Comprensione della gamma tonale in fotografia

Comprendere la gamma tonale in fotografia può essere l'ultima cosa nella mente di un fotografo.

Man mano che progrediamo sui nostri percorsi particolari, possono esserci momenti in cui anche il più consapevole di noi dà alcune cose per scontate. Gli elementi semplici a volte vengono trascurati per primi, come una configurazione sciatta del treppiede o supponendo che le impostazioni della fotocamera siano dove le abbiamo lasciate l'ultima volta.

Allo stesso modo, i solidi concetti tecnici del nostro lavoro fotografico sono fraintesi, mal interpretati o, peggio, completamente dimenticati. Questa malattia abbraccia tutti i livelli di abilità e affligge sia i professionisti che gli hobbisti.

Prendi come esempio l'elemento costitutivo più elementare di qualsiasi fotografia; leggero. Nella nostra era stranamente flessibile della post-elaborazione digitale, a volte possiamo dimenticare cosa sta succedendo con i valori di luminanza delle nostre immagini.

Le nostre fotografie sono dimostrazioni di contrasto tra luce e buio, ma la distanza tra i due è praticamente illimitata.

Una breve parola sulla gamma tonale

Tutto ciò di cui stiamo parlando qui oggi è la misura della luminosità dall'oscurità completa alla luce completa. La gamma tra i diversi livelli di luminosità all'interno delle nostre foto determina il suo grado di contrasto. Dai un'occhiata a questa scala tonale:

Si passa dalla completa oscurità a sinistra (nero) alla completa luce (bianchi) a destra. Questa scala si applica sia alle fotografie a colori che a quelle in bianco e nero. Ora, parliamo di ciascuno di questi valori e di come si relazionano alla tua fotografia.

Punti salienti

Tradizionalmente, ho sempre pensato alle alte luci come alle parti più luminose di un'immagine, il che non è il caso. Almeno non è il caso nella massima misura. In verità, le alte luci possono essere considerate le aree di una fotografia che consistono di valori di luminanza elevati ma contengono ancora dettagli distinguibili. Ecco un esempio dei valori di luminanza delle luci:

Notare che anche se queste aree sono luminose, c'è ancora una certa consistenza e dettaglio distinguibili da distinguere all'interno dei punti luminosi. Se dovessimo aumentare l'esposizione, in camera o con la post-elaborazione, diventerebbe così brillante da perdere completamente i dettagli, il che ci porta al punto successivo.

Bianchi

Se aumentiamo la luminosità nella misura in cui le nostre luci diventano "spente" (dove i dettagli sono invisibili), abbiamo un bianco completo.

Anche se l'area bianca non appare bianca, può essere considerata una "area bianca" totale a causa della mancanza di dettagli. Di seguito un esempio di luminanza considerata total white:

A seconda della fotografia, può essere desiderabile o meno spingere l'esposizione fino al punto di sbiancamento. Parleremo di più di questo mentre discuteremo la rilevanza della gamma tonale per quanto riguarda la costruzione delle tue immagini.

Mezzitoni

Un tono medio è esattamente questo: tutti i valori di luminanza che non sono scuri o chiari sono considerati toni medi. Il più delle volte il nostro misuratore della fotocamera tenterà di esporre per questa luminosità media quando è in "Modalità automatica".

Mentre i mezzi toni aiutano a garantire che molte informazioni siano contenute in un'immagine, una fotografia composta solo da mezzi toni manca di dinamica.

Ombre

Le aree che appaiono come ombre sono strettamente correlate alle alte luci anche se nella direzione opposta. Le ombre sono le aree di una foto che sono scure ma mantengono comunque un livello di dettaglio.

La foto sopra è un perfetto esempio di più informazioni nelle aree d'ombra, quindi usiamola ancora una volta:

Queste aree più scure possiedono ancora informazioni viste dallo spettatore. Tuttavia, se li oscuriamo fino al punto in cui quel dettaglio si perde o "brucia", allora … hai indovinato, diventano un valore di luminanza completamente nero.

Neri

Qualsiasi parte di una fotografia che ha luminanza zero è considerata nera. Proprio come le aree bianche complete precedenti, questi punti all'interno delle nostre immagini non devono essere completamente privi di colore per essere considerati come nero puro.

Diamo un'occhiata ad alcune ombre che sono completamente bruciate e non conservano alcun dettaglio:

Le aree completamente nere sono così scure che non puoi vedere nulla. Considerali l '"abisso oscuro" all'interno di una fotografia. Avere queste aree all'interno della tua immagine non è necessariamente una cosa negativa, quindi parliamone ora.

Valori di luminanza e te

Se apri una conversazione tra un gruppo di fotografi sull'idoneità dei livelli di luminosità all'interno di una fotografia, vedrai che lo scisma è diviso. Alcuni fotografi ritengono che le immagini non dovrebbero contenere aree di nero completo o bianco completo, che tutte le parti della fotografia dovrebbero presentare un certo livello di dettaglio per lo spettatore.

Tuttavia, altri sostengono che va benissimo bruciare o soffiare alcuni valori di luminanza per motivi di contrasto. Ciò significa che c'è un'area di nero completo e bianco completo in modo che tutti gli altri valori di luminanza cadano da qualche parte tra questi due assoluti.

Sebbene sia vero che spesso è desiderabile fornire la massima quantità di informazioni visive al tuo pubblico, non è sempre così. Ci sono momenti in cui un'ombra schiacciata e bruciata o un punto culminante super luminoso sono proprio ciò di cui hai bisogno per portare a casa una fotografia.

Pensieri finali

Sono felice di professare la mia opinione che non esiste una tecnica simile per ogni fotografia che fai. Potrebbe sembrare una cosa semplice da ricordare, ma è facile trascurare l'importanza di come i diversi livelli di luminosità influenzano un'immagine. Ripercorriamo rapidamente ciò che abbiamo imparato sui valori di luminanza:

  • Punti salienti - Aree luminose all'interno di una foto che mantengono ancora i dettagli
  • Bianchi - Aree di estrema luminosità dove non rimangono assolutamente informazioni (dettagli)
  • Mezzitoni - Queste non sono né ombre né luci, ma piuttosto un valore medio di luminanza
  • Ombre - Aree più scure dell'immagine che mantengono ancora i dettagli
  • Neri - Porzioni completamente "bruciate" di una foto che non contiene assolutamente dettagli

Come la maggior parte dei concetti di fotografia, è essenziale avere una piena comprensione della gamma tonale che rientra nelle tue foto. Dovresti usare questa conoscenza per lottare per l'eccellenza tecnica e anche per sapere quando infrangere le regole a favore della realizzazione della tua visione creativa.

Come utilizzi la gamma tonale nelle tue immagini? Condividi con noi i tuoi pensieri e le tue immagini nei commenti qui sotto.

Articoli interessanti...