Padroneggiare l'effetto zoom

Se vuoi divertirti un po 'con la tua fotocamera digitale la prossima volta che esci, prova a sperimentare l'effetto zoom.

In sostanza, l'effetto zoom è un'immagine che sembra che il soggetto si stia avvicinando o allontanando da te con linee di movimento.

Esistono diversi modi per ottenere questo effetto, alcuni vengono eseguiti durante la ripresa dell'immagine e altri in seguito tramite tecniche di post produzione con sfocatura dello zoom. Non parlerò delle tecniche di post produzione qui, ma mi concentrerò invece su cosa fare per ottenere l'effetto zoom durante lo scatto nella fotocamera.

In definitiva, ciò che devi fare per ottenere questo effetto è impostare la velocità dell'otturatore su un'esposizione più lunga e quindi durante lo scatto (tra l'apertura e la chiusura dell'otturatore) dovrai utilizzare l'obiettivo zoom per ingrandire o ridurre dal tuo soggetto.

Queste sono le basi, ma in realtà ottenere un buon effetto zoom richiede molta pratica e sperimentazione e / o un po 'di fortuna.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a migliorare i tuoi risultati:

  • Tieni ferma la fotocamera - poiché utilizzerai una bassa velocità dell'otturatore, qualsiasi movimento della fotocamera avrà un impatto significativo sul tuo scatto. In definitiva, si desidera catturare un movimento di zoom in questi scatti in modo che qualsiasi lato della dimensione o le vibrazioni su e giù influiscano sulla levigatezza delle linee nell'immagine. Ovviamente il movimento della fotocamera può anche aggiungere effetti interessanti allo scatto, ma può anche rendere lo scatto troppo sfocato. Per eliminare le vibrazioni della fotocamera, utilizzare un treppiede o posizionare la fotocamera su una superficie fissa.
  • Le situazioni di scarsa illuminazione potrebbero aiutare - uno dei problemi con l'utilizzo di tempi di posa più lunghi è che si lascia entrare più luce nella fotocamera. Puoi aiutare la tua fotocamera a far fronte a questa luce extra utilizzando un'apertura maggiore (maggiore è il numero, più piccolo è il foro che lascia entrare la luce) ma in situazioni luminose potresti comunque non essere in grado di utilizzare tempi di posa lunghi senza sovraesporre l'immagine. Di conseguenza, può essere più facile ottenere scatti con effetto zoom ben esposti in situazioni di scarsa illuminazione.
  • Le luci sono divertenti - prendendo in considerazione l'ultimo punto uno dei soggetti più popolari per l'effetto zoom sono le luci che siano luci della città, luci natalizie, insegne al neon, ecc. Sono spesso un buon posto per esercitarsi con la tecnica e possono produrre effetti piuttosto spettacolari.
  • Spostare manualmente la fotocamera se non hai un obiettivo zoom o la tua fotocamera non ti consente di zoomare mentre l'otturatore è aperto (come accade su alcune fotocamere point and shoot) l'altro modo per ottenere questo effetto è spostare manualmente la fotocamera verso o lontano da il tuo argomento. Ovviamente questo introduce altre vibrazioni della fotocamera (vedi sopra) ma è possibile ottenere una bella ripresa se sei bravo (o fortunato).
  • Quando si sceglie una velocità dell'otturatore - non esiste una velocità dell'otturatore che funzioni per tutte le situazioni. I fattori da considerare includeranno i livelli di luce, la velocità con cui si ingrandirà, ecc. Generalmente scatto fino a un secondo (o anche un po 'più a lungo) che di solito è sufficiente per zoomare un obiettivo da un'estremità all'altra. La chiave è sperimentare diverse velocità dell'otturatore per vedere cosa funziona meglio.
  • Lavora con lo zoom fluido - per ottenere delle belle linee di movimento fluide nella tua foto dovrai lavorare con uno "zoom uniforme". cioè non vuoi zoomare a una velocità all'inizio e poi accelerare e poi rallentare (vedi punto successivo per l'eccezione). Questo renderà le tue linee un po 'a scatti. Ottenere una bella tecnica di zoom uniforme richiede pratica.
  • Metti in pausa lo zoom medio - un'altra tecnica da sperimentare è mettere in pausa lo zoom all'inizio, alla fine o durante la procedura (mentre l'otturatore è ancora aperto). Ciò significa che ciò che la tua fotocamera vede nel punto in cui metti in pausa lo zoom sarà più forte e, si spera, più chiaro nel tuo scatto.
  • Spara il tuo Flash - un altro elemento che puoi aggiungere a questa tecnica è la luce. Puoi farlo praticamente con qualsiasi luce, ma la più comune è ovviamente il flash. Spara durante la tua lunga esposizione e congelerai parte dell'immagine mentre continui a muoverti dietro e intorno ad essa. Alcune videocamere ti permetteranno di farlo utilizzando la "modalità notturna".
  • Inverti lo zoom - l'ingrandimento su un soggetto può dare un risultato diverso rispetto all'ingrandimento, soprattutto se il soggetto è in movimento ea seconda che si metta in pausa all'inizio o alla fine dello zoom. Sperimenta con entrambi.
  • Zoom parziale - alcuni obiettivi zoom hanno lunghezze focali molto ampie. Ho un amico con uno zoom 28-200 e scopre che l'uso dell'effetto zoom può essere troppo se inizia da un'estremità e va direttamente all'altra. Per i principianti non può mantenere uno zoom uniforme su quella lunghezza focale, ma è anche troppo movimento per un'immagine. Invece può essere più efficace ingrandire solo una parte della gamma di lunghezze focali. Se hai un 28200 mm prova a zoomare da 28-100 mm o da 80-200 mm o anche distanze inferiori.

Soprattutto divertiti con l'effetto zoom e sperimenta.

Capirai veramente cosa funziona con la tua fotocamera e la situazione fotografica solo quando ci provi e modifichi il tuo approccio mentre procedi.

Articoli interessanti...