Strumenti essenziali per realizzare video sulla tua fotocamera mirrorless

La guerra delle fotocamere mirrorless si sta riscaldando con gli annunci della Nikon Z7, Canon EOS R e Panasonic full-frame. Se stai entrando nel mondo delle mirrorless con l'idea di realizzare video, dovrai prendere in considerazione una serie di accessori da aggiungere al tuo kit fotocamera. Ecco alcuni strumenti di videografia essenziali da aggiungere al tuo kit per aiutarti a realizzare video stellari sulla tua fotocamera mirrorless.

Fujifilm X-H1 (a sinistra) e Sony A7rIII.

telecamera

Questo articolo non approfondirà le fotocamere e gli obiettivi consigliati per il cinema, poiché esiste una vasta gamma di opzioni là fuori. In questi giorni, puoi persino utilizzare uno smartphone per girare video di qualità. Inoltre, le specifiche video esatte necessarie variano da persona a persona. Ma in generale, ti consigliamo di prendere in considerazione le fotocamere che hanno queste caratteristiche:

  • Qualche forma di stabilizzazione dell'immagine nel corpo (IBIS) per aiutare a ridurre le vibrazioni
  • La possibilità di riprendere con una risoluzione di almeno 1080p o idealmente 4K
  • L'opzione per scattare in registro (l'equivalente video dei file RAW), che offre più opzioni di gradazione del colore

Attualmente, le fotocamere mirrorless più popolari per video sono la Panasonic GH-5, Fujifilm X-H1, Sony A7sII e A7III. Le nuove Nikon Z6 e Z7 sembrano anche promettenti alternative di videocamera mirrorless full-frame.

Lens

Per quanto riguarda gli obiettivi ideali per il cinema, anche questo è un argomento molto discutibile. Tuttavia, è meglio usare lenti che abbiano una qualche forma di stabilizzazione. La terminologia esatta dipende dalla marca dell'obiettivo, ma gli esempi includono Optical Steady Shot (OSS) di Sony, Riduzione vibrazioni (VR) di Nikon e Stabilizzazione dell'immagine (IS) Canon. Inoltre, le dimensioni contano quando si tratta di obiettivi cinematografici, quindi più piccoli tendono ad essere migliori, soprattutto se hai intenzione di fare molte riprese corri e spara. Personalmente, sono in grado di realizzare la maggior parte delle mie riprese video con il Sony 24-70mm f / 4, uno zoom di fascia media moderatamente veloce con OSS che non fa rompere la banca.

Questo obiettivo Sony ha OSS (Optical SteadyShot) che gli conferisce la stabilizzazione ottica dell'immagine.

Kit per la pulizia della fotocamera e dell'obiettivo

Rispetto alle foto, è molto più difficile rimuovere sporco e macchie di polvere dai video in post-produzione. Di conseguenza, è essenziale portare con sé una fotocamera e un kit per la pulizia dell'obiettivo durante le riprese video. Per lo meno, porta con te un panno per lenti e un lanciarazzi.

Batterie extra

La registrazione di video richiede molta più energia dalla videocamera, quindi ti consigliamo di portare con te più batterie. Oppure valuta la possibilità di investire in un battery grip per aumentare la durata della registrazione video della videocamera. Alcune fotocamere come la Fujifilm X-H1 offrono anche più funzionalità (una presa audio extra) quando si utilizza l'impugnatura verticale della batteria opzionale. Se la tua fotocamera è in grado di caricare tramite USB (es. Fotocamere Sony), porta con te una batteria esterna come Anker PowerCore 10000.

Microfono

Sebbene le fotocamere mirrorless abbiano microfoni incorporati decenti, è sempre meglio portare la propria attrezzatura audio per catturare l'audio migliore. I microfoni a fucile come il Rode VideoMicro sono l'opzione più semplice. Questo microfono ultracompatto è alimentato dalla batteria della fotocamera, quindi tutto ciò di cui hai bisogno è il microfono, lo schermo antivento e il cavo di collegamento inclusi. Basta collegarli e sei pronto per partire! Se la videocamera dispone di un jack audio, valuta anche la possibilità di utilizzare le cuffie per monitorare l'audio durante le riprese.

Man mano che avanzi nella creazione di video, potresti anche dover aggiungere la seguente attrezzatura audio al tuo kit di equipaggiamento:

  • un microfono lavalier
  • registratore di suoni (potrebbe funzionare anche il tuo iPhone)
  • sistema di microfono lavalier wireless

Fujifilm X-T3 con microfono Rode VideoMicro e schermo antivento.

Stabilizzatore della fotocamera

In passato era essenziale utilizzare uno stabilizzatore di qualche tipo quando si riprendono video con modelli di fotocamere meno recenti. Per fortuna, la maggior parte delle fotocamere mirrorless viene spedita con una qualche forma di stabilità all'interno della fotocamera. Alcune fotocamere (Fujifilm X-H1, Sony a7III) hanno la stabilizzazione incorporata (IBIS) e molte marche di fotocamere offrono obiettivi stabilizzati. Quando si utilizza una fotocamera con IBIS e / o obiettivi stabilizzati, è possibile che si riesca a riprendere video senza alcuna stabilizzazione aggiuntiva. Tuttavia, se la tua fotocamera non ha IBIS o hai bisogno di filmati assolutamente fluidi, potresti voler investire in un paio di accessori di stabilizzazione.

L'opzione più economica e semplice è utilizzare un treppiede o un monopiede con una testa video. Questo è ottimo se hai intenzione di rimanere relativamente fermo durante le riprese del video. Tuttavia, se hai intenzione di camminare o muoverti durante l'acquisizione di filmati, un gimbal è uno strumento essenziale. Lo Zhiyun Crane V2 è un'ottima opzione, così come il DJI Ronin S. I gimbal possono essere pignoli e difficili da configurare. Se sei sul mercato per un gimbal, assicurati di fare le tue ricerche per capire come funzionano i gimbal e assicurati che sia una buona scelta per te.

Fujifilm X-T3 montato sul gimbal Zhiyun Crane V2.

Schede di memoria ad alta capacità

Le moderne fotocamere mirrorless ti consentono attualmente di registrare fino a una risoluzione video 4K. È fantastico per ottenere filmati nitidi e dettagliati, ma può mettere a dura prova il tuo portafoglio. Se scegli di girare video in 4K, avrai bisogno di schede di memoria con una velocità di scrittura sufficientemente elevata per garantire una registrazione video fluida senza perdita di fotogrammi.

Inoltre, è meglio investire in schede di memoria di grande capacità poiché il video occupa molto spazio. Personalmente, non scatto mai con una scheda SD con meno di 64 GB, preferendo in definitiva 125 GB quando possibile.

Dischi rigidi esterni

Parlando di spazio di archiviazione, anche i dischi rigidi veloci sono essenziali per modificare e archiviare le riprese video. Durante la ripresa del video, esaurirai rapidamente lo spazio sul disco rigido esterno (soprattutto con risoluzione 4K). Pertanto, è una buona idea fare scorta dei dischi rigidi con la maggiore capacità che puoi trovare. Secondo la strategia di backup 3-2-1, è meglio avere 2 ma idealmente 3 copie dei dati, quindi più dischi rigidi sono sempre una buona idea.

Per fortuna, i dischi rigidi sono diminuiti di prezzo e sono relativamente economici. Uso questi dischi rigidi SSD Samsung per l'editing in movimento. Porto anche un paio di dischi rigidi Lacie Rugged come backup secondari e terziari. Durante la modifica a casa, eseguo il backup di tutto sui dischi rigidi esterni del desktop Western Digital MyBook.

Le fotocamere da megapixel hanno un prezzo in quanto consumano lo spazio di archiviazione sulle schede di memoria e sui dischi rigidi.

Software di editing video

Le scelte dei professionisti per l'editing video sono Adobe Premiere, Final Cut X o Avid Media Composer. Tuttavia, un'altra opzione che vale la pena indagare è DaVinci Resolve. Esiste una versione gratuita di Resolve che offre strumenti sufficienti per realizzare la maggior parte delle tecniche di editing video di cui avrai bisogno e la versione a pagamento sblocca ancora più funzionalità. Come Final Cut, Resolve è una tariffa una tantum, a differenza del modello di abbonamento mensile o annuale di Adobe. Il software di editing video può essere costoso, ma vale assolutamente la pena investire per realizzare un film serio.

In conclusione

Se questo suona come un sacco di attrezzatura su cui investire per realizzare video, non essere sopraffatto! La buona notizia è che le moderne fotocamere mirrorless rendono facile iniziare a realizzare video senza troppi gadget aggiuntivi. Tutti questi accessori possono sicuramente essere acquisiti nel tempo man mano che cresce il tuo interesse per i video.

Hai altri strumenti da aggiungere a questo elenco? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Articoli interessanti...