11 consigli per la fotografia di paesaggi Surefire (+ esempi sbalorditivi)

Vuoi suggerimenti per splendide fotografie di paesaggi? Sei nel posto giusto.

In questo articolo condividerò 11 semplici suggerimenti per la fotografia di paesaggi, che ti garantiranno di scattare bellissime immagini, indipendentemente dal tuo livello di esperienza. Ho anche incluso molte foto di esempio, così puoi vedere i suggerimenti in azione (e sapere che funzionano davvero!).

Iniziamo.

1. Massimizza la tua profondità di campo

Nella fotografia di paesaggio, una profonda profondità di campo è quasi sempre la strada da percorrere.

In altre parole:

Vuoi mettere a fuoco il più possibile la tua scena. Il modo più semplice per farlo è scegliere un'impostazione di apertura ridotta (cioè un numero f grande, come f / 11 of / 16). Perché minore è l'apertura, maggiore è la profondità di campo nei tuoi scatti.

Tieni presente che aperture più piccole significano che meno luce colpisce il tuo sensore di immagine. Quindi dovrai compensare l'apertura stretta aumentando la tua ISO o allungando la velocità dell'otturatore (o entrambi).

PS: Naturalmente, ci sono momenti in cui puoi ottenere ottimi risultati con una profondità di campo molto ridotta in un contesto paesaggistico. È solo una tecnica complicata che richiede molta finezza.

2. Utilizzare un treppiede

Per massimizzare la profondità di campo, utilizzerai un'apertura ridotta e probabilmente scatterai anche con una velocità dell'otturatore lunga.

Ma a meno che tu non stia attento, ti ritroverai con un'immagine insolitamente sfocata.

È qui che torna utile un treppiede. Puoi usarlo per stabilizzare la tua fotocamera e mantenere le tue foto nitide per esposizioni lunghe di 1 secondo, 5 secondi e persino 30 secondi.

In effetti, anche se puoi scattare con una velocità dell'otturatore elevata, un treppiede può comunque essere utile. Ti costringerà a rallentare e considerare la tua composizione più attentamente.

Inoltre, per evitare che la fotocamera mossa premendo il pulsante di scatto, prendere in considerazione un rilascio dell'otturatore remoto.

3. Cerca un punto focale

Praticamente ogni scatto ha bisogno di una sorta di punto focale e la fotografia di paesaggio non è diversa.

In effetti, una fotografia di paesaggio senza un punto focale finisce per sembrare piuttosto vuota. E lascerà l'occhio del tuo spettatore vagare attraverso l'immagine senza un posto dove riposare.

I punti focali possono assumere molte forme nelle foto di paesaggi. Possono variare da un edificio o una struttura (come nella foto sopra) a un albero accattivante, un masso o una formazione rocciosa, una silhouette o qualcos'altro.

Inoltre, non pensare solo a che cosa il punto focale è, ma dove dovresti posizionarlo all'interno della cornice. La regola dei terzi può essere utile qui.

4. Pensa in primo piano

Ecco un suggerimento chiave che può far risaltare i tuoi scatti di paesaggi:

Pensa attentamente al primo piano della tua composizione …

… e includere chiari punti di interesse.

Quando si esegue questa operazione, si assegna un percorso a coloro che visualizzano la ripresa in l'immagine. E crei un senso di profondità, che è sempre un bel bonus.

5. Considera il cielo

Nella fotografia di paesaggio, dovresti sempre pensa al cielo.

La maggior parte dei paesaggi avrà un primo piano dominante o un cielo dominante. E a meno che tu non includa l'uno o l'altro, il tuo scatto finirà per sembrare noioso.

Inizia osservando il cielo. Se è insipido e senza vita, non lasciare che domini il tuo tiro; posiziona l'orizzonte nel terzo superiore dell'immagine (anche se vorrai assicurarti che il tuo primo piano sia interessante).

Ma se il cielo è pieno di drammi, interessanti formazioni nuvolose o colori, lascialo brillare! Posiziona l'orizzonte nel terzo inferiore del fotogramma per enfatizzare i cieli.

(Inoltre, considera di migliorare i cieli, in post-produzione o con i filtri. Ad esempio, puoi utilizzare un filtro polarizzatore per aggiungere colore e contrasto.)

6. Usa le linee per guidare l'occhio

Una delle domande che dovresti sempre chiederti mentre fai la fotografia di paesaggio è:

"Come sto guidando l'occhio di coloro che vedono questa composizione?"

Ci sono diversi modi per guidare l'occhio (e l'inclusione di un soggetto chiaro in primo piano funziona bene). Ma uno dei miei modi preferiti è fornire agli spettatori delle linee che li conducano nell'immagine (come la strada nella foto sopra).

Le linee danno profondità e scala all'immagine. Inoltre, possono offrire un punto di interesse creando motivi nel tuo scatto.

7. Cattura il movimento

Quando la maggior parte delle persone pensa ai paesaggi, pensa ad ambienti calmi, sereni e passivi. Tuttavia, i paesaggi sono raramente completamente immobili e, se riesci a trasmettere questo movimento, aggiungerai drammaticità e umore alla tua immagine. Creerai anche un punto di interesse.

Ma come puoi trasmettere il movimento in un paesaggio?

Puoi concentrarti sul vento tra gli alberi, le onde su una spiaggia, l'acqua che scorre sopra una cascata, gli uccelli che volano sopra la tua testa, le nuvole in movimento, ecc. Catturare questo movimento richiede generalmente una velocità dell'otturatore più lunga (a volte una velocità dell'otturatore di molti secondi!).

Ovviamente, una bassa velocità dell'otturatore significa più luce che colpisce il sensore, quindi avrai bisogno di un'apertura stretta o di un filtro ND. Potresti anche scegliere di scattare all'inizio o alla fine della giornata quando c'è meno luce.

8. Lavora con il tempo

Una scena può cambiare drasticamente a seconda del tempo, quindi scegliere il momento giusto per girare è di fondamentale importanza.

Molti fotografi principianti vedono una giornata di sole e pensano che sia il momento migliore per uscire con la loro macchina fotografica. Tuttavia, una giornata nuvolosa che minaccia la pioggia potrebbe offrirti un'opportunità molto migliore: puoi creare un'immagine con uno stato d'animo reale e sfumature minacciose.

Cerca tempeste, vento, nebbia, nuvole drammatiche, sole che splende attraverso cieli bui, arcobaleni, tramonti e albe, ecc. E lavora con queste variazioni del tempo piuttosto che aspettare il prossimo cielo azzurro e soleggiato.

9. Fotografare durante le ore d'oro

Recentemente ho chiacchierato con un fotografo paesaggista che mi ha detto che lui mai spara durante il giorno. I suoi unici tempi di ripresa sono intorno all'alba e al tramonto perché è quando la luce è migliore, ed è allora che il paesaggio prende vita.

Queste ore d'oro, come vengono spesso chiamate, offrono un'ottima fotografia di paesaggi per una serie di motivi.

Per prima cosa, ottieni una splendida luce dorata. Amo anche l'angolazione del sole basso; crea modelli, dimensioni e trame interessanti, che possono migliorare una foto di paesaggio.

10. Pensa agli orizzonti

Questo è un vecchio suggerimento ma buono. Prima di scattare una foto di paesaggio, sempre considera l'orizzonte su due fronti:

  1. È dritto? Anche se puoi sempre raddrizzare le immagini in un secondo momento in post-produzione, è più facile se le ottieni direttamente nella fotocamera.
  2. Dov'è posizionato l'orizzonte nell'inquadratura? Un punto naturale per l'orizzonte si trova lungo una delle linee della griglia della regola dei terzi piuttosto che al centro dell'inquadratura. Naturalmente, le regole devono essere infrante, ma trovo che, a meno che tu non stia fotografando una scena molto sorprendente, la regola dei terzi di solito funziona qui.

11. Cambia il tuo punto di vista

Guidi fino al belvedere panoramico, esci dall'auto, prendi la tua fotocamera, accendila, cammina fino alla barriera, solleva la fotocamera all'occhio, ruota un po 'a sinistra ea destra, ingrandisci un po', quindi scatta la tua foto - prima di risalire in macchina e dirigersi verso il prossimo belvedere panoramico.

L'abbiamo fatto tutti. Tuttavia, questo processo generalmente non porta allo scatto "wow" che molti di noi stanno cercando.

Invece, dedica un po 'più di tempo alle tue foto di paesaggi. Trova un punto di vista più interessante.

Potresti iniziare trovando un punto diverso da cui scattare rispetto al belvedere panoramico.

Puoi anche cercare nuovi angoli; questo potrebbe significare scendere a terra per sparare dal basso o dirigersi verso l'alto per ottenere un bel punto di osservazione.

Esplora l'ambiente e sperimenta con diversi punti di vista. Potresti trovare qualcosa di veramente unico!

Suggerimenti per la fotografia di paesaggio: conclusione

Ora che hai finito questo articolo, sei pronto per catturare alcune straordinarie fotografie di paesaggi!

Quindi prendi la tua fotocamera, esci e trova un soggetto da riprendere.

Sarà molto divertente!

Adesso tocca a te:

Quale di questi suggerimenti per la fotografia di paesaggio proverai per primo? E hai qualche suggerimento per foto di paesaggi? Condividi i tuoi pensieri (e le immagini!) Nei commenti qui sotto.

Articoli interessanti...