Suggerimenti per la fotografia dello zoo

Di recente ho fatto un viaggio allo zoo per fare un test su una fotocamera che stavo recensendo e ho pensato di condividere alcuni suggerimenti che ho messo in pratica lungo il percorso.

Gli zoo sono luoghi ideali per praticare la fotografia in quanto ci presentano sia una grande varietà di soggetti (sia gli animali che le persone che li guardano) ma anche alcune vere sfide. Alcune delle cose che dovrai superare per ottenere ottimi scatti in uno zoo includono:

  • Distanza - lo spazio tra fotografo e animale
  • Soggetti in movimento - gli animali raramente rimangono a lungo nell'unico posto
  • Illuminazione complicata - Il fogliame e le riprese in interni / esterni possono rivelarsi impegnative
  • Gabbie e vetro - mentre molti zoo stanno migliorando il modo in cui contengono i loro animali e stanno offrendo loro un ambiente più naturale, la sfida di fotografarli senza le distrazioni dei riflessi sul vetro o le barre dall'aspetto cupo sia in primo piano che sullo sfondo si aggiungono al "divertimento" della fotografia dello zoo

Attrezzatura per fotografia dello zoo

Di quale macchina fotografica e attrezzatura avrai bisogno per ottenere buone foto in uno zoo?

La risposta a questa domanda varierà leggermente da fotografo a fotografo a seconda del loro stile, del tipo di scatti che vogliono fare e del tipo di zoo che stanno visitando, tuttavia, un obiettivo zoom lungo sarà quasi sempre utile per hanno attaccato alla tua fotocamera.

Fotocamera / Obiettivi - Ciò significa che avrai bisogno di una DSLR con un obiettivo principale con lunghezza focale più lunga collegabile o un teleobiettivo (qualcosa con una lunghezza superiore di 200-300 mm sarebbe probabilmente utile) o una fotocamera punta e scatta con un obiettivo super zoom (probabilmente un Zoom ottico 10-12x).

Considera anche di prendere un obiettivo macro se sei abbastanza fortunato da averne uno. Nel nostro zoo abbiamo una serie di recinti dove sono utili (un recinto per farfalle per esempio).

Treppiedi - Considera anche un treppiede o un monopiede (a seconda del tempo e della luce, probabilmente scoprirai che in alcuni recinti per animali dovrai utilizzare velocità dell'otturatore più lente, il che significa che avrai bisogno di una maggiore stabilità).

Paraluce - la combinazione di riprese in esterni, con angoli limitati da cui scattare (il che significa che a volte dovrai sparare al sole) e che a volte scatti attraverso il vetro significa che un paraluce potrebbe essere comodo da avere. In realtà ho lasciato la mia in macchina e, poiché era una giornata luminosa, le mie immagini ne hanno sofferto notevolmente.

Suggerimenti per la fotografia dello zoo

1. Punti di interesse - Prima di iniziare a fotografare un animale chiediti: cosa mi interessa di questo animale? Cosa ti ha spinto a fotografarlo sopra gli altri animali intorno a te? Ha un bel colore, è in una posa divertente, riguarda la sua espressione, è qualcosa di ciò che lo circonda? Il motivo per porre queste domande è che ti aiutano a identificare potenziali punti di interesse per la tua immagine (qualcosa che porterà il tuo scatto al livello successivo) e ti aiuteranno a determinare come avvicinarti allo scatto.

2. Avvicinati - come con molti stili di fotografia, se sei in grado di avvicinarti al soggetto, crei una sensazione di intimità con esso e sei in grado di catturare dettagli che altrimenti non saresti stato in grado di vedere. Ovviamente con gli animali in gabbia questa è una sfida e avvicinarsi sarà quasi sempre necessario usando una lunghezza focale più lunga (puoi ovviamente aiutare un po 'sparando il più vicino possibile, senza infrangere le regole dello zoo). Ritagliare accuratamente il viso o il corpo dell'animale ti aiuta a scattare con un impatto reale, ma aiuta anche a eliminare qualsiasi elemento di distrazione nella foto.

3. Focus sugli occhi - gli occhi sono la "finestra dell'anima" nella fotografia di ritratto e una cosa simile è vera quando si riprendono gli animali. Metti gli occhi a fuoco e in una posizione prominente nel tuo scatto e contribuirai a creare una connessione più personale tra il tuo soggetto e chi guarda la tua immagine.

4. Scendi basso - fotografare un animale al suo livello è un altro modo per creare un senso di vicinanza e intimità con il soggetto. Questo potrebbe significare che devi inginocchiarti (e sporcarti un po 'o sembrare un po' sciocco) ma darà ai tuoi colpi un pugno.

5. Eliminare i riflessi - sparare attraverso il vetro è una vera sfida e qualcosa da evitare se puoi. Se non riesci ad aggirarlo avvicinati al vetro, puliscilo con un panno (o con la manica) per eliminare le impronte digitali, trova un punto meno graffiato delle altre parti, usa un paraluce e / o la mano per cercare di eliminare eventuali riflessi e tentare di sparare ad angolo retto rispetto al vetro. Se non riesci a eliminare i riflessi potresti anche provare a lavorare con loro. Fai qualche passo indietro e incorpora i riflessi di chi guarda gli animali nello scatto (difficile, ma se lo fai bene potrebbe essere un ottimo scatto).

6. Sparare attraverso le gabbie - non c'è niente di peggio che cercare di sparare attraverso il filo o le sbarre di una gabbia. In alcune occasioni sarai in grado di trovare un'apertura più ampia (cerca gli spazi più grandi attorno ai cancelli) ma quando devi sparare attraverso le gabbie avvicinati il ​​più possibile a loro, usa una lunghezza focale maggiore, scegli un'apertura più ampia e aspetta che l'animale torni indietro dalla gabbia. In molti casi, quando lo fai, non noterai nemmeno la distrazione della gabbia. Ma cosa succede se si utilizza un inquadra e scatta senza controllo sull'apertura? Prova a passare alla modalità verticale, una modalità che utilizza un'ampia apertura e dovrebbe ridurre la profondità di campo.

7. Spara alle persone - parlando di persone - sono anche un ottimo soggetto quando sono allo zoo. Non concentrarti solo sugli animali, ma cerca le meravigliose reazioni di coloro che ti circondano mentre reagiscono agli animali (a volte possono essere più animati degli animali mentre li imitano).

8. Cerca situazioni divertenti - gli animali fanno le cose più divertenti. Tieni la macchina fotografica davanti agli occhi per quel momento in cui la scimmia ti indica, la giraffa si prende il naso con la lingua (scusa, lo fanno) o quando l'Emu sporge la testa attraverso la gabbia per rubare qualcosa dalla borsa di qualcuno .

9. Tratta gli animali come soggetti in movimento - per superare il problema dei tuoi soggetti sempre in movimento considera di scattare con una velocità dell'otturatore elevata. Potresti passare alla modalità Priorità otturatore con una velocità dell'otturatore elevata o lasciare che la tua fotocamera faccia il lavoro scattando in modalità "Sport". Puoi anche aiutare con questo scattando in modalità di scatto continuo in modo che quando il soggetto è in movimento acquisisci rapidamente una raffica di scatti uno dopo l'altro.

10. Organizza la tua giornata - Sono un tipo di persona abbastanza spontaneo, ma quando si tratta di fotografia ho imparato che vale la pena pensare al futuro. Quando arrivi allo zoo procurati una mappa e individua quali animali saranno nella tua lista dei risultati. Annotare anche gli orari di alimentazione pubblicizzati (possono essere utili per alcuni scatti d'azione). Potresti anche trovare un custode dello zoo per chiedere loro in che orari certi animali sono più attivi. Un'altra buona strategia è quella di andare al negozio di articoli da regalo dello zoo e dare una rapida occhiata alle loro cartoline e libri illustrati che potrebbero darti un po 'di ispirazione e alcune idee su buoni angoli di ripresa per diversi animali.

11. Pazienza - di tanto in tanto ti imbatterai in un animale nella posa perfetta per uno scatto quando lo vedi per la prima volta - ma in molti casi dovrai aspettarlo. Dopo aver scelto gli animali che vuoi catturare, concediti lunghi periodi di tempo per accamparti nei loro recinti. In questo modo, si spera che li vedrai in una varietà di posizioni e con espressioni diverse. Questo è ciò che spesso porta i tuoi scatti allo zoo al livello successivo.

12. Pensa al contesto - la bellezza della fotografia dello zoo è che ti avvicini relativamente agli animali (cosa ovviamente difficile in natura). La sfida è che l'ambiente non è naturale e che in molte occasioni ci saranno elementi di distrazione sullo sfondo o in primo piano. Dove possibile, prova a scattare da angolazioni in cui sono inclusi elementi dall'aspetto "naturale" (vegetazione, ecc.), Ma dove ci sono distrazioni potresti provare a utilizzare aperture ampie (piccoli numeri) che riducono la profondità di campo e mettono fuori fuoco il primo piano e gli sfondi . Prova anche a ritagliare con la lunghezza focale (o successivamente a casa con Photoshop).

Articoli interessanti...