7 strategie per evitare il flash blow out

Lo scorso fine settimana ero a una festa con la mia macchina fotografica digitale punta e scatta e volevo fare qualche scatto per aiutarci a ricordare la notte. Il problema era che era una stanza poco illuminata e avevo bisogno di usare il flash. Il risultato sono state molte immagini spente. Il flash era troppo forte! Cosa dovrei fare la prossima volta? - sortita

Non sei la sola con questo problema Sally: vedo molti scatti affetti dalla sindrome del "flash blowout", molti scattati con fotocamere digitali punta e scatta. In effetti, durante la ricerca su Flickr di tali scatti oggi, ne ho trovati tanti: deve essere uno dei problemi più comuni che le persone devono affrontare nella loro fotografia digitale.

Il problema che i proprietari di fotocamere punta e scatta devono affrontare quando si tratta di utilizzare il flash per illuminare una scena è che molte fotocamere punta e scatta offrono al fotografo un controllo molto inferiore sulla potenza del flash e sulla direzione in cui è puntata la luce (rispetto a un DSLR con un'unità flash dedicata che può essere rimbalzata in diverse direzioni a diversi livelli).

Tuttavia, non rassegnarti a scatti dominati dal flash: non tutto è perduto. Di seguito sono riportati 7 suggerimenti per gli utenti punta e scatta (e gli utenti DSLR che desiderano utilizzare il flash della propria fotocamera).

Impara a vedere il tuo flash come una sorgente di luce secondaria

Prima di darti alcuni consigli specifici su come diminuire l'impatto del tuo flash sui tuoi scatti lasciatemi condividere un consiglio che un fotografo più esperto e saggio mi ha dato una volta.

Un flash dovrebbe essere pensato solo come una fonte di luce secondaria. In quasi tutte le situazioni che vorrai fotografare ci sarà un certo livello di luce ambientale esistente. Questa luce è importante in quanto è la luce naturale della scena che stai cercando di catturare. Il flash dovrebbe essere utilizzato per integrare la luce esistente piuttosto che come modo principale per illuminare una scena. Se utilizzi un flash come principale fonte di luce, sembrerà artificiale.

Come risultato della conoscenza di questo, scoprirai che la maggior parte delle seguenti strategie mirano a rendere il flash più sottile o a rendere più evidente la luce naturale.

OK, quindi andiamo avanti con alcune strategie e tecniche per evitare il flash blow out:

1. Fai un passo indietro

Uno dei modi più semplici per diminuire l'impatto della luce proveniente dal flash è mettere un po 'più di distanza tra te e il soggetto. Anche se in genere consiglio alle persone di avvicinarsi al soggetto e riempire l'inquadratura, spesso questo può rendere l'effetto di un flash ancora più luminoso. Molti degli scatti con flash spenti che vedo sono semplicemente perché il fotografo è troppo vicino al soggetto.

Allontanarti ulteriormente dal soggetto non significa che non puoi riempire il fotogramma. Puoi utilizzare l'obiettivo zoom della tua fotocamera (anche se questo può aumentare l'effetto del movimento della fotocamera) o semplicemente ritagliare lo scatto in un secondo momento sul tuo computer.

2. Diffonderlo

Se la tua fotocamera digitale non ti consente di avere alcun controllo sulla quantità di luce che emette (vedi sotto per ulteriori informazioni su questo) potresti prendere in considerazione la possibilità di apportare manualmente alcune modifiche che limitano o diffondono la luce che esce dalla tua fotocamera digitale. Questo è qualcosa che gli utenti di unità flash dedicate possono fare utilizzando diffusori flash appositamente realizzati, ma i proprietari di inquadra e scatta potrebbero dover essere un po 'più creativi e hackerare la propria soluzione.

Uno dei modi più efficaci per farlo è semplicemente trovare del materiale semi opaco da posizionare sul flash. Ho visto alcuni proprietari di inquadrare e sparare attaccare un po 'di carta velina bianca sul loro flash e altri farlo con un piccolo pezzo di cellotape (del tipo semi-opache). Ricorda solo che il colore del materiale che usi influenzerà il colore della luce che esce dal tuo flash (e quindi la dominante di colore sulla scena), quindi il nastro bianco o la carta velina daranno una luce più naturale del rosso o blu!

3. Reindirizzalo

Un'altra strategia che gli utenti di flash dedicati useranno spesso è quella di reindirizzare o far rimbalzare la luce che esce dal flash su un'altra superficie. Sono in grado di farlo perché queste unità flash possono essere ruotate e scattate in diverse direzioni.

Gli utenti di Inquadra e scatta ovviamente non possono cambiare la direzione in cui punta il loro flash, ma potrebbero anche voler provare ad "hackerare" la loro fotocamera in questo modo. Ho visto alcuni fotografi farlo semplicemente prendendo un piccolo pezzo di cartoncino bianco e mettendolo ad angolo davanti al flash in modo che il flash venga reindirizzato sul soffitto della stanza (o anche lateralmente su un muro) .

Questo piccolo trucco richiederà un po 'di sperimentazione per ottenere l'angolo giusto della scheda ei risultati varieranno un po' a seconda della situazione che stai fotografando (distanza dal soggetto, quanto è alto il soffitto, quanta luce ambientale c'è eccetera). Anche in questo caso, il colore della scheda che utilizzi e del soffitto o della parete su cui stai facendo rimbalzare la luce influirà sulla dominante di colore nello scatto.

4. Modalità notturna

La maggior parte delle fotocamere digitali punta e scatta ha una piccola opzione divertente sul selettore di modalità chiamata modalità notturna. Questa modalità dice alla fotocamera di utilizzare una tecnica chiamata "flash a sincronizzazione lenta". Ne abbiamo già parlato qui alla Digital Photography School, ma per dirla più semplicemente significa scattare una foto con una velocità dell'otturatore più bassa mentre si scatta ancora con il flash. Ciò significa che ottieni un po 'più di luce ambientale dalla scena mentre congeli l'azione con il flash (come lo scatto a sinistra). Gli scatti effettuati in questa modalità non ti daranno immagini nitide, ma possono essere divertenti e molto efficaci (in particolare se ci sono delle belle luci colorate nella stanza).

5. Diminuire la potenza del flash

Alcune fotocamere punta e scatta hanno la capacità di dire alla fotocamera la quantità di flash che si desidera utilizzare. Questo non sarà qualcosa che tutti voi avete a portata di mano, ma controllate il manuale della fotocamera per vedere se ce l'hai. Se lo fai, riduci la potenza del flash di uno o due stop per vedere quale impatto ha. Potrebbe essere necessario un po 'di sperimentazione per ottenere l'impostazione giusta, ma può aiutarti a ottenere scatti molto più naturali.

6. Aggiungi luce

Questo potrebbe farti buttare fuori dalla festa, ma ottenere un po 'più di luce sulla scena è un altro modo abbastanza ovvio per aiutare la situazione. A un livello estremo questo potrebbe significare accendere tutte le luci nella stanza (e potenzialmente distruggere la modalità) o potrebbe significare spostare i soggetti in una posizione più illuminata vicino a una lampada o una luce. L'ho fatto fotografando i ricevimenti di matrimonio, posizionandomi semplicemente davanti a una porta aperta che conduce in una stanza meglio illuminata dove la luce si riversa illuminando i volti degli ospiti sulla pista da ballo.

Un altro modo per aumentare l'impatto della luce ambientale su un soggetto è pensare alla luce riflettente. Ad esempio, fotografare qualcuno in piedi accanto a un muro bianco anziché a un muro nero significherà che qualsiasi luce ambientale nella stanza verrà riflessa su di loro (questo è simile ad avere il tuo riflettore).

7. ISO, velocità dell'otturatore e diaframma

Un ultimo modo per ridurre l'impatto che ha su una scena è modificare alcune delle impostazioni di esposizione della fotocamera, in particolare quelle che influiscono sul modo in cui la fotocamera tratta la luce come ISO, diaframma e velocità dell'otturatore.

Non è questo il luogo per una spiegazione dettagliata delle basi dell'esposizione (vedi la mia serie precedente su come ottenere l'esposizione corretta nella fotografia digitale) ma se la tua fotocamera ti consente di modificare una qualsiasi di queste impostazioni, potrebbero essere utili. In breve:

  • ISO - aumenta l'impostazione ISO e aumenti la sensibilità della fotocamera alla luce. Ciò significa che la luce ambientale nella stanza avrà più effetto e avrai meno bisogno del flash. Tieni presente che aumentando l'ISO aumenta anche la grana o il rumore nei tuoi scatti. Maggiori informazioni su ISO.
  • Apertura - aumentando l'apertura della fotocamera, aumenti la dimensione del foro nell'obiettivo e più luce è in grado di entrare rapidamente. Quindi aumentare l'apertura (questo significa diminuire il numero f /) può essere qualcosa con cui sperimentare. Tieni presente che questo significa che diminuisci anche la profondità di campo nello scatto, il che significa che devi mettere a fuoco il punto e che non tutto potrebbe essere a fuoco. Ulteriori informazioni su Aperture.
  • Velocità otturatore - l'allungamento del tempo di apertura dell'otturatore aumenta la quantità di luce che colpisce il sensore di immagine. Questo è un altro fattore di esposizione con cui potresti voler sperimentare. Tieni presente che se c'è movimento nella tua scena (anche piccoli movimenti), più a lungo è aperto l'otturatore, maggiore sarà la sfocatura che otterrai nello scatto. Ulteriori informazioni sulla velocità dell'otturatore.

Nota: non tutte le fotocamere digitali inquadra e scatta possono influire su tutte (o alcune) queste impostazioni. Controlla il tuo manuale, in particolare per vedere se la tua fotocamera ha le modalità di priorità della velocità dell'otturatore o dell'otturatore. Personalmente avrei iniziato aumentando l'ISO e poi passando a un'apertura maggiore prima di giocare con la velocità dell'otturatore (a meno che non facesse parte di una strategia di flash a sincronizzazione lenta).

Articoli interessanti...