15 esempi di regola dei terzi (per migliorare le tue composizioni)

In questo articolo, condividiamo 15 esempi di regola dei terzi, così puoi vedere questa utile regola di composizione in azione.

Se hai lottato per capire la regola dei terzi, o se stai semplicemente cercando l'ispirazione per la regola dei terzi, sei nel posto giusto.

Iniziamo!

1. Focus

La regola dei terzi è stata progettata per semplificare la composizione artistica. La regola suggerisce di suddividere le scene in nove parti uguali separate da due linee orizzontali e verticali equidistanti, in questo modo:

La sovrapposizione della griglia consente di visualizzare facilmente la regola dei terzi.
Canon 5D Mark II | Canon EF 50mm f / 1.8 II con tubi di prolunga | f / 2.5 | 1/80 | ISO 100

Importanti elementi compositivi possono quindi essere posizionati lungo le linee della griglia, nei rettangoli decentrati o alle intersezioni della griglia.

In questa fotografia di una felce nativa (sopra), il punto più nitido si allinea con l'intersezione in alto a sinistra della griglia della regola dei terzi. Questa composizione genera più interesse e profondità rispetto a un soggetto centrato, coinvolgendo lo spettatore e guidando l'occhio.

2. Linee

Canon 5D Mark II | Canon EF 24-105mm f / 4L IS USM | f / 4 | 1 / 160s | ISO 125

In questa scena di strada, la maggior parte dei soggetti è posizionata in rettangoli decentrati. Inoltre, le due linee stradali bianche si allineano approssimativamente con le due linee della griglia orizzontali. Questa distribuzione dei soggetti attiva i bordi della fotografia, aggiungendo un senso di espansione e narrativa.

3. Pattern

Canon 5D Mark II | Canon EF 24-105mm f / 4L IS USM | f / 4 | 1/100 | ISO 250

Il motivo in questa finestra decorativa suggerisce un'uniformità generale. Tuttavia, gli elementi del modello più chiari sono visibili solo nell'angolo superiore sinistro della griglia della regola dei terzi.

Questo invita l'occhio dello spettatore a esplorare le varie intricate prospettive che compongono la scena.

4. Insetti

Canon 5D Mark II | Canon EF 50mm f / 1.8 II con tubi di prolunga | f / 4.5 | 1/1000 | ISO 400

Ecco una divertente regola del terzo esempio con un insetto!

Gli insetti possono essere difficili da fotografare, ma applicare la regola dei terzi può aiutare a creare una composizione più dinamica. Se componi con un insetto fuori centro, acquisirai un'immagine più naturale che allude al movimento e alla vita di una creatura vivente.

5. Movimento

Canon 5D Mark II | Canon EF 100-400mm f / 4.5-5.6L IS II USM | f / 16 | 1 / 400s | ISO 200

Uno dei motivi principali per osservare la regola dei terzi è scoraggiare i fotografi dal porre un soggetto al centro di una fotografia. Con l'aiuto della regola dei terzi, puoi creare interazioni più coinvolgenti tra l'immagine e lo spettatore.

Conosciamo la traiettoria standard di un aereo. Ma nell'esempio sopra, inquadrando il soggetto fuori centro, sono stato in grado di generare un chiaro senso di movimento.

6. Profondità

Canon 5D Mark II | Canon EF 24-105mm f / 4L IS USM | f / 4 | 1 / 250s | ISO 100

Esistono molti modi per aumentare il senso di profondità in una fotografia. Compensando il soggetto principale ben messo a fuoco (cioè seguendo la regola dei terzi!), Puoi ottenere un senso di spaziosità e tridimensionalità in tutta l'immagine.

7. Narrativa

Canon 5D Mark II | Canon EF 24-105mm f / 4L IS USM | f / 7.1 | 1/100 | ISO 100

Molte cose stanno accadendo al centro di questa immagine. Tuttavia, la figura trainante dietro l'elemento centrale è posizionata a sinistra, creando un indizio oscuro della storia dietro la fotografia.

8. Non deve essere perfetto

Canon 5D Mark IV | Canon EF 100-400mm f / 4.5-5.6L IS II USM | f / 11 | 1 / 500s | ISO 100

Nonostante il suo nome, la regola dei terzi è più una guida che una legge indistruttibile. Nell'immagine sopra, tre anatre si fanno strada attraverso un fragoroso paesaggio di nuvole. Tuttavia, mentre una delle anatre è allineata precisamente con la verticale destra della griglia, le altre due anatre sono posizionate indipendentemente su entrambi i lati.

Tuttavia, la posizione sfalsata delle anatre controbilancia il peso delle nuvole temporalesche, creando una drammatica giustapposizione. Va solo a dimostrare che la regola dei terzi può essere una guida flessibile piuttosto che una regola rigida.

9. Dirigere l'occhio

Canon 5D Mark II | Canon EF 50mm f / 1.8 II con tubi di prolunga | f / 2.2 | 1/800 | ISO 200

In questa immagine, l'enfasi è posta esattamente su aree selezionate del fiore. Posizionando il soggetto lontano dal centro dell'immagine, puoi attirare l'occhio dello spettatore verso gli angoli della cornice.

10. Peso

Canon 5D Mark IV | Canon EF 24-105mm f / 4L IS USM | f / 7.1 | 1/100 | ISO 100

Ogni elemento in una composizione ha un peso, basato sulle percezioni e sull'esperienza della vita reale.

I soggetti più scuri e densi sembrano più pesanti di quelli più leggeri e ariosi. Usare la regola dei terzi per raggruppare soggetti più scuri o più chiari in un'area di un'immagine può enfatizzare questo peso. Nell'immagine sopra, le aree più chiare verso il basso contrastano con un'area densa d'ombra nel terzo superiore del fotogramma.

11. Equilibrio

Canon 5D Mark II | Canon EF 24-105mm f / 4L IS USM | f / 6.3 | 1 / 125s | ISO 100

La chioma di foglie crea un motivo accattivante, punteggiato dai rami scuri degli alberi, i più pesanti dei quali sono posizionati verso i bordi dell'immagine.

Con l'aiuto della regola dei terzi, questo equilibrio di leggerezza e pesantezza crea una composizione interessante e armoniosa.

12. Meno può essere di più

Canon 5D Mark II | Canon EF 24-105mm f / 4L IS USM | f / 6.3 | 1 / 250s | ISO 100

Questi esempi di regola dei terzi possono essere un utile promemoria del fatto che spesso meno è meglio. Organizzando i soggetti secondo la griglia della regola dei terzi, puoi dare a un'immagine lo spazio per generare il proprio slancio visivo.

13. Aggiunta di dettagli

Canon 5D Mark IV | Canon EF 50mm f / 1.8 II con tubi di prolunga | f / 1.8 | 1/640 | ISO 100

Questa immagine macro di un giglio contiene molte informazioni intorno all'area centrale della composizione. Tuttavia, ulteriori dettagli decentrati sfruttano al massimo lo spazio dell'immagine, aggiungendo un senso di dettaglio espansivo alla fotografia.

14. Astrazione

Canon 5D Mark II | Canon EF 50mm f / 1.8 II con tubi di prolunga | f / 1.8 | 1/40 | ISO 320

Anche la fotografia astratta può beneficiare della regola dei terzi. Qui, ho posizionato una foglia fuori fuoco in modo che si intersechi con la linea della griglia della regola dei terzi.

15. Spazio

Canon 5D Mark IV | Canon EF 24-105mm f / 4L IS USM | f / 8 | 1 / 160s | ISO 100

Quando una scena è piena di informazioni, incorporare un'area di attività ridotta può aggiungere maggiore profondità.

Quindi, invece di allineare un file soggetto con la regola della griglia dei terzi, prova ad allineare la griglia con una parte più vuota della scena. Ciò consente allo spettatore di assimilare visivamente l'immagine e di cogliere meglio il contesto e il comportamento della scena.

Esempi di regola dei terzi: parole finali

Come hanno dimostrato questi 15 esempi della regola dei terzi, avere una buona base nella teoria della composizione può essere molto utile!

Quindi, sebbene la regola dei terzi sia più simile a una guida che a una regola rigida, usala per aiutarti a organizzare i vari elementi delle tue foto.

Adesso tocca a te:

Usi la regola dei terzi nella tua fotografia? Condividi alcuni esempi della tua regola dei terzi nei commenti qui sotto!

Articoli interessanti...