Come fare Visual Storytelling con le foto

Il vecchio adagio, "Un'immagine vale più di mille parole", significa essenzialmente che ciò che puoi vedere in un'immagine richiederebbe molte parole per descrivere il contenuto, l'azione, l'emozione, di cosa si tratta e così via. È narrazione visiva. Un'immagine potente può evocare una risposta e una connessione immediate. Permette alle persone di plasmare ciò che vedono, raccontargli la sua storia con le loro parole.

Pensa ad alcune delle immagini più iconiche della storia: il marinaio che bacia la ragazza in una strada affollata di Alfred Eisenstaedt, il Madre migrante con i suoi figli durante la depressione di Dorothea Lange, Clearing Winter Storm di Ansel Adams. Sono tutte immagini potenti che raccontano una storia d'impatto.

A volte vogliamo raccontare più di una storia di un luogo o di un evento, dove possiamo prendere molte immagini e raccontare molto di più della storia. Questo ci consente di includere elementi di dettaglio extra, riprese di ambientazione più ampie e di coprire l'azione da diverse angolazioni o punti di vista.

Ciò offre nuove sfide. La storia generale deve avere un senso, avere una sequenza di inizio / metà / fine, oltre a qualche azione o conflitto e possibilmente risoluzione. Quindi la sfida non è solo prendere abbastanza immagini per coprire ciò che sta accadendo, ma poi fonderle in una storia coerente che abbia senso per lo spettatore.

Cosa ci vuole per fare narrazione visiva con le foto?

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti ad aumentare gli elementi di narrazione visiva delle tue immagini.

Esempi di immagini di seguito

A 90 minuti di auto da dove vivo c'è un piccolo villaggio chiamato Akaroa. Fu colonizzato nel 1840 dai coloni francesi e in seguito da altri europei, che lo condivisero con le tribù Maori locali. La storia della zona è molto importante e viene celebrata ogni anno con un festival del fine settimana, che inizia con una sfilata con i discendenti dei coloni originali. Sono andato con la mia macchina fotografica un paio di anni fa e ho passato il fine settimana a girovagare.

Questa è una dichiarazione di contesto (vedi # 4 sotto) e sono stati aggiunti commenti ad alcune immagini per fornire ulteriore contesto.

1. Rispondi alle cinque domande chiave

  1. Che cosa sta succedendo?
  2. Chi è la?
  3. Perché sta succedendo?
  4. Dove sta succedendo?
  5. Quando accadrà?

In relazione al festival. prima avevo bisogno di alcuni scatti di paesaggi - questo è il dove.

Guardando indietro dal porto di Akaroa al villaggio, con le colline della penisola di Banks sullo sfondo.

Molo principale di Akaroa.

Includi tutti i punti di riferimento ben noti nell'area, cose che lo identificheranno facilmente visivamente a chiunque sia stato lì o li abbia visti prima. Questo aiuta a dare un senso del luogo e racconta di più del dove storia.

Dalys Wharf con le sue deliziose lampade vecchio stile che funzionanoFaro di Akaroa

2. Inquadrare una sequenza di eventi

Invece di cercare di riunire tutto in un'unica grande immagine, dove può creare confusione, scatta una serie di scatti più specifici che si relazionano tra loro e racconta la storia in questo modo.

Sequenziamento - c'è un gruppo di immagini che puoi mettere insieme che raccontano la loro storia?

3. Struttura della storia

La tua narrazione visiva ha bisogno di alcuni elementi inclusi per dare un senso, raccontare la storia che desideri e coinvolgere lo spettatore. Questo è chiamato narrativa. Gli elementi essenziali della struttura della storia includono:

  • introduzione - Imposta la scena, introduce personaggi importanti, imposta il tono e il tema.
  • Tracciare - Cosa sta succedendo, a chi sta succedendo, quali sono i risultati?

E l'evento? dov'è tutto il colore e l'eccitazione? Questo è il Che cosa e il Oms e il Perché - che fanno tutti parte della trama.

Mi è piaciuto il contrasto tra la donna e il bambino Maori nel loro abito nativo, contro il rosso audace della banda di ottoni.

Bambini in abiti nativi Maori seguiti dai discendenti di coloni francesi e tedeschi in abiti d'epoca.

Tutti si stanno godendo la bella giornata.

  • Temi - Le tue immagini dovrebbero essere collegate in modo ovvio, ma sottile, l'una all'altra e questo può essere fatto in diversi modi:
    • Visivo - Ripetizione di elementi (ad es. Segnali stradali), colore (avere una tavolozza di colori limitata o mostrare sempre un elemento di un singolo colore in ogni immagine).
    • Stile - Avere uno stile coerente nel modo in cui le immagini vengono riprese o elaborate, utilizzando una lunghezza focale o un obiettivo specifici.
    • Consistenza - Riprendere lo stesso soggetto ma in luoghi o situazioni diversi (ad es. Portoni interessanti, statue, tombini, tutti in città o paesi diversi) o riprendere lo stesso soggetto nel tempo (una storia di gravidanza o fidanzamento con la storia del giorno del matrimonio).
    • Relazioni - Tra persone o elementi in un ambiente.

E come è tradizione ad Akaroa, la cena alla fine della giornata è fish and chips del negozio locale sulla spiaggia e gabbiani sempre presenti che combattono per un chip.

Nota che questa non è la storia come la racconterei necessariamente visivamente, ma esempi di diversi scatti di un luogo e di un evento per darti un'idea delle cose a cui prestare attenzione.

Una delle cose che ho fatto è fornire una certa coerenza con il modo in cui vengono modificati, quindi tonalmente sono tutti uguali, a parte le variazioni della temperatura del colore del sole in diversi momenti della giornata.

4. Contesto

La relazione di tutte le immagini tra loro fornisce il contesto generale in cui la storia deve essere strutturata e quindi visualizzata. Quindi, quando costruisci la tua storia visiva, devi avere un'idea del contesto in cui inquadrarla. Altrimenti, potrebbe sembrare un gruppo di immagini casuali che possono o meno essere visivamente correlate in qualche modo.

Può darsi che una breve descrizione o spiegazione testuale definisca la scena e fornisca allo spettatore un contesto sufficiente per assimilare le immagini all'interno. Tuttavia, questa opzione potrebbe non essere sempre disponibile, quindi pianifica la tua storia in modo che possa reggersi da sola sui propri meriti visivi.

Esempi finali

Ci sono caratteri locali che dovresti includere? Questo fa parte di Oms.

C'è qualche architettura interessante che aiuta a raccontare la storia, come in questo caso, alcuni edifici storici?

Questo edificio più antico è stato ammodernato ma la data testimonia le sue origini. I lampioni decorativi aggiungono un tocco in più.

Akaroa abbraccia la sua storia francese con il rosso / bianco / blu che caratterizza fortemente, e molti luoghi e strade sono nomi francesi.

Anche gli scatti di dettaglio sono belli da includere, possono aggiungere sapore alla serie e interesse con diversi punti di vista. Usali per raccontare parti della storia.

Questo ragazzo era chiaramente importante ma non ho capito il suo nome.

Una confessione

Ho una confessione da fare. La realtà è che queste immagini provengono effettivamente da circa tre diversi viaggi. Non sono state girate tutte in un fine settimana allo scopo di illustrare il mio punto, e in una certa misura, questo si vede nella loro coerenza.

Sebbene una storia possa essere messa insieme da queste immagini (o da altre nel mio archivio), non tutte sono state girate con l'idea di creare e fare narrazione visiva. Ciò mostra l'importanza di pensarci in anticipo e di scattare con intento. Significa che il tuo risultato finale dovrebbe essere migliore.

Sommario

La fotografia di eventi o di viaggio ha le sue sfide e potrebbe non essere sempre possibile pensare di fare narrazione visiva quando sei nel bel mezzo delle cose. Forse non devi coprire l'intero evento o viaggio, forse solo una parte speciale cattura il tuo interesse. Anche le storie visive possono essere piccole e intime, non devono essere su larga scala ogni volta. Un compleanno in famiglia, la fiera o il mercato della scuola locale, una giornata in spiaggia, una passeggiata nel parco in una bella serata: tre immagini, altri cinque scatti e alcune paia di sequenze.

Si spera che questo ti dia un'idea sufficiente per iniziare a pensare di raccontare una storia con le tue immagini, non è qualcosa che faccio abbastanza io stesso, e se hai qualche consiglio, sentiti libero di commentare qui sotto.

Articoli interessanti...