinema. Le fotocamere di medio formato sono ingombranti, pesanti e costose rispetto agli altri tipi menzionati qui, quindi esiterei a consigliarle se sei nuovo alle riprese su pellicola.

Se tu veramente vuoi provare un film di medio formato con un budget limitato, puoi ottenere un Holga. Utilizza pellicole di medio formato in un corpo in stile inquadra e scatta con una lente in plastica. Le fotocamere Holga hanno un aspetto molto specifico; non aspettarti immagini come quelle scattate da una fotocamera di medio formato "adeguata".

L'ho comprato su un noto sito di aste per meno di $ 50. È arrivato completamente funzionante e includeva anche i documenti retrò.

Scegliere il film

Il tuo film determinerà l'aspetto della tua fotografia. Corregge anche la tua ISO (cioè, se metti una pellicola ISO 100, scatti a ISO 100 fino al termine del rullino). Quindi assicurati di selezionare attentamente l'ISO della tua pellicola in base al giorno / ora in cui stai girando.

Ora, ogni pellicola ha caratteristiche distintive, come la vivacità del colore e la morbidezza delle ombre. Quindi il film che scegli dipende dal tipo di look che vuoi ottenere. I marchi principali da verificare sono Kodak, Fuji e Ilford.

Ogni film là fuori ha una o due foto di esempio su Internet, quindi avvia il tuo Google e guarda cosa sembra buono. Suggerirei di acquistare alcuni rullini diversi e di trovare il tuo preferito. Provare un nuovo film fa parte del divertimento della fotografia su pellicola!

Come sviluppare le tue foto su pellicola

Prodotti come questo Lab-Box rendono lo sviluppo di pellicole molto più semplice. E c'è qualcosa di magico nel vedere apparire i negativi!

Il modo più semplice per sviluppare le tue foto su pellicola è inviarle a un laboratorio cinematografico professionale. Se hai appena iniziato con la fotografia su pellicola, questo è il metodo che consiglierei sicuramente.

Tuttavia, a molti fotografi (me compreso) piace l'esperienza di sviluppare il loro film a casa. È un processo relativamente semplice e, se si scatta molto, può essere conveniente. L'attrezzatura principale e le sostanze chimiche possono essere acquistate in molti negozi di fotografia: alcuni potrebbero persino offrire un kit scontato per iniziare.

Come sviluppare un film a casa è un articolo completamente diverso. Tuttavia, se pensi di volerlo provare, un elenco di attrezzature di base è il seguente:

  • Borsa per il cambio della pellicola
  • Serbatoio del film
  • Sviluppatore
  • Fissatore
  • Acqua distillata
  • Termometro
  • Cilindro di misurazione

Un consiglio veloce per sviluppare il tuo film a casa:

Asciugalo in bagno. L'umidità della doccia diminuirà la quantità di polvere nell'aria, che a sua volta diminuirà la quantità di polvere che si depositerà sui tuoi negativi.

Se vuoi andare oltre, puoi configurare la tua camera oscura per la stampa, ma è più costosa e richiede uno spazio dedicato.

Una guida alla fotografia su pellicola: conclusione

Riprendere la pellicola è un ottimo modo per imparare di più sulla fotografia. Offre nuovi metodi per pensare alla composizione, all'esposizione e al montaggio; potrebbe anche essere la cosa che può farti uscire da una routine creativa.

Come ora sai, puoi iniziare a fotografare su pellicola a basso costo e potrebbe portare la tua fotografia in una direzione completamente nuova!

A voi:

Cosa ne pensi della fotografia su pellicola? L'hai già provato? Se è così, hai qualche consiglio per i principianti? E se non hai provato la pellicola, quale fotocamera e pellicola intendi utilizzare? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

Articoli interessanti...