5 passaggi per avviare un gruppo fotografico nella tua zona

Per principianti e professionisti, un gruppo di fotografi può essere un'ottima risorsa. È una meravigliosa opportunità per condividere idee, porre domande, praticare nuove tecniche e in modo significativo accelera la tua curva di apprendimento.

credito d'immagine: Fried Toast

Recentemente un mio amico, Jan, mi ha contattato chiedendomi di creare un gruppo di fotografia e anche se devo ammettere di non aver mai creato personalmente un gruppo di fotografia prima, sono stato felice di aiutarti! Jan è un fotografo amatoriale locale che ha frequentato alcuni dei miei corsi di fotografia. È ansiosa di imparare tutto ciò che può sulla fotografia e ha scoperto brillantemente presto quale sia un fattore importante il networking in questo settore.

Iniziare:

credito d'immagine: Weizhong

1. Elenco contatti:

  • Ovviamente, devi iniziare con un elenco di candidati pertinenti a cui avvicinarti per unirti al gruppo. Inizia inviando un'e-mail a tutti nella tua lista e-mail (bcc PER FAVORE! I cc sono così appiccicosi!). Poiché il prezzo delle fotocamere digitali di livello semi-professionale è in costante calo, sempre più persone hanno sviluppato la fotografia come hobby, quindi potresti essere sorpreso di quanti dei tuoi contatti sono effettivamente interessati.
  • Anche Jan è stata intelligente nel chiedere informazioni sulla mia lista di contatti. Non aver paura di contattare un professionista locale o persino un educatore presso un college locale o un negozio di fotocamere che potrebbe avere alcuni contatti pertinenti da condividere con te. Anche se non mi sentivo a mio agio nel dare la mia lista di contatti, sono stato felice di inviare un'e-mail a tutti i miei partecipanti alla classe e informarli che un residente locale era interessato ad avviare un tipo di club fotografico con l'obiettivo di imparare e crescere come fotografi . Ho dato ai miei studenti le sue informazioni e ho detto loro di contattarla se erano interessati. La risposta è stata significativa.

2.Crea un elenco e-mail di gruppo:

  • Affinché un gruppo come questo abbia successo, deve esserci una linea di comunicazione aperta e so che non ho bisogno di dirtelo, ma un promemoria non farà male: L'ALBERO DEL TELEFONO È MORTO NEL 1999. Tutti salutano Google e il "gruppo Google"! Sarebbe davvero una buona idea avviare un gruppo Google (o simile) in modo che tutti i membri del gruppo possano avere una discussione aperta su tutto ciò che riguarda le attività di gruppo ecc. Se fai parlare le persone e condividono idee ecc. Su base regolare , iniziano a sentirsi partecipi del gruppo ed è più probabile che rimangano impegnati con il passare del tempo.

3. Blog di gruppo:

  • Per il gruppo di Jan l'ho aiutata a creare un blog in cui pubblicare e condividere facilmente compiti di gruppo, critiche, ordini del giorno ecc. Abbiamo scelto Blogger per questo in quanto è completamente gratuito, straordinariamente facile da usare e intuitivo. Una volta creato il blog, ho invitato tutti coloro che erano interessati a unirsi al gruppo a diventare autori e ho concesso anche i privilegi amministrativi ai membri selezionati. Abbiamo deciso di rendere il blog aperto solo agli autori in modo che i principianti si sentissero a proprio agio nel postare senza timore di imbarazzo mentre praticano e apprendono l'aspetto tecnico della loro passione.
  • La cosa meravigliosa della creazione di un blog per il tuo gruppo è che gli amici che non vivono nella tua zona ma sono comunque interessati a un dialogo aperto relativo alla fotografia possono unirsi facilmente. Il gruppo di Jan ha sede fuori dalla nostra piccola città sulla costa nord-orientale di Oahu, tuttavia, ci sono parecchi membri da tutta l'isola e anche un amico risiede attualmente in Medio Oriente!

4. Incontra:

  • Decidere il luogo è stato complicato, all'inizio siamo andati avanti e indietro sulla possibilità di ospitare a casa di qualcuno. Una volta che tutto è stato detto e fatto, abbiamo deciso di non farlo perché aggiunge un'altra variabile all'equazione. Se mai l'ospite non è in grado di ospitare quel mese, hai il gioco di destrezza dell'intero gruppo che probabilmente equivale a persone che non si presentano. Jan ha avuto la meravigliosa idea di contattare la biblioteca locale e chiedere se c'è stata una notte lenta in cui un gruppo di fotografi potrebbe essere in grado di entrare e discutere di fotografia. Il bibliotecario era INCREDIBILMENTE accomodante. I martedì sera sono solo notti lente, quindi ha riservato un angolo della biblioteca per il gruppo 1 di Jan martedì sera al mese … GRATIS!
  • Quando si discute la frequenza con cui incontrarsi, assicurarsi di tenere in considerazione che un intervallo troppo breve non dà alle persone con impegni di lavoro il tempo di completare gli incarichi, ecc. Un intervallo troppo grande tra le riunioni può anche essere problematico poiché le persone tendono a essere smemorate o continuamente messe non riescono a completare i compiti perché sentono di avere una quantità infinita di tempo per completarli. Ci siamo sentiti una volta al mese un buon punto di partenza per una riunione di gruppo.
  • Ci sono molte cose diverse di cui puoi discutere durante le tue riunioni. Le possibilità sono infinite. Potresti considerare di dare a tutti la possibilità di presentare idee per la discussione solo per valutare gli interessi dei membri del tuo gruppo particolare. Se vuoi essere davvero entusiasta, potresti anche mettere insieme un sondaggio su SurveyMonkey o un altro sito simile per raccogliere informazioni dal tuo gruppo.
  • Il gruppo di Jan ha deciso che i membri a turno insegnino su varie materie. Per il primo incontro, Jan è stata la presentatrice e ha semplicemente condiviso le informazioni di vari articoli che aveva letto sul Web e ha fornito una recensione di un libro di fotografia che stava leggendo. Tutte le informazioni che ha condiviso erano incentrate sullo stesso argomento correlato alla fotografia. È stato meraviglioso. C'è stata una discussione aperta, sono state poste domande, sono state condivise idee… Alla fine della riunione, il gruppo ha deciso un compito da completare entro il prossimo incontro di gruppo. Ognuno deve pubblicare le proprie immagini dal compito sul blog per gli altri membri del gruppo da criticare nella sezione dei commenti. L'incontro è stato semplice, divertente ed efficiente.

credito immagine: Djan MacAlister

5. Scatti di gruppo:

  • Alla fine della riunione di gruppo, il gruppo ha deciso di organizzare anche una ripresa di gruppo mensile. Penso che sia stata un'ottima idea. È un modo meraviglioso per imparare perché se ti confondi o hai una domanda mentre scatti, non devi perdere tutto il tempo a sperimentare per capirlo o aspettare di tornare a casa per cercarlo. Hai le risorse proprio lì con te in modo da poter veramente imparare man mano che procedi con maggiore efficienza!
  • Consiglio vivamente di fare in modo che il gruppo riprenda una parte dell'agenda del tuo gruppo.

Quando ho iniziato a fotografare mi sentivo completamente come un pesce fuor d'acqua, e la cosa davvero spaventosa era che non c'era un'anima in vista che mi aiutasse a farmi entrare nella ciotola e farmi nuotare di nuovo! Volevo disperatamente imparare ma non avevo la più pallida idea di dove cominciare.

Man mano che avanzavo nel mio viaggio, desideravo di nuovo di avere una rete che mi aiutasse lungo la strada. Avrei potuto evitare così tante insidie ​​e deviazioni e risparmiare COSÌ MOLTO tempo e anche più denaro se avessi avuto qualcuno che mi aiutasse.

Ora, mentre sto appena iniziando a sentirmi ambientato nella mia carriera di fotografo, ho imparato a fare molto affidamento sull'aiuto e sul supporto di altri professionisti per tenermi a galla.

Sono rimasto sbalordito dalla rapidità con cui si è formato il gruppo di Jan e dal successo che ha avuto finora! Se vuoi davvero imparare di più sulla fotografia, prova un gruppo di fotografi! Se non sei entusiasta di andare a tutto il lavoro per metterlo insieme, prova una ricerca su Google, potrebbe già essercene uno nelle vicinanze!

Buon tiro!

Articoli interessanti...