5 consigli per i fotografi paesaggisti principianti

Non importa se sei un fotografo esperto o un principiante, la maggior parte dei fotografi vuole imparare a realizzare fantastiche immagini di paesaggi. Dopo aver scattato alcune centinaia di scatti al tramonto e alcuni scatti all'alba, potresti pensare di sapere come è stato fatto. Quindi esci in natura in una frizzante mattina presto, prima dell'alba, e cerchi di ottenere qualche drammatica scena di montagna o un fantastico paesaggio marino. All'improvviso non è così facile. La fotografia di paesaggio richiede qualcosa di più della semplice impostazione e attesa dello scatto. A volte devi tornare su una scena quattro o cinque volte per ottenere la ripresa che desideri.

La maestosa bellezza delle Montagne Rocciose canadesi

Le immagini del paesaggio possono essere seducenti. Se fatto correttamente, chi guarda l'immagine viene trasportato in quel luogo, può sentire l'aria frizzante di montagna o il calore del deserto. Quindi, potresti chiederti "Come ottengo questo tipo di scatti?" o "Penso che la fotografia di paesaggio sia troppo difficile, sono abbastanza bravo?" Questo articolo risponderà a queste domande e ad alcune altre, si spera. La verità è che la fotografia di paesaggio non è difficile, ma richiede dedizione e passione. Spesso sarà necessario alzarsi prima dell'alba, stare fuori fino a tarda sera o anche nelle prime ore del mattino. Richiede anche una buona conoscenza della tua attrezzatura. Diamo un'occhiata a come puoi iniziare a ottenere immagini di paesaggi migliori.

1. Come trovare buoni luoghi per la fotografia di paesaggi?

A seconda di dove vivi, potresti dover guidare da qualche parte per ottenere delle fantastiche scene di paesaggi. Potrebbe non essere lontano, o potresti dover uscire dalla tua città o periferia. Quello che faccio spesso prima di visitare un nuovo posto è cercare su Google la zona per paesaggi spettacolari. Farò una ricerca come scena del paesaggio montagne rocciose canadesi e guarda cosa succede. A volte vedrai una vista che non sapevi fosse nella zona e puoi iniziare a farti un'idea di cosa sarai in grado di riprendere. Puoi fare lo stesso su 500px o anche su Flickr; fai una rapida ricerca per il nome del luogo che stai visitando e guarda cosa viene fuori. Da lì puoi restringere il tipo di scena che desideri riprendere. Forse vuoi scattare dalle cime delle montagne che si affacciano sulla città, un paesaggio marino o anche una scena della foresta.

Una volta che hai un'idea di cosa vuoi riprendere, devi capire l'illuminazione. Il mio strumento preferito è The Photographer’s Ephemeris. Quello che mi piace è che posso semplicemente inserire un segnaposto su una mappa e vedere immediatamente dove saranno l'alba e il tramonto, così come il sorgere della luna. Mi dà la direzione del sole e a che ora avverranno l'alba e il tramonto. Puoi decidere quale momento della giornata funzionerà meglio per lo scatto che stai pianificando.

2. Qual è l'ora del giorno migliore per i paesaggi?

Le ore d'oro sono il momento migliore per i colori drammatici nella fotografia di paesaggio. Puoi anche usare l'ora blu per fare dei bellissimi scatti; Lo preferisco per i paesaggi urbani, le luci della città contrastano magnificamente con il cielo blu. L'ora d'oro è la tua guida qui. Dovrai scattare all'alba, al tramonto o entrambi, ma pianifica in anticipo. Non c'è niente di più frustrante che arrivare a una scena, solo per scoprire che mentre il sole sta tramontando e il soggetto è in ombra. Se possibile, visita la scena il giorno prima all'ora in cui prevedi di scattare e guarda dove si muove la luce, in questo modo saprai esattamente dove impostare il tuo scatto.

L'acqua in movimento e un tramonto caldo creano una splendida scena paesaggistica

3. Di quale attrezzatura fotografica ho bisogno per la fotografia di paesaggio?

Una fotocamera

Naturalmente, questa è una parte fondamentale dell'intera formula, tuttavia, per ottenere fantastiche immagini di paesaggi non è necessaria una fotocamera da 40 megapixel. Puoi scattare foto di paesaggi con qualsiasi reflex digitale da 10 megapixel e oltre. Il motivo per cui non vuoi riprendere paesaggi con una fotocamera da quattro megapixel è che potresti girare una scena fantastica. Successivamente, potresti voler stampare lo scatto bello e grande e appenderlo al muro, ma se la risoluzione è troppo bassa, potresti avere difficoltà a stampare un'immagine di dimensioni decenti.

Un treppiede

Sì, avrai bisogno di un treppiede. Se scatti all'alba o al tramonto, la quantità di luce sarà minima. È necessario scattare con velocità dell'otturatore più lunghe, quindi è necessario avere la fotocamera su una sorta di supporto. Un robusto treppiede farà la differenza. Il bello di un treppiede è che una volta impostata la composizione, puoi semplicemente continuare a fare clic e non preoccuparti di comporre la tua immagine ogni volta, a meno che non sposti il ​​treppiede.

Un cavo di rilascio

Ho impiegato un po 'di tempo per acquistare un cavo di rilascio (trigger remoto) quando ho iniziato a fotografare, ma una volta che l'ho avuto, mi sono chiesto perché ho impiegato così tanto tempo per ottenerne uno. Un cavo di rilascio ti consente molta più libertà. Puoi semplicemente tenerlo in mano, stare lontano dalla fotocamera e rilasciare l'otturatore quando vuoi. Inoltre, mi piace osservare l'intera scena, piuttosto che limitarmi a guardare attraverso il mirino. Collego il cavo di rilascio (ne uso uno cablato), mi allontano e inizio a scattare. Assicurati che una volta bloccata la messa a fuoco, sposta la fotocamera sulla messa a fuoco manuale (o usa la messa a fuoco del pulsante Indietro), soprattutto se scatti al tramonto. In caso contrario, ciò che può accadere è che al calare della notte, la fotocamera potrebbe avere difficoltà a bloccare la messa a fuoco e ciò potrebbe far perdere tempo. L'idea migliore è impostare la messa a fuoco mentre la scena è ancora ben illuminata, fare clic sulla messa a fuoco manuale e quindi scattare.

Filtri

I filtri a densità neutra graduata sono stati a lungo lo strumento preferito dai fotografi di paesaggi. Questo è ancora in gran parte vero, tuttavia, negli ultimi anni, molti fotografi hanno iniziato a fare più immagini miste. Ciò significa che esporrete per la parte luminosa della scena e scattate la ripresa, quindi esporrete per la parte scura della scena e scattate quella ripresa. Molto spesso, la parte chiara sarà il cielo e la parte scura il primo piano. Successivamente in Photoshop, puoi quindi unire i due migliori scatti esposti insieme. Questa è una tecnica molto efficace in condizioni di illuminazione difficili e talvolta può funzionare meglio di un filtro. Uso una combinazione di entrambe le tecniche. Farò alcuni scatti con un filtro, quindi ne prenderò alcuni con esposizioni diverse e vedrò cosa funziona meglio in seguito.

L'importante è assicurarti di ottenere i colpi migliori mentre sei in campo. Non c'è niente di peggio che tornare da una ripresa mattutina o serale per vedere che le tue immagini non hanno funzionato bene perché hai esposto in modo errato. Ottenere l'esposizione direttamente nella fotocamera è fondamentale. Ci vuole pratica, quindi i tuoi primi tentativi potrebbero non essere molto drammatici. Continua a lavorarci sopra, imparerai come vedere la luce, come usare i filtri e come esporre correttamente se ti eserciti abbastanza.

Un filtro a densità neutra è stato utilizzato per allungare l'esposizione e per ammorbidire l'acqua

Lenti a contatto

Per la maggior parte, un obiettivo grandangolare funzionerà meglio per i paesaggi. Vuoi catturare la maggior parte della scena possibile nel tuo scatto per rendere l'immagine maestosa e ampia, e un obiettivo grandangolare crea quell'effetto. Fare attenzione a non utilizzare un obiettivo fisheye; la distorsione potrebbe non funzionare bene in uno scatto di paesaggio. Quando si utilizza un obiettivo grandangolare, è una buona idea avere un interesse in primo piano, ovvero avere qualcosa in primo piano che ancori l'immagine. Se non hai interesse in primo piano, va bene, puoi comunque ottenere dei buoni scatti. Tuttavia, scoprirai che le immagini con interesse in primo piano tendono a funzionare meglio. Potresti anche voler riprendere immagini di paesaggi con un obiettivo zoom. Questo può funzionare bene, ma non su tutte le scene. Provalo, ma se non funziona, torna a un obiettivo con un angolo più ampio.

Questa non era una ripresa grandangolare, ma funziona comunque bene

4. Quali impostazioni dovrebbero essere utilizzate?

Impostazioni di esposizione

Non ci sono formule su come ottenere la migliore ripresa del paesaggio; ci sono però alcune linee guida. In primo luogo, in genere vorrai che tutto nella scena sia a fuoco. Ciò significa che la tua apertura dovrebbe essere af / 8, f / 11 of / 16. Una volta impostato, sarà necessario impostare la velocità dell'otturatore di conseguenza. Potrebbe essere necessario ridurre la velocità dell'otturatore a pochi secondi per ottenere uno scatto esposto correttamente. Va bene, si aggiunge all'immagine. Le lunghe esposizioni funzionano molto bene quando c'è acqua in movimento o nuvole nella scena; l'acqua diventa morbida e setosa come le nuvole. A volte, gli alberi nella tua scena possono ondeggiare nella brezza e anche la sfocatura può funzionare bene.

Un'altra impostazione a cui prestare attenzione è la tua ISO. Consiglio di non scattare in Auto ISO. Questo creerà tutti i tipi di problemi soprattutto al tramonto. La tua fotocamera vedrà che la luce sta svanendo e aumenterà semplicemente l'ISO per compensare la perdita di luce, questo potrebbe causare rumore digitale, non molto buono per la tua scena di paesaggio. Imposta il tuo ISO a 100 (o al minimo della tua fotocamera) e tienilo lì. Regola la velocità dell'otturatore solo per assicurarti di ottenere lo scatto e, naturalmente, dovrai stare su quel fidato treppiede!

Bilanciamento del bianco

Questa è una scelta creativa. Inizia a riprendere la scena con il bilanciamento del bianco alla luce del giorno. Evita di usare il bilanciamento del bianco automatico poiché questa funzione cercherà di neutralizzare i colori nella scena. Vuoi la massima profondità di colore possibile nella tua scena, quindi inizia con la preimpostazione della luce diurna. È quindi possibile utilizzare il bilanciamento del bianco in modo creativo, ad esempio, utilizzando il preset Fluorescent si aggiungerà il magenta alla scena, Cloudy e Shade aggiungeranno l'arancione o il rosso e il Tungsten aggiungerà il blu. Se vuoi enfatizzare uno qualsiasi di questi colori nella tua scena, passa al WB che lo aumenterà. Quindi, se stai riprendendo un tramonto, usa il nuvoloso o l'ombra per aumentare i rossi e gli arancioni. Se questi non funzionano bene per la scena, attenersi alla luce del giorno poiché renderà i colori nella scena correttamente.

5. Qual è il passo successivo?

Una volta tornato dalle riprese, scarica le immagini e dai un'occhiata. Normalmente, lo farai molto tardi la sera, quindi è meglio lasciarli fino al prossimo prima di iniziare a modificarli. Qualunque sia la tua suite di editing preferita (Lightroom o Photoshop), puoi lavorarci sopra. Se hai scattato alcuni scatti con bracketing, puoi eseguire tutta quella fusione in Photoshop. L'unica linea guida qui è prendere il tuo tempo per modificare le immagini. Scegli solo le migliori immagini da modificare. Potresti scoprire che scatterai 100 immagini ma solo tre o quattro meritano di essere modificate, va bene. Modifica solo le immagini migliori e dedica del tempo a renderle drammatiche come la scena che hai visto! Per alcuni suggerimenti rapidi su come far apparire le tue immagini, dai un'occhiata a questo articolo, puoi anche sfogliare questo elenco di articoli su Photoshop per ottenere alcune tecniche approfondite.

Uno scatto misto, il primo piano è stato ripreso la sera prima e le stelle molto più tardi. Questo è stato successivamente miscelato in Photoshop.

Quindi, per concludere, la fotografia di paesaggio è una combinazione di abilità e pazienza. L'abilità richiede tempo per svilupparsi e la pazienza ti consente di aspettare che si svolga la scena giusta. In questa vita digitale frenetica, c'è qualcosa di rilassante nello scattare dei paesaggi. Non hai il controllo del tempo, non hai il controllo della luce, devi semplicemente essere lì e premere il pulsante di scatto se le condizioni sono giuste. Il bello è che, se le condizioni si risolvono, la ricompensa sarà irreale. Avrai delle immagini fantastiche e avrai trascorso un po 'di tempo tranquillo nella natura, godendoti una bellissima alba o tramonto. Il consiglio più importante è prenderti il ​​tuo tempo. Non affrettare il processo, non fare le valigie finché non sei certo di non poter ottenere uno scatto migliore dell'ultimo che hai appena fatto. Esci sempre e divertiti, anche se la luce non va d'accordo o il tempo non è quello che speravi, usalo come una sessione di pratica e molto presto, catturerai quelle scene mozzafiato con facilità!

Articoli interessanti...