Guardare attraverso un occhio e guardare attraverso due

La maggior parte di noi guarda il mondo con entrambi gli occhi. Ma ogni volta che scattiamo una foto, ne chiudiamo una.

Voglio incoraggiarti a invertire questa pratica.

© Pansa Landwer-Johan

Perché guardare il mondo con un occhio solo?

Con poche eccezioni, le fotocamere non hanno due obiettivi. Registrano un'immagine attraverso una singola lente, motivo per cui i risultati sono sempre bidimensionali.

Ma quando guardi attraverso due lenti, come fai con il binocolo, percepirai più profondità nella scena.

(Ecco perché vediamo con due occhi. Ci aiuta a percepire la profondità e la distanza tra gli oggetti.)

Chiudere un occhio ci fa vedere una scena nello stesso modo bidimensionale che la nostra macchina fotografica registrerà.

Questo può essere utile nella pre-visualizzazione di una foto. Quando usi un occhio, vedrai la relazione tra gli oggetti nel tuo campo visivo in modo diverso. Ciò può essere particolarmente utile quando si effettua un ritratto o si fotografa qualsiasi cosa si desideri isolata dallo sfondo.

Con entrambi gli occhi aperti, potresti non notare qualcosa che "cresce" fuori dalla testa del soggetto. Chiudere un occhio ti consente di vedere più facilmente le distrazioni relative al tuo soggetto.

© Kevin Landwer-Johan

Sperimenta ora

Tieni il dito indice in alto e allunga il braccio verso un vetro o un oggetto simile a due o tre metri di fronte a te. Se lo guardi con entrambi gli occhi aperti, vedrai ancora l'oggetto. Ma se chiudi un occhio sarai in grado di nasconderlo dietro il dito.

Chiudere un occhio e tenere la mano per schermare il sole ti aiuta a vedere dove sono le nuvole e se presto una bloccherà il sole.

Man mano che ti abitui a come funziona, inizierai a guardare attraverso l'obiettivo in modi nuovi. Sapere di avere una minore percezione della profondità guardando attraverso un occhio e una lente può aiutarti a posizionare la tua fotocamera con maggiore precisione.

Ciò è particolarmente utile quando si fotografa un soggetto isolato. Quando lo sfondo contiene elementi che distraggono, anche un leggero cambiamento nella posizione della telecamera può aiutare a nasconderli. Spostandoti leggermente a sinistra, a destra, in alto o in basso, puoi eliminare le cose dalla vista. Allo stesso modo, può essere utile chiudere un occhio mentre ci si prepara a scattare una foto.

© Kevin Landwer-Johan

Perché guardare attraverso il mirino della fotocamera con entrambi gli occhi aperti?

Con entrambi gli occhi aperti puoi essere più consapevole di ciò che sta accadendo intorno a te. È facile lasciarsi consumare da un argomento interessante mentre si guarda nel mirino. Potresti non vedere qualcos'altro di interessante accadere nelle vicinanze.

Essere consapevoli di qualcuno che potenzialmente sta entrando nella tua composizione può anche aiutarti a cronometrare meglio le tue foto. Con entrambi gli occhi aperti puoi vedere chi sta arrivando e scegliere se includerli o meno nella foto.

Quando realizzi ritratti con un obiettivo corto (70 mm o più largo su una fotocamera a pieno formato), avere entrambi gli occhi aperti ti rende meno anonimo rispetto al soggetto. E saranno in grado di relazionarsi con te più facilmente se possono vedere uno dei tuoi occhi.

Usare una lente più lunga e tenere entrambi gli occhi aperti offre una visione più aperta dell'ambiente circostante. Quando metti a fuoco con una lente lunga, è facile perdere un po 'di profondità in relazione al tuo ambiente.

Quando si fotografa con una luce intensa davanti a sé o su un lato, chiudere l'occhio che non è nel mirino distrarrà meno.

© Kevin Landwer-Johan

Non aspettarti di padroneggiarlo oggi

Concentrarsi su ciò che vedi nel mirino è più difficile quando hai l'altro occhio aperto. Imparare a dividere la vista e esaminare ciò che vedi attraverso l'obiettivo e con l'altro occhio è una sfida.

Come qualsiasi altra cosa che vuoi imparare, devi esercitarti. Anche quando non scatti foto, puoi comunque disciplinare te stesso per lasciare l'altro occhio aperto mentre l'occhio principale è rivolto al mirino della fotocamera. Più lo fai, più naturale diventerà.

La ripetizione costruirà la memoria muscolare e ti abituerai a separare i due campi visivi.

© Kevin Landwer-Johan

Conclusione

La maggior parte delle persone che fanno qualcosa di eccezionalmente bene di solito sono in qualche modo diverse, persino eccentriche. Chiudere un occhio per guardare il mondo e poi tenerli entrambi aperti mentre si guarda attraverso la fotocamera può sembrare un po 'strano. Ma non preoccuparti di quello che potrebbero pensare gli altri.

Queste due semplici tecniche richiederanno un po 'di tempo per abituarsi. Ma una volta che lo vedrai, vedrai tante cose in modi nuovi e scatta foto migliori di loro.

Quindi stabilisci il compito di esercitarti con un occhio chiuso ed entrambi gli occhi aperti. Attenetevi finché non vi sembrerà naturale e presto ne apprezzerete i benefici.

Articoli interessanti...