Quello che ho imparato dall'incontro con Bruce Gilden

di Michael Ernest Sweet

Doveva succedere. Ero già a New York da un paio di settimane e avevo programmato di passare il resto dell'estate a lavorare per strada. Come fotografo di strada, Times Square è un'attrazione naturale. Quindi, Times Square è dove ho iniziato ed è lì che è successo. Prima un lampo di luce, poi un frammento di una sahariana. Ho capito subito che questo sarebbe stato il giorno in cui avrei incontrato Bruce Gilden.

Bruce Gilden è una leggenda per i fotografi di strada di tutto il mondo. Membro a pieno titolo e vicepresidente di Magnum Photos, il leggendario collettivo internazionale di fotografi, Gilden è uno dei fotografi di strada più prolifici al lavoro oggi. Fu negli anni '80 che iniziò a lavorare seriamente per le strade di New York City e sviluppò rapidamente il suo stile caratteristico. Gilden è nota per le fotografie ravvicinate in bianco e nero punteggiate da flash off-camera. I suoi soggetti: estranei unici e dall'aspetto sorpreso che Gilden chiama "personaggi".

Allora, cosa ho imparato da questo incontro casuale con un grande fotografo? Un sacco. Ho riassunto la master class di venti minuti sul marciapiede in quattro suggerimenti principali:

I grandi fotografi si preoccupano delle grandi fotografie, non delle fotocamere. Questo è stato un momento importante per me. Non ho mai avuto la GAS (sindrome da acquisizione di ingranaggi) troppo gravemente, ma ci sono state alcune notti in ritardo a leggere B & H.com. Ho notato subito la Leica M6 molto vecchia e molto usata di Gilden. Ora, ecco un uomo che potrebbe avere qualsiasi fotocamera desideri (e sicuramente una nuova) e cosa usa? La stessa fotocamera che usa da decenni, ma perché? Perché conosce la telecamera dentro e fuori. Sa come reagirà in ogni situazione. Nonostante questo ho dovuto sorridere, non solo è stato sfruttato, penso che potrebbe anche essere stato sfruttato insieme! Gli ho chiesto a riguardo. Ha risposto che una fotocamera è solo uno strumento. Ha fatto un gesto verso la mia Ricoh GR IV e mi ha detto che la mia macchina fotografica era capace quanto la sua. È il ragazzo (o la ragazza) dietro l'obiettivo, amico mio. Ammirava un po 'di più la mia macchina fotografica e beh, ero rosa come si suol dire. Ecco Bruce Gilden che ammira il mio piccolo Ricoh. Da allora non ho perso tempo a desiderare gli attrezzi.

Fallo e basta! Ho visto Gilden lavorare. Non ha paura di niente. Immagina di entrare in faccia a uno sconosciuto (a pochi centimetri di distanza) e di sparare un flash. Lo fa, ancora e ancora. La parte più interessante? Nessuno sembra preoccuparsene. Gilden ringrazia anche le persone in seguito il più delle volte. Questo per quanto riguarda il vecchio detto di non stabilire mai il contatto visivo. Non solo guarda le persone, ma parla con loro. Questo è stato fondamentale per me per testimoniare in prima persona. Da allora sono stato molto vicino e personale con la mia fotocamera. In effetti, l'immagine qui sotto (Jackie Who?) È stata scattata pochi istanti dopo il mio incontro con Bruce.

Potrebbe non essere il mio scatto migliore in assoluto, ma è una fotografia importante per me. È stato l'inizio del mio stile, è stata l'immagine che mi ha fatto uscire dal mio guscio e mi ha permesso di avvicinarmi alle persone. Adesso mi avvicino così tanto che le persone possono sentire l'odore della mia macchina fotografica. Qualunque cosa tu faccia, non fotografare le strade con un obiettivo lungo. Le foto mancheranno di una storia di fondo e alla fine sono noiose. Prendi un 28mm e avvicinati, molto vicino. Ehi, se qualcuno ti dice qualcosa usa questa frase: “Conosci quel ragazzo Gilden? È anche peggio! " Ho detto a Bruce di questa citazione e lui ha riso e ha detto che l'avrebbe usata lui stesso la prossima volta che sarebbe stato messo alle strette.

Modifica prima di sparare! Molte persone sembrano non essere in grado di modificare affatto da ciò che vedo su Flickr. Tuttavia, il montaggio prima di scattare è ancora più raro. Fino a quando non ho incontrato Bruce ero anch'io felice. Ehi, che diamine è digitale, vero? Nessun danno fatto, così ho pensato. Ma guardare Bruce lavorare mi ha rivelato qualcosa. Non si limita a sparare. Pensa a quello che sta per sparare, lo "vede" e poi decide se premere o meno il grilletto. Quindi che differenza fa questo ti fa chiedere. Bene, aiuta a rimuovere il disordine di scatti mediocri dalla tua vita. Invece di acquistare cinque dischi rigidi all'anno, ora puoi farne due! So che questo suona banale ed è difficile da spiegare bene per iscritto. Fidati di me su questo. Impara a vedere come fa la tua fotocamera e modifica i tuoi scatti "prima" di scattarli. Se scatti in bianco e nero, impara a vedere in bianco e nero (come fa Bruce), prometto che vedrai migliorare la qualità della tua fotografia. Caricare dieci fantastici scatti alla fine della giornata sarà molto più soddisfacente che cercare di trovare dieci fantastici scatti su cento. Non guarderai indietro.

Usa un flash quando non ne hai bisogno. Allora, chi diavolo usa un flash all'aperto in pieno sole? Bruce lo fa. Aggiunge drammaticità alla fotografia, specialmente in bianco e nero. Ottieni anche un po 'di sfocatura dello sfondo. Nel complesso, aggiunge semplicemente uno strato di "wow" alle foto di strada con poco sforzo. Certo, c'è una curva di apprendimento qui, ma provaci e guarda cosa succede. Tutte le mie fotografie erano un po 'piatte e smorzate finché non ho imparato questo trucco guardando Bruce lavorare. Adesso scatto a malapena senza il flash. Sono passato da un ragazzo senza flash a un ragazzo flash durante la notte. Intendiamoci, l'uso del flash farà saltare la tua copertura. A volte puoi farla franca fotografando qualcuno quando non c'è il flash e loro non se ne accorgono nemmeno, ma è probabile che questo non accada se spari un flash. Quindi, aumento del rischio, aumento del guadagno.

Il mio incontro con Bruce Gilden è durato solo venti minuti. In un certo senso sono sembrati venti secondi, in altri come venti giorni. Ad ogni modo, ho portato via abbastanza conoscenze, suggerimenti, trucchi e ispirazione per durare una carriera. Incontrare Bruce Gilden non è stato solo divertente, è stato "fondamentale" per la mia vita e il mio lavoro di fotografo.

Michael Ernest Sweet è un pluripremiato educatore, scrittore e fotografo di strada. Vincitore sia del Premio del Primo Ministro che della Medaglia della Regina, Michael divide il suo tempo tra Montreal e New York City. Altre sue fotografie possono essere visualizzate su MichaelSweetPhotography.com. Tutte le immagini in questo articolo sono (c) Michael Ernest Sweet.

Articoli interessanti...